Come rasterizzare un livello su Photoshop

come si rasterizza su photoshop

Adobe Photoshop è l’editor grafico più potente che si può trovare in circolazione ma nonostante gli anni di questo software ancora molte persone non conoscono tutte le sue funzioni e i suoi problemi. Uno di questi sono sicuramente le immagini vettoriali ed il loro rapporto con le immagini raster. Alcuni degli strumenti di Photoshop funzionano solo con la grafica raster: le immagini vettoriali (come i file SVG) sono più difficili da modificare per esempio.

La buona notizia è che è facile e veloce rasterizzare un’immagine vettoriale in Photoshop e potrai applicare qualsiasi strumento o effetto di Photoshop che desideri in pochi secondi.

Se vuoi rasterizzare in Photoshop, ecco cosa devi fare.

Che cos’è la rasterizzazione in Photoshop?

La rasterizzazione in Photoshop è il processo di conversione di un’immagine vettoriale in un’immagine raster. Per spiegare questo, dobbiamo prima spiegare i due principali tipi di immagini digitali che vedrai in Photoshop.

Il primo consiste in una griglia di pixel. La parola pixel è una combinazione delle parole “immagine” ed “elemento” e descrive perfettamente un pixel. Ogni pixel è un minuscolo pezzo dell’intero, che quando combinato produce la tua immagine digitale. Un’immagine memorizzata come una griglia di pixel è nota come grafica raster . Questi tipi di grafica vengono generalmente salvati utilizzando il formato di file immagine JPG o PNG .

Il secondo tipo di immagine è una grafica vettoriale . Invece di una raccolta di pixel, una grafica vettoriale è un insieme di equazioni matematiche che definiscono la posizione e la forma di ciascuna parte dell’immagine l’una rispetto all’altra. Una grafica vettoriale utilizza in genere il formato di file SVG .

Invece di esistere in uno spazio fisico prestabilito, come fanno i pixel, i vettori esistono in uno spazio matematico astratto. Ciò significa che puoi ingrandirli o ridurli senza perdere alcuna informazione, quindi l’immagine rimarrà sempre della stessa qualità.

Quando un’immagine raster viene ingrandita, Photoshop deve aggiungere pixel extra per riempire l’immagine, questo fa sì che l’immagine diventi a blocchi e ovviamente a pixel.

Perché si rasterizza un’immagine su Photoshop?

Se le immagini vettoriali possono essere ridimensionate senza alcuna perdita di qualità, perché mai dovremmo sapere come rasterizzare in Photoshop?

Il motivo principale è che alcuni strumenti ed effetti in Photoshop funzioneranno solo su grafica raster. Se vuoi applicare questi strumenti a una grafica vettoriale, devi prima rasterizzarla. Ad esempio, gli strumenti pennello, riempimento, gomma e filtri non funzioneranno quando si utilizzano immagini vettoriali.

Come rasterizzare in Photoshop

La rasterizzazione in Photoshop è facile e veloce da eseguire. In pochi clic puoi convertire un’immagine vettoriale in un’immagine raster.

Per rasterizzare un’immagine in Photoshop:

  1. Fai clic sul livello che contiene l’immagine vettoriale che si desidera rasterizzare. Qualsiasi livello contenente grafica vettoriale avrà una piccola icona di forma nell’angolo in basso a destra.
  2. Duplica il tuo livello in modo da avere ancora l’immagine vettoriale originale nel caso in cui ne avessi bisogno in seguito. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse sul livello e fai clic su Duplica livello .
  3. Assegna un nome al livello e fai clic su OK .
  4. Fare clic sull’icona dell’occhio accanto al livello duplicato in modo che l’immagine duplicata non sia più visibile.
  5. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sul livello vettoriale originale e fai clic su Rasterizza livello.

Altre guide su Photoshop:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.