BenQ GL2780: Recensione di un 27″ di valore incredibile

Recensione e caratteristiche del buon monitor BenQ GL2780 che anche essendo un monitor TN è molto consigliato per chi cerca un display a buon rapporto qualità/prezzo.

Recensione del BenQ GL2780

Questo BenQ GLS2780 è un monitor abbastanza insolito visto che non sacrifica molto in fatto a caratteristiche ma mantiene comunque un prezzo molto basso. La maggior parte dei monitor venduti a questo prezzo di solito tendono ad essere più piccoli con caratteristiche decisamente inferiori, qui troviamo un enorme 27 pollici con funzioni all’avanguardia.

BenQ GL2780 Monitor da Gioco LED da 27 Pollici, FHD 1080p, Eye-Care, 1 ms, 75 Hz, Antiriflesso, HDMI, DVI, Speaker, Nero
  • Display Full HD: qualità dell'immagine nel formato 16:9 con risoluzione 1920 x 1080 e rapido tempo di risposta GTG di 1 ms
  • Cornice sottile Edge-to-Edge: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: ingressi HDMI, DVI, DP e VGA per la facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Brightness Intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor

Scheda Tecnica

  • Display: TN da 27 pollici
  • Risoluzione: 1.920 x 1.080
  • Frequenza di aggiornamento: 60 / 75Hz
  • Tasso di risposta GTG: di 1 ms
  • Ingressi: HDMI, DisplayPort, DVI-D e VGA
  • Modalità di riduzione automatica della luminosità e della luce blu
  • Altoparlanti incorporati

Recensione

Risalta subito alla vista che il BenQ GL2780 non utilizza un pannello di tipo IPS ma usa la tecnologia TN, di conseguenza gli angoli di visione estremi sono di qualità inferiore, come purtroppo tutti i monitor TN, ma se ti siedi di fronte di solito è uno dei migliori monitor TN economici che ho mai visto.

Come sempre la BenQ fornisce il supporto da scrivania che si attacca usando una piccola vite a testa zigrinata e dentro la confezione troviamo anche un cavo HDMI e un cavo di alimentazione.

Un monitor abbastanza standard anche nel design, le cornici sono spesse e l’alloggiamento è realizzato con una normale plastica nera nella parte anteriore con una parte posteriore curva e modellata. Devo dire piuttosto carino esteticamente, non è il solito monitor aziendale.

Per esempio l’alimentatore alloggiato all’interno del monitor non è male, nessun alimentatore a penzoloni fastidioso alla vista con un ordina cavi integrato nel supporto.

Non si può regolare l’altezza del monitor ma con questa fascia di prezzo non troviamo praticamente nessun monitor che lo fa.

Che tipo di connessioni ha?

Ricordiamoci sempre che è un monitor economico, ma nonostante ciò il BenQ GL2780 è insolitamente ben attrezzato anche in fatto di connettività:

  • HDMI DisplayPort
  • DVI-D
  • VGA (D-SUB)

Praticamente la maggior parte dei portatili sono compatibili, a meno che tu non abbia solo porte USB-C, ma anche in questo caso puoi risolvere la situazione con un convertitore USB-C a HDMI.

C’è anche un’uscita in basso a sinistra da 3.5mm in modo da poter collegare un paio di altoparlanti per pc o degli auricolari.

La qualità delle immagini?

Allungare una risoluzione di 1080p su un monitor 27 pollici significa che le immagini certe volte potrebbero sembrare anche un po’ pixelate, ma non è fastidioso, decisamente non paragonabile ad una monitor con risoluzione 4k ovviamente, ma non è male, anzi decisamente buona.

Ci sono i soliti problemi classici dei monitor TN quindi se lo guardi di lato o sopra i colori cambiano aspetto, ma è comunque abbastanza luminoso, fino a 326 cd/m2 da descrizione con un rapporto di contrasto 1.316:1, quindi non ci saranno immagini sbiadite.

La resa del colore è perfetta, il colosso ExpertRevies ha misurato il BenQ GL2780 con un colorimetro ed ha accertato una copertura della gamma sRGB è del 92,4% (buona) e la misurazione media deltaE di 0,99, davvero un risultato incredibile per un display economico.

Ti ricordo che Delta E è la misura della differenza di colore quindi minore è il numero, minore sarà la differenza tra i colori sullo schermo e i colori della vita reale. Di solito un risultato di 2 o inferiore è molto buono.

Non ci sono particolari problemi riguardo l’uniformità della luminosità dello schermo, non ci sono macchie o pecche di retroilluminazione.

Quindi: il BenQ GL2780 è davvero un buon monitor nonostante sia un TN.

Funzionalità interessanti

La connettività l’abbiamo vista, anche la qualità delle immagini, ora non rimane che vedere le funzioni ed in coma alla lista troviamo la luminosità automatica, abbassa l’intensità della retroilluminazione in modo che corrisponda alla quantità di luce ambientale che trovi nella stanza grazie ad un sensore che si trova nella parte inferiore del monitor.

Un monitor particolarmente apprezzato anche dai gamer per via della sua compatibilità a 75 HZ e frame rate di 60fps con riduzione della luce blu per non affaticare gli occhi.

Gli altoparlanti integrati di certo non sono le miglior casse sul mercato ma ti permettono di riascoltare i tuoi lavori di post-produzione anche senza cuffie o casse esterne.

Perché dovresti comprare il BenQ GL2780?

Al momento della scrittura di questo articolo troviamo un prezzo davvero eccellente per un monitor così pratico e ricco di funzionalità con una buona qualità di immagine e enorme estensione di pollici del display.

Difficilmente troverai un monitor da 27 pollici con queste caratteristiche a questo prezzo.

Miglior Prezzo

BenQ GL2780 Monitor da Gioco LED da 27 Pollici, FHD 1080p, Eye-Care, 1 ms, 75 Hz, Antiriflesso, HDMI, DVI, Speaker, Nero
  • Display Full HD: qualità dell'immagine nel formato 16:9 con risoluzione 1920 x 1080 e rapido tempo di risposta GTG di 1 ms
  • Cornice sottile Edge-to-Edge: riduce le distrazioni e crea una configurazione multipannello virtualmente continua
  • Connettività multipla: ingressi HDMI, DVI, DP e VGA per la facilità di commutazione da un dispositivo multimediale all'altro
  • Tecnologia Brightness Intelligence: regola attivamente la luminosità a seconda dei contenuti a schermo e delle condizioni di luce ambientali
  • Sistema di gestione cavi: nasconde comodamente i cavi all'interno del supporto del monitor
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui