BenQ XL2411P: Buono per i fotografi?

Il monitor BenQ XL2411P può essere utilizzato solo dai gamer o anche dai fotografi?

0
8
Monitor BenQ ZOWIE XL2411P

In realtà il monitor BenQ XL2411P è stato progettato per i gamer, è stato sviluppato dagli ingegneri per avere le caratteristiche ideali in modo da rispondere in maniera ottimale alle richieste dei giochi di ultima generazione, ma per un fotografo può andare bene?

BenQ ZOWIE XL2411P e-Sports Gaming Monitor con 1 ms, 24”, 144...
  • Monitor da 1 ms con tasso di aggiornamento pari a 144 Hz, per un'esperienza di gioco fluida su giochi FPS e MOBA
  • Il Black eQualizer fornisce chiarezza visiva nelle scene più buie senza sovraesporre le aree luminose
  • La tecnologia Color Vibrance assicura la flessibilità di poter regolare la tonalità cromatica preferita in tutta semplicità e rende la gradazione di...
  • Un'ampia gamma di connettori in entrata, tra cui DisplayPort, DVI-DL, HDMI e jack per cuffie
  • La serie XL di ZOWIE è stata adottata dai tornei e dai giocatori di e-Sport su PC professionisti

Recensione del BenQ XL2411P

Vediamo ora tutte le caratteristiche del BenQ XL2411P e perché è tanto amato dai gamer di tutto i mondo.

Materiali utilizzati e design

Ormai è difficile trovare un monitor BenQ brutto diciamocelo, non esistono più quei display di una volta con la scocca pesante nera che potevano stare solamente in un ufficio. Questo XL2411P ha un design abbastanza semplice, di colore nero, ma con la bellezza di poterlo inclinare e regolare in altezza per garantire la corretta postura per le ore di post-produzione.

Udite udite, si può regolare anche in rotazione.

Come tutti i monitor BenQ il menù è molto intuibile e si possono modificare i parametri tramite un’applicazione che si comanda con il mouse del computer si possono modificare tutti i parametri, calibrare correttamente, aggiornare il firmware o caricare le configurazioni per utenti diversi.

Il software di questo monitor prende il nome di Display Pilot.

Ha una frequenza di 144 Hz, davvero niente male, con un tempo di risposta di 1ms, ottimo per rendere i video davvero molto fluidi.

La risoluzione è un Full HD 1920 x 1080 con un pannello da 20 pollici.

Come detto all’inizio, in realtà è un monitor progettato per i gamer, infatti le varie tecnologie utilizzate sono state studiate per rendere i cambi improvvisi di luce e colore fluidi e non fastidiosi. La BenQ è una delle migliori marche al mondo a fare questo.

La tecnologia Motion Blur Reduction infatti serve proprio a ridurre la perdita di dettagli durante i video veloci in modo da rendere l’esperienza visiva ottimale anche nei momenti più rapidi.

Cavallo di battaglia, la funzione Low Blue Light che riduce le onde blu che emanano gli schermi e abbassano la vista senza il bisogno di utilizzare lenti particolari o schermi protettivi.

Opinione finale

Quindi il monitor BenQ XL2411P è solamente per i gamer o anche i fotografi possono utilizzarlo? Assolutamente no! La tecnologia con qui è stato progettato è un peccato che venga utilizzato solo da una categoria, per questo un lavoro di post-produzione fotografica con questo monitor diventa molto piacevole.

Non è sicuramente tra i monitor migliori per un fotografo ma è una buona scelta economica per chi cerca un display per l’editing casalingo.

Vantaggi

  • Refresh rate molto buono e tempo di riposta velocissimo
  • Comodo a livello ergonomico
  • Monitor con tecnologie avanzate
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Svantaggi

  • Calibrazione iniziale non ottimale
  • Manca il G-Sync e FreeSync
BenQ ZOWIE XL2411P e-Sports Gaming Monitor con 1 ms, 24”, 144...
  • Monitor da 1 ms con tasso di aggiornamento pari a 144 Hz, per un'esperienza di gioco fluida su giochi FPS e MOBA
  • Il Black eQualizer fornisce chiarezza visiva nelle scene più buie senza sovraesporre le aree luminose
  • La tecnologia Color Vibrance assicura la flessibilità di poter regolare la tonalità cromatica preferita in tutta semplicità e rende la gradazione di...
  • Un'ampia gamma di connettori in entrata, tra cui DisplayPort, DVI-DL, HDMI e jack per cuffie
  • La serie XL di ZOWIE è stata adottata dai tornei e dai giocatori di e-Sport su PC professionisti

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.