Batteria iPhone | Apple si scusa per i problemi rimediando con sconto

Batteria iPhone, le scuse ufficiali Apple
Batteria iPhone, le scuse ufficiali Apple

Batteria Iphone, Apple ha rilasciato le scuse ufficiali

Il problema della batteria Iphone è diventato mondiale.
Prima della fine dell’anno molti utenti hanno notato una cosa molto strana, dopo la sostituzione della batteria il loro smartphone tornava ad essere veloce.

I rallentamenti degli iPhone erano dovuti alla batteria.

Tutto questo ha provocato un grande indignazione generale fino addirittura a una serie di azioni legali.

Apple ha rilasciato pubblicamente le scuse, ammettendo che il rallentamento delle prestazioni è causato dall’invecchiamento della batteria nel tempo.

Il pretesto che ha mosso l’inizio di molte cause negli Stati Uniti è stata la mancata informazione.

Non c’è stata nessuna comunicazione che ripristinando la vecchia batteria i telefonini potevano continuare con le meravigliosi prestazioni iniziali, senza dover acquistare un nuovo telefono.

Apple ha pubblicato sul sito web ufficiale un messaggio intitolato “Un messaggio per i nostri clienti riguardo le prestazioni dell’iPhone”

Batteria iPhone, le scuse

“Sappiamo che molti di voi sono rimasti delusi da Apple, ci scusiamo”
“Apple non ha mai fatto qualcosa di intenzionale per abbreviare la vita di qualsiasi prodotto e incentivare l’acquisto di nuovi prodotti, il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare prodotti eccellenti.”

A seguito della lettera ci sono anche delle spiegazioni tecniche riguardo il calo delle prestazioni.

“Tutte le batterie al litio diventano meno efficaci quando invecchiano, è una cosa naturale.
Una batteria vecchia chimicamente diventa anche meno capace di erogare carichi di picco, specialmente quando la batteria è quasi scarica, risultando cosi un aspetto negativo in molte situazioni.”

“Siamo consapevoli che è inaccettabile, ma è ovvio che vogliamo che nessun utente perda i dati del suo telefono o gli venga interrotta una chiamata all’improvviso”

Proprio per questo, a partire da iOS 10.2.1 per un numero di modelli iPhone (6, 6+, 6S, 6S + e SE) Apple ha iniziato a limitare le prestazioni massime della batteria, al fine di prevenire arresti anomali.

Il problema è che mentre le batterie continuano a invecchiare, gli smartphone inizieranno ad andare sempre più lenti.
Non essendoci indicazioni generali che il problema era dovuto alla batteria, molti utenti hanno acquistato il modello successivo per continuare ad avere telefoni sempre con prestazioni veloci.

Batteria iPhone, la soluzione

Per cercare di rimediare alla situazione, Apple sta riducendo il costo della sostituzione della batteria da 79$ a 29$ anche fuori garanzia.

Questo prezzo è valido da Gennaio 2018 e sarà disponibile a chiunque utilizzi un iPhone 6 o un modello successivo.

L’offerta durerà almeno fino a Dicembre 2018, a scanso altri aggiornamenti.

Per rimediare al grande problema Apple ha dichiarato che rilascerà un ulteriore aggiornamento che darà maggiori informazioni sulla salute della batteria del telefono.

“In Apple viene prima la fiducia dei nostri clienti, non smetteremo mai di lavorare per guadagnare la vostra fiducia”

Voi cosa ne pensate riguardo questo problema della batteria degli iPhone? Da che parte state?

Articoli correlati: