1920 × 1080 vs 2560 × 1440: Quale scegliere?

Come cambia la differenza tra la risoluzione 1920 x 1080 e la 2560 × 1440 su un monitor?

0
0
1080 vs 1440

1920 × 1080 o anche chiamato Full HD è ancora considerata la risoluzione standard poiché la maggior parte dei contenuti girati è in 1080p.Non è molto impegnativo per la GPU e ormai i monitor per fotografi a 1080p sono abbastanza convenienti.

Ma recentemente ho notato che molti utenti non sono soddisfatti della qualità dell’immagine e leggendo nei vari forum c’è una forte diatriba tra 1440p rispetto a 1080p. Ma ne vale la pena realmente?

Per un utilizzo quotidiano

1920 × 1080 ammonta in totale a 2.073.600 pixel mentre 2560 × 1440 o WQHD sono 3.686.400, ovvero il 78% di pixel in più! 

Ovviamente entrambe le risoluzioni hanno proporzioni 16: 9.

Il modo migliore per illustrare la differenza tra le due risoluzioni è confrontare il modo in cui appaiono sullo schermo delle stesse dimensioni, diciamo un monitor da 27 pollici perché è qui che entra in gioco la densità dei pixel.

1920-×-1080-vs-2560-×-1440-

Bisogna pensare che su un monitor da 27 pollici, la risoluzione 1080p offre circa 81 PPI (pixel per pollice), mentre 1440p fornisce fino a 108 PPI. 

In parole povere l’mmagine su un monitor 1080p da 27 pollici sarà pixelata o peggio testo macchiato e dettagli sfocati.

Ecco perché di solito consiglio sempre di non acquistare un monitor più grande di 25 pollici per la risoluzione Full HD.

Con 108 PPI si raggiungono la densità dei pixel poiché ottieni molto spazio sullo schermo e dettagli nitidi e vivaci senza dover utilizzare il ridimensionamento!

Al contrario invece la risoluzione 4K UHD su un monitor da 27 pollici ha circa 163 PPI dandoti ancora più dettagli e spazio, ma dovrai ridimensionare la tua interfaccia affinché il testo sia leggibile.

Per un uso professionale

Una grande comodità con la risoluzione 2560 × 1440 su un monitor da 27 pollici è che ti consente di avere due browser aperti uno accanto all’altro e di visualizzare comodamente i contenuti di entrambi senza che nulla si sovrapponga. 

Per questo i monitor 1440p sono ideali per il multi-tasking e per scopi professionali, soprattutto se puoi averne due per una doppia configurazione di monitor.

Ovviamente devi pensare anche a che tipo di contenuti guardi, perché quando si guardano contenuti Full HD 1080p su un monitor 1440p, un lettore video utilizza il processo di upscaling che corrisponde al numero di pixel per offrire un’esperienza di visualizzazione a schermo intero.

Questo in teoria diminuisce la qualità dell’immagine, ma il calo non è realmente evidente rispetto al contenuto 1080p riprodotto su un display 1080p. 

Conclusione

Quando si dice maggiore è la risoluzione, meglio è, è ammesso che te lo puoi permettere e che hai un PC abbastanza potente per sfruttarla.

Rispetto a 1920 × 1080, 2560 × 1440 offre dettagli più vividi e più spazio sullo schermo che ovviamente dipende dalle dimensioni dello schermo e dal rapporto pixel per pollice.

Se il tuo PC è abbastanza potente per il 1080p, dovresti assolutamente investire in un display a 1440p per poterne godere a pieno.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.