Come diventare un fotografo professionista

I consigli per diventare un fotografo professionista.

0
59
Come diventare un fotografo professionista

Ti diverti con le foto e vuoi fare il grande passo? Come si diventa un fotografo professionista in breve tempo? È possibile? In questo articolo cercherò di rispondere a tutte le domande più frequenti che circolano nei forum di fotografia.

Diventare un fotografo professionista non è proprio una cosa da tutti i giorni, non c’è bisogno solo della volontà ma anche di applicarsi, studiare, migliorare, spendere dei soldi in attrezzatura e formazione e sopratutto tanta ma tanta costanza.

La resilienza del fotografo, mi piace chiamarla così.

Perché un fotografo prima che diventa ufficialmente un professionista, a meno di casi di successo fuori dalla norma, ci mette qualche anno a raggiungere il suo scopo ed in questi anni non trova di sicuro la sua strada in discesa.

Ma cosa distingue un fotografo amatoriale da un fotografo professionista?

Le differenze tra fotografo amatoriale e professionista

Il fotografo amatoriale è quel ragazzo/a che prende in mano la sua macchina fotografica sporadicamente e si diletta nello scattare delle fotografie ogniqualvolta ne ha voglia. Non è un discorso di qualità o di risultato in questo caso, ma di impegno e di tempo dedicato.

Un fotografo professionista al contrario non si limita a scattare solamente una bella foto, quella può capitare anche al fotografo amatoriale casualmente, ma ha una conoscenza completa della tecnica e della composizione fotografica.

Ma non solo, il settore della fotografia è così vasto che ultimamente si trovano sempre più sfumature da approfondire. Dalla modellazione della luce fino alle riprese a diverse esposizioni.

Questo non vuol dire necessariamente che il fotografo abbia frequentato un corso di fotografia, magari ha anche semplicemente letto dei manuali sulla fotografia, ma di sicuro ha mostrato quell’interesse nello specializzarsi e continuare il suo percorso giorno dopo giorno.

Per adesso abbiamo preso il lato teorico, ma in soldoni cosa differenzia un fotografo amatoriale da uno professionista? Il suo salario. Ovvero? Il farsi pagare per il lavoro svolto.

Come ogni altro professionista anche il fotografo ha uno “stipendio“, anche se nel suo caso può variare come concetto.

Potresti essere un fotografo professionista che lavora con le riviste e quindi verresti pagato a prestazione oppure potresti essere assunto in qualche società di marketing e venire pagato per svolgere il tuo lavoro giornalmente nella tua azienda.

Come diventare un fotografo professionista

Ok, ora abbiamo capito le differenze, ma quando ci divento? Come capisco che sta cambiando la mia vita?

Devi iniziare a studiare se le tue basi sono al livello 0. Prova inanzittutto a seguire le lezioni del nostro corso gratuito di fotografia online e capirai come funzionano le tecniche di base e il meccanismo della fotocamera.

Ma non finisce mica qui! Te l’ho detto che non basta studiare!

Devi avere un sito personale

Negli anni duemila ormai non puoi non avere un sito personale e se sei un freelance a maggior ragione devi avere la tua vetrina per far vedere i tuoi lavori.

Non dev’essere per forza un sito dove vendi le tue foto, anche perchè a meno che tu non sia Oliviero Toscani difficilmente riuscirai ad arrotondare uno stipendio ma è sufficiente che tu abbia un portfolio fotografico.

Si, è vero, abbiamo letto delle storie di come guadagnare con un blog fotografico, ma dovrai impegnarti davvero molto.

Il sito ti servirà come il pane perché quando ti presenterai alla prossima rivista, molto probabilmente il loro consulente cercherà il tuo nome in rete per constatare le tue capacità. Figurati se non trova nemmeno traccia dei tuoi lavori in rete!

Per questo motivo devi iscriverti ad un social sulla fotografia come 500px ed iniziare a caricare i tuoi lavori!

Devi conoscere qualcosa di post-produzione

È vero, non devi essere per forza il dio dell’editing per poter lavorare nel mondo della fotografia, ma almeno le basi di ritocco con Photoshop o il ritocco dei colori con Lightroom dovresti conoscerli.

In futuro magari ti servirà anche solo applicare un preset di Lightroom per trasformare le tue foto ma per iniziare il mio consiglio è quello di controllare le fotografie nel minimo dettaglio e di dargli la direzione voluta.

Non è difficile, ci sono talmente tanti libri per imparare Photoshop che in meno di due mesi riuscirai a svolgere le più modeste operazioni di editing e modificare i tuoi scatti.

Scegliere quanto farsi pagare per i lavori

Sapere quanto farsi pagare per le foto è sempre un tassello molto difficile, si rischia di sottovalutarsi o di svendere il proprio lavoro. In un articolo ho espresso a pieno questo concetto illustrando quale secondo me è il tariffario fotografico ideale su quanto farsi pagare per un servizio fotografico ma riconosco che non può essere inteso come la bibbia.

Trova la tua nicchia fotografica

Se vuoi emergere come fotografo professionista fatti dare un consiglio, che ti metta a fare il fotografo per matrimoni o il fotoreporter cerca di rimanere in quella nicchia e non sforare in altri tasselli. I fotografi più importanti se ci fai caso li colleghi immediatamente alla loro specialità, dalla street photography alla fotografia naturalistica. Trova la nicchia che più ti interessa e cerca di diventare il migliore

Non farti mai pagare in visibilità

Non ti posso pagare, ma ti posso dare visibilità. Quando senti questa frase, se sei un fotografo professionista, devi rinunciare immediatamente. È la rovina del mercato, persone che non sanno cosa vuol dire impiegare anni e anni di studi, spendere migliaia di euro per l’attrezzatura fotografica per poi non vedersi remunerare il proprio lavoro.

Anche se sei alle prime esperienze, piuttosto fatti dare un rimborso spese, ma mai “farti pagare in visibilità“.

Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.