HomeAttrezzatura FotograficaReflexArducam PivIStation 5: La nuova fotocamera All-in-One alimentata da Raspberry Pi 5

Arducam PivIStation 5: La nuova fotocamera All-in-One alimentata da Raspberry Pi 5

Arducam, noto produttore di fotocamere e moduli per sistemi embedded e appassionati di elettronica, ha recentemente lanciato il suo ultimo prodotto: l’Arducam Pivistation 5. Questo innovativo kit fotocamera all-in-one, alimentato da Raspberry Pi 5, offre una piattaforma fai-da-te che gli utenti possono assemblare e personalizzare secondo le loro esigenze.

Grazie alla sua struttura modulare, l’Arducam Pivistation 5 è disponibile in tre varianti, ciascuna progettata per adattarsi a diverse esigenze fotografiche. Le opzioni includono l’Hawkeye da 64 megapixel con autofocus, il Darksee ottimizzato per condizioni di scarsa illuminazione e il Klarity da 20 megapixel con un sensore da 1″. Questi moduli sono attualmente disponibili su Kickstarter.

Il cuore di Arducam Pivistation 5 è il Raspberry Pi 5 da 4GB, che lo rende una macchina estremamente versatile. Essendo basato su Linux, il dispositivo può fungere anche da normale Raspberry Pi, permettendo agli utenti di sfruttare l’ampia gamma di software sviluppato per le fotocamere fai-da-te basate su Raspberry Pi negli ultimi anni. Questa flessibilità si estende alla possibilità di eseguire un sistema operativo completo, vantando aggiornamenti potenzialmente più frequenti rispetto alle fotocamere tradizionali di marchi come Sony, Canon o Nikon.

Gli utenti possono, per esempio, configurare un server Web sulla fotocamera o caricare automaticamente le immagini sul cloud.

Dettagli delle versioni di Arducam Pivistation 5

  • Hawkeye: Dotato di un modulo fotocamera da 1/1,7″ da 64 megapixel con obiettivo fisso, offre un campo visivo di 84 gradi e un’apertura di f/1.8, con messa a fuoco minima a 8 cm e autofocus che include rilevamento di fase e contrasto.
  • Darksee: Ideale per condizioni di bassa luminosità, ha un sensore da 1/1,8″ e 8 megapixel che consente di catturare più luce per scatti notturni efficaci, grazie ai suoi pixel significativamente più grandi rispetto a quelli di Hawkeye.
  • Klarity: Con una risoluzione di 20 megapixel e un sensore da 1″, questo modello è adatto per condizioni di scarsa illuminazione e offre pixel più grandi rispetto a Darksee, ma a un costo superiore.

Tutti e tre i modelli offrono un output raw a 10 bit e, nel caso di Hawkeye, anche output JPG, YUV e RGB. Equipaggiati con sensori CMOS e filtri che bloccano gli infrarossi, questi moduli sono in grado di catturare solo la luce visibile.

Differenze tecniche

HawkeyeDarkseeKlarity
Sensor Resolution64MP8MP20MP
Sensor Size1/1.7″1/1.8″1″
Pixel size0.8 x 0.8µm2 x 2µm2.4 x 2.4µm
Output formatJPG/YUV/RGB/RAWRAWRAW
Video Resolution1920×1080 @ 30fps
1280×720 @ 60fps
648×480 @ 60/90fps
3840×2150 @ 15fps
1920×1080 @ 60fps
1280×720 @ 90fps
5472×3672 @ 6fps
3840×2150 @ 8fps
2732×1538 @ 25fps
1920×1080 @ 50fps
1280×720 @ 120fps
Photo Resolution9152×6944 pixels3856×2180 pixels5496×3672 pixels
Lens MountBuilt-inM16C Mount
Focal Length5.1mmN/AN/A
Aperturef/1.8N/AN/A
IR SensitivityFilter blocks all IRFilter blocks all IRFilter blocks all IR
Operating voltage5v5v5v
Power requirements7.5W7.5W7.5W

Vedi il progetto su Kickstarter

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI