HomeNews FotografiaCanon ha un problema con l'hot shoe di cui nessuno parla

Canon ha un problema con l’hot shoe di cui nessuno parla

Recentemente, nel settore delle fotocamere, sono emersi segnalazioni di problemi con un modello specifico, la Nikon Z8. La Nikon ha avviato una campagna di richiamo per affrontare le problematiche riscontrate sulla loro ultima fotocamera full frame mirrorless. Inoltre, su Internet sono state riportate segnalazioni isolate riguardanti problemi agli occhielli o agli attacchi della cintura.

Problemi non limitati alla Nikon Z8

Tuttavia, non bisogna pensare che solo le fotocamere Nikon siano coinvolte in inconvenienti. Altri produttori stanno affrontando sfide simili. Un articolo dettagliato di PetaPixel ha recentemente attirato l’attenzione su un problema presente nelle fotocamere della serie Canon EOS R, un problema che sembra esistere da anni ma che era rimasto inosservato fino ad ora.

Canon: Problemi con la slitta flash allentata

Le fotocamere della serie Canon EOS R presentano un problema riguardante l’hot shoe o slitta per accessori multifunzione. Secondo numerosi utenti su Internet, questa parte potrebbe allentarsi e, in alcuni casi, staccarsi completamente dalla fotocamera.

Complicazioni nella risoluzione del problema

Risolvere questo problema non è così semplice come sembra. Con l’introduzione della serie EOS R, Canon ha apportato modifiche alla costruzione della slitta del flash. Le viti necessarie per il ripristino dell’hot shoe sono posizionate all’interno della fotocamera, rendendo difficile l’accesso. Infatti, per raggiungere le viti, è necessario aprire la fotocamera, ma tale azione annullerebbe la garanzia.

Opzioni per gli utenti

Per coloro che sono ancora coperti dalla garanzia, la soluzione è inviare la fotocamera per una riparazione gratuita, da non eseguire personalmente. Tuttavia, se la garanzia è scaduta, gli utenti hanno due opzioni a disposizione:

  1. Pagare per le riparazioni, con prezzi segnalati dai 189 ai 500 dollari, secondo quanto riportato online.
  2. Tentare di risolvere il problema da soli aprendo la fotocamera, ma con il rischio di causare ulteriori danni.

Petizione per una soluzione

Il fotografo John Winters ha avviato una petizione su Change.org che ha raccolto oltre 1.500 firme, sollecitando Canon a risolvere questo problema. Questa petizione è stata avviata nel 2021, dimostrando che il problema non è di recente rilevamento, ma è esistente da un po’ di tempo.

Altri articoli:

Fotografia Moderna
Fotografia Moderna
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO