Bacchetta Magica Photoshop: Come Funziona

Come si utilizza la bacchetta magica di Photoshop e quali sono le caratteristiche principali.

Come funziona la bacchetta magica di Photoshop

La selezione su Photoshop è importantissima, ti permette di realizzare maschere e poter agire in maniera precisa per l’editing di un’immagine. Ci sono diversi metodi per poter selezionare una determinata zona di una foto, in questo articolo vedremo come utilizzare la bacchetta magica e come funzionano le varie opzioni.

Come funziona la bacchetta magica

Questo è uno degli strumenti più vecchi del software Adobe e la sua particolarità è che invece che selezionare un’immagine in base alle forme o in base ai confini di un oggetti come il lazo magnetico, questo strumento seleziona i pixel basandosi sul tono e sul colore in modo da poter selezionare rapidamente aree con lo stesso colore, come esempio un disegno colorato a tinta unita.

Lo strumento Bacchetta magica di Photoshop quindi è un modo semplice e veloce per poter selezionare e mascherare alcune parti di un’immagine, dandoti la possibilità di alterare una parte dell’immagine lasciandone intatte altre. Uno degli usi più comuni di questo strumento è sostituire o rimuovere lo sfondo della foto di un prodotto, lasciando quindi il soggetto dell’immagine al suo posto.

Funziona selezionando un’area di colore pieno all’interno di un’immagine, effettuata la selezione, lo strumento Bacchetta offre più opzioni per perfezionare quella selezione. 

Configurare lo strumento bacchetta magica

  • Selezione singola : per selezionare facilmente con lo strumento Bacchetta magica
  • Aggiungi alla selezione : accederai automaticamente quando tieni premuto MAIUSC mentre usi lo strumento Bacchetta magica e ti permette di aggiungere zone selezionate
  • Sottrai dalla selezione : consente di rimuovere i pixel dalla selezione quando si fa clic su un’area della selezione
  • Interseca con la selezione : crea una nuova selezione che include solo i pixel di una selezione precedente
  • Dimensione campione : nelle versioni più recenti di Photoshop, hai la possibilità di regolare la dimensione del campione. Per impostazione predefinita, lo strumento Bacchetta magica è impostato per selezionare un solo colore di pixel alla volta. Aumentare la dimensione del campione significa che lo strumento Bacchetta magica calcola la media dei colori dei pixel attorno al campione nei suoi criteri di selezione. Nel nostro esempio, la dimensione del campione è stata lasciata su Point Sample.
  • Tolleranza : puoi regolare la tolleranza dello strumento Bacchetta magica per selezionare un’area più ampia alla volta. In genere, ti consiglio di impostare la tua tolleranza tra 15 e 30.

Come si usa la bacchetta magica

Per semplificare il funzionamento ti consiglio di guardare questo video di Francesco Calabrese caricato sul suo canale youtube dove spiega molto bene con esempi pratici come si utilizza la bacchetta magica come selezione.

Per altri consigli guarda la pagina dove sono indicate tutte le lezioni di Photoshop.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui