Come fotografare sulla neve

Come fotografare sulla neve e qual è l'attrezzatura principale che ci serve per non rovinare le nostre foto.

0
46
Come fotografare sulla neve

Ma quanto sono emozionanti i paesaggi innevati? E’ un misto tra azione, relax e momento motivazionale, fotografare sulla neve riesce a racchiudere tutte queste emozioni in un solo scatto. Ma non è semplice scattare foto sulla neve, o meglio, bisogna seguire alcuni accorgimenti per poter scattare in tutta tranquillità.

Ho deciso di scrivere questo articolo proprio per spiegare come fotografare sulla neve a tutti ma sopratutto per consigliare la migliore attrezzatura per non soffrire il freddo, sarà il tuo peggior nemico sappilo in anticipo!

Consigli per fotografare sulla neve

Prima di vedere quali sono le impostazioni migliori per fotografare la neve, devi attrezzarti bene perché il freddo ti impedirà il più delle volte una stabilità della fotocamera. Quali sono le attrezzature migliori per proteggerti dal freddo?

Semplice:

Se ti stai chiedendo perché le batterie di scorta stai sottovalutando uno dei più grandi difetti delle batterie, ovvero che al freddo subiscono una diminuzione radicale della loro durata. Un esempio pratico è stato quando ho fatto la recensione della GoPro Hero 7 Black, sulla neve la durata media di registrazione è stata più o meno la metà.

Quindi avere delle batterie di scorta o anche un powerbank può essere una soluzione rapida ed efficace.

Consigli per fotografare sulla neve

Le impostazioni per fotografare sulla neve

Vediamo ora quali sono i consigli per impostare la macchina fotografica nella maniera ottimale.

Il bilanciamento del bianco

Sulla neve noterai sicuramente un grande difetto, ovvero la forte dominante del colore blu. Di sicuro la neve blu non piace a nessuno, quindi devi cercare di correggere subito questo difetto prima di agire in post-produzione se possibile.

Seguendo la lezione sul bilanciamento del bianco riuscirai a dire alla macchina fotografica che quel pezzo di neve dev’essere bianco invece che blu, molto più facile a farlo che a dirlo.

In alternativa si può sempre bilanciare il bianco utilizzando i gradi Kelvin, basta impostare di solito dei valori tra gli 8000 e i 10000 all’alba, logicamente cambiandolo man mano che il sole si alza nel cielo.

Ricordati sempre di scattare in formato RAW per poter correggere ulteriormente il bilanciamento in post-produzione.

Trovare l’esposizione migliore

Aiutandoti con l’utilizzo degli istogrammi puoi capire in anticipo se stai sovraesponendo o sottoesponendo la tua foto. Devi cercare di non bruciare troppo la foto perché i pixel bianchi sono difficilmente recuperabili anche su Lightroom. Infatti di solito un consiglio che do è quello di sottoesporre leggermente di uno stop la foto.

Se non sai come fare, ti consiglio di leggere la guida su come leggere l’istogramma nelle foto.

Se ci sono dei piccoli pixel bruciati non ti preoccupare, il punto di interesse principale sarà la neve.

Per trovare l’esposizione corretta puoi utilizzare la tecnica del bracketing, di solito è più che sufficiente anche se un po’ complessa.

Fotografare la neve che cade

Come fotografare la neve che cade

Le impostazioni che dovrai utilizzare sono:

  • Tempi di scatto rapidi per congelare il fiocco di neve che scende
  • Esposizione uno stop sotto per poterla correggere in post-produzione
  • Scattare in formato RAW
  • Diaframma aperto se vuoi creare un effetto Bokeh con i fiocchi dietro
  • Utilizza un teleobiettivo per poter catturare i fiocchi di neve in ogni dettaglio
Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.