HomeNews FotografiaCanon annuncia la EOS R1: Fiore all'occhiello del sistema R

Canon annuncia la EOS R1: Fiore all’occhiello del sistema R

Canon ha annunciato ufficialmente lo sviluppo della EOS R1, confermando per la prima volta l’esistenza della futura fotocamera di fascia alta.

Secondo molti Canon ha deciso di fare questo annuncio prima delle Olimpiadi estive di Parigi 2024, permettendo così all’azienda di testare il nuovo modello con fotografi selezionati in ambienti ideali per l’uso della fotocamera, come eventi sportivi e d’azione.

Canon ha fornito poche informazioni specifiche sulla fotocamera, una strategia simile a quella adottata per la EOS R3 nel 2021.

Tuttavia, alcuni dettagli sono stati condivisi: la fotocamera integrerà la “tecnologia all’avanguardia” di Canon e offrirà “prestazioni di prima classe” unite a durata e affidabilità tipiche dei modelli di punta. Inoltre, migliorerà significativamente le prestazioni sia per le immagini fisse che per i video, soddisfacendo così le elevate esigenze dei professionisti in vari settori, tra cui sport, giornalismo e produzione video.

La EOS R1 utilizzerà un nuovo processore di immagini chiamato DIGIC Accelerator, oltre al già esistente DIGIC X. Canon ha dichiarato che il nuovo sistema di elaborazione, composto da questi processori e da un nuovo sensore CMOS, permetterà di gestire grandi volumi di dati ad alta velocità e offrirà avanzamenti senza precedenti nell’autofocus (AF) e in altre funzioni.

Sta arrivando la rivoluzione?

Dal 2019, il mercato della fotografia ha subito notevoli cambiamenti. Sony e Nikon hanno entrambe lanciato fotocamere potenti che combinano alta risoluzione con elevati frame rate, una combinazione che Canon, finora, non è riuscita a replicare. Anche se i dettagli della Canon R1 rimangono sconosciuti, essa deve affrontare numerosi fattori per attirare i fotografi di fascia alta. La R1 dovrà essere veloce, precisa e offrire una risoluzione elevata insieme a una migliore gamma dinamica, per evitare di rimanere nell’ombra delle Sony a1 e a9 III e delle Nikon Z8 e Z9.

Canon dovrà inoltre essere competitiva sul prezzo. Nonostante la EOS R3 sia un’ottima fotocamera, il suo prezzo di 6.000 dollari non è stato vantaggioso, soprattutto considerando che Nikon ha lanciato la Z9 a un prezzo inferiore di 500 dollari appena un mese dopo l’annuncio della R3.

La EOS R1 porta con sé aspettative enormi e sarà probabilmente entro la fine dell’anno che si vedrà se riuscirà a soddisfarle.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI