10 Consigli su come Fotografare al Mare

Consigli su come fotografare al mare soggetti interessanti e creare foto uniche e creative.

0
119
Come fotografare al mare

Personalmente amo andare al mare per rilassarmi e riposarmi, ma di solito finisce che quando mi trovo lì passo almeno qualche ora a fotografare il mare. É qualcosa di unico, il rumore ed il paesaggi insieme creano un mix che tra i diversi paesaggi a cui siamo abituati ogni giorno è difficilmente paragonabile.

Di solito le coste del mare offrono poi al fotografo una meravigliosa gamma di possibilità fotografiche, non si rischia quasi mai di ripetersi. Dagli scatti di persone su una spiaggia affollata estiva a scatti orientati al paesaggio marino, come per esempio le onde che si infrangono sulle scogliere frastagliate.

Le due parole “fotografare mare” insieme sembrano collegate da uno spirito che le unisce, come per dire, ecco davanti a te qualcosa di immortale.

Ed è proprio questo mio amore per il mare che mi ha spinto a scrivere questo articolo con 10 consigli su come fotografare al mare nella maniera più creativa ed originale.

Trova subito un punto di interesse

Per prima cosa bisogna trovare sempre un punto focale interessante per il tuo scatto, questo è particolarmente importante per gli scatti della linea dell’orizzonte visto che sono costituiti in gran parte da acqua e dal cielo. Ovviamente questo non è sbagliato, non ti confondere, ma aggiungere una cornice o un soggetto all’interno della composizione fotografica ti permette di creare un qualcosa di più interessante e di mantenere lo sguardo dell’osservatore più a lungo.

Ma non solo come cornice, potrebbe essere anche un aspetto fisico del paesaggio come proprio una roccia, uno scoglio, o anche un movimento delle onde che crea una trama nelle increspature dell’acqua.

Come direbbe il buon Bresson, devi allenare il tuo occhio per vedere qualcosa al di fuori degli schemi e creerai qualcosa di fantastico.

Gioca con i riflessi

Quando ci si trova di fronte al mare, uno degli elementi più importanti diventano proprio i riflessi. Questi possono interrompere il tuo scatto o aggiungere un elemento in più. Ovviamente devi considerare la posizione da cui stai scattando e ti puoi aiutare anche con dei filtri particolari, come quelli polarizzati. Tieni presente inoltre che i riflessi di un cielo colorato o una formazione rocciosa aggiungono profondità ed elementi di interesse ai tuoi scatti. Leggi l’articolo su come fotografare le onde del mare, potresti trovare qualche spunto interessante.

Elementi in primo piano

Gli scatti al mare di solito hanno sfondi abbastanza vuoti, appunto con il mare che incontra il cielo all’orizzonte senza alcun punto interessante. Può essere un elemento in più aggiungere qualche soggetto o trovare foto con primi piani interessanti.

Utilizza aperture piccole per mantenere a fuoco sia il primo piano che lo sfondo.

Stupisci con il formato delle tue foto

Questo è un consiglio piuttosto creativo perché siamo abituati tutti a vedere le foto al mare in formato orizzontale. Ma se provi a ruotare la tua fotocamera e scattare una foto in verticale il risultato può essere molto potente, sopratutto quando si ha in primo piano un soggetto molto interessante come una formazione di nuvole o una scogliera frastagliata.

Crea movimento

Le fotografie in movimento hanno sempre quel qualcosa in più, e fotografare il mare è un occasione per creare un mix tra il posto tranquillo e sereno con un movimento costante. Se scatti con tempi di posa lunghi riuscirai a catturare questi movimenti, i risultati possono essere davver mozzafiato con una lunga esposizione.

Gioca con i colori

Se ti stai chiedendo come fotografare il mare e rendere il tutto molto attraente prova a creare una gamma cromatica totale. Le coste del mare possono offrirti praticamente qualsiasi colore, dai cieli blu alle acque smeraldo fino al giallo brillante della sabbia. Prova a pensare come fondere questi colori tra loro e virare la composizione verso quella gamma.

Oppure gioca con i contrasti di colore, ne hai davvero tante di opportunità quando ti trovi al mare.

Risalta qualche dettaglio

Sicuramente uno scatto panoramica della costa ottiene il maggior numero di dettagli possibili, ma la costa del mare è piena di meravigliosi oggetti da scoprire. Animali marini, alghe, conchiglie, motivi sulla sabbia. tutte queste cose viste con un obiettivo macro o una lente con maggior lunghezza focale rende sicuramente la foto più creativa e fuori dal comune.

Introduci un elemento umano

La meraviglia della natura vista da sola può essere preso in considerazione come uno scatto di un luogo “incontaminato” ma a volte aggiungere un soggetto o appunto un punto di interesse crea quel qualcosa in più, indirizza lo sguardo dello spettatore.

Che si tratti di un numero di persone o di una singola, un elemento che da un aggiunta alla composizione sicuramente migliora la tua foto.

Tieni in considerazione le maree e la luce

Uno degli aspetti più interessanti di quando si va a fotografare al mare è il paesaggio costiero che cambia di ora in ora. La luce cambia in continuazione a seconda della posizione del sole, puoi scattare foto in controluce o vedere quello che funziona meglio nel corso della giornata.

Puoi aspettare per esempio la golden hour, fotografare all’alba o anche al tramonto. Le coste cambiano molto da stagione a stagione, ma le opportunità che si creano all’interno della stessa giornata sono pazzesche.

Non farti ossessionare dal mare

Molti fotografi quando devono fotografare il mare cercano sempre di inserirlo nei loro scatti, rischiando di ignorare la ricchezza del materiale che si trova da lì a pochi metri di distanza. Un esempio? La vegetazione che sicuramente ti troverai alle spalle! Potresti trovare erba marina, animali, fiori, sabbia spazzata dal vento e molto altro ancora. Non dimenticarti poi delle case al mare o dei fari molto caratteristici. Quando devi andare a fotografare al mare, non soffermarti sul mare stesso, ma cerca di immortalare tutto quello di interessante in quel luogo!

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.