Blocco Instagram | Come Sbloccare l’Account

Blocco Instagram, come sbloccare l'account d'instagram
Blocco Instagram, come sbloccare l'account d'instagram

Le cause del blocco d’instagram e come risolverle

Ma perché abbiamo avuto il blocco Instagram? Come è successo? È quello che vi state chiedendo giusto, o forse in cuor vostro lo sapete.

Di solito il blocco del proprio account Instagram avviene quando sono state fatte delle “illegalità” ovvero non si sono rispettati i termini e condizioni del Social Network.

Ma perché in molti ricorrono a delle tecniche “non proprio ortodosse” e finiscono per essere bloccati? La risposta è semplice, per poter ottenere più follower.

Ormai nel 2017 il successo d’Instagram è diventato mondiale, tanto che molte persone hanno iniziato ad utilizzare il Social per guadagnare cifre molto importanti.
Esistono ragazzi che riescono a guadagnare più di 9.000 euro al mese postando semplicemente le loro foto dei viaggi!

La cosa che hanno in comune tutte queste persone che guadagnano con i social? Molti e molti follower.
Quindi le persone, per cercare di guadagnare più follower nel breve tempo si sono inventate praticamente di tutto, anche comprare i follower da un distributore!

Sono nati davvero diversi servizi per far crescere i follower su Instagram, più o meno legali, e chi non ha voglia di spendere soldi ricorre a tecniche che lo porteranno probabilmente ad un blocco temporaneo dell’account.

Perché avviene il blocco temporaneo dell’account di Instagram

Il blocco è stato avvenuto da parte dello staff ufficiale di Instagram perché sicuramente uno dei punti del regolamento è stato infranto, quasi sempre il punto 15.

Ovvero:

“È proibito creare account con i Servizi attraverso mezzi non autorizzati, incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’uso di dispositivi, script, bot, spider, crawler o scraper automatizzati.”

Se vuoi dare un’occhiata al regolamento ufficiale di Instagram eccoti il link.

Questo perché si è scoperto che per “creare più follower” bisogna creare più contatto con le persone, ovvero commentare e “like bombing”.

Non tutti sono disposti a perdere ore e ore sopra il proprio smartphone per queste tecniche e ricorrono a Bot creati da sviluppatori.
Cosa fanno questi bot di Instagram?

Semplicemente iniziano questa pratica del “like bombing” aspettando che qualcuno degli utenti colpiti inizi a seguire il vostro account.

Ok, siamo arrivati al punto principale dell’articolo, come risolvere il problema del blocco temporaneo di Instagram.

Come risolvere il blocco d’Instagram

Per prima cosa contattare immediatamente il loro servizio clienti e chiedere la disattivazione del blocco, ma attenzione.
Per richiedere la disattivazione dovete essere sicuri che non avete infranto nessun punto della lista, altrimenti il blocco potrebbe non essere più temporaneo.

Quindi cosa fare? Controllare se siete apposto con la coscienza, altrimenti dovete aspettare 24 ore prima che il blocco temporaneo venga sospeso.

Sì. Esatto, aspettate 24 ore e avrete di nuovo il vostro account.

Ma attenzione, la sospensione dell’account la prossima volta potrebbe non essere così “rapida” ma potrebbe durare 48 ore e cosi via.

Come fare per non farsi bloccare l’account Instagram

Esistono delle fasce orarie migliori per pubblicare le proprie foto, ma anche dei hashtag da utilizzare per avere più audience, ma in linea di massima ci sono delle regole da seguire.

Questa regola riguarda il “Like bombing”

follow X 1.5 = Limite di like

Ad esempio, se seguite 800 persone potete mettere all’incirca 1.200 in 24 ore per non farvi notare dal servizio di controllo di Instagram.

Per il “trucco dei Follow/no Follow” ovvero iniziare a seguire una persona e levargli il “follow” una volta che contraccambia le stime sono leggermente diverse.

Se il vostro account è “novello” (da meno di 5 mesi) vi consigliamo di non esagerare con i follow e non superare i 400 follow al giorno.

Cercate di aumentare piano piano la vostra soglia massima, se di solito avete 300 follow al giorno, il giorno dopo potete aumentare di una 50 al massimo, e così via.

Blocco d’instagram, come guadagnare senza farsi bloccare

Alla fine, tra tanti guru, l’unico che è riuscito a inventarsi il metodo per guadagnare con Instagram senza incorrere in penalizzazioni è sempre lui, Dario Vignali con il suo InstaOnFire

Per saperne di più e capire perché tante persone vogliono avere tanti follower nel 2017, leggiti questo articolo dove spieghiamo cosa si è inventato Vignali e di come ha iniziato a far guadagnare tante persone.

 

 

 

Commenta questo articolo