Cosa sono gli ISO e come regolarli

Cosa sono gli ISO, qual'è l'esposizione corretta e quella sbagliata
Cosa sono gli ISO, qual'è l'esposizione corretta e quella sbagliata

L’elemento fondamentale per scattare delle buone fotografie è avere una buona luce, ma purtroppo non sempre possiamo averla a disposizione.
Ci capiterà di fotografare nelle ore più buie del giorno o in luoghi chiusi, in questi casi la luce raccolta dalla fotocamera non sarà sufficiente a garantire un buon risultato, ed ecco che entrano in gioco i nostri amici.
Proprio grazie alla regolazione degli ISO riusciremo a far arrivare più luce alla fotocamera.

In breve, gli ISO corrispondono alla sensibilità alla luce del sensore. Ma vediamo meglio.

Quindi luce è l’elemento principale per ottenere dei buoni scatti, e a seconda della modalità di scatto che abbiamo impostato, entra più o meno luce nella fotocamera con la conseguenza che le fotografie assumono caratteristiche diverse. Per questo gli ISO sono cosi importanti, per poter gestire nel migliore dei modi la luce dalla macchina fotografica.

Vediamo ora nel dettaglio cosa sono gli ISO e come gestirli.

Cosa sono gli ISO e quando servono
Cosa sono gli ISO e quando servono

ISO ed esposizione alla luce

Il valore ISO indica appunto la sensibilità impostata del sensore della fotocamera.
E’ un valore strettamente legato ai valori della modalità di scatto.

Ad ISO 200 il sensore avrò bisogno della metà della luce che ad ISO 100.

Se la modalità di scatto che stai utilizzando è in “tempi“, aumentando il valore degli ISO si aumenterà di conseguenza l’apertura del diaframma.
Un esempio pratico: Se gli ISO impostati sono 100 e hai un apertura di 2.8, aumentando gli ISO aumenterà la sensibilità del sensore della macchina fotografica.

Esempio contrario se scatti in priorità diaframma: aumentando il valore degli ISO si dovrà dimezzare il tempo di apertura dell’otturatore.

Gli ISO e il rumore

In parole povere, come un fotografo amatoriale potrebbe interpretare, alzando il valore degli ISO si riesce a fotografare anche in condizioni di scarsa luminosità.
A grosse linee il concetto è cosi, ma il problema che viene fuori è il rumore visibile nella fotografia.

Ti sarà capitato sicuramente di vedere fotografie che sembrano rovinate, granulose, ecco quello è l’esempio di un ISO troppo alto. Il segreto per regolare bene gli ISO è trovare il giusto equilibrio tra il buio e il rumore ottenuto alzando gli ISO, senza avere quel fastidioso effetto granuloso.

Il vero segreto per capire cosa sono gli iso e come impostarli è provare!

Logicamente in condizioni di luce sfavorevoli l’otturatore rimarrà aperto più a lungo, e di conseguenza dovrai ridurre i movimenti della fotografica al minimo per non aggiungere un ulteriore effetto mosso. Oltre ad avere una giusta postura, ti consiglio l’uso di un buon treppiedi per le fotografie con scarsa luminosità.

Prova a dare un occhiata su Amazon, troverai sicuramente molti treppiedi a prezzi stracciati.

Consigli su come impostare gli ISO

Non sai come impostare gli ISO nelle varie situazioni fotografiche? Non ti preoccupare, di solito esistono dei parametri standard nelle varie situazioni che coprono abbastanza bene la luminosità.
Certo non prendere questi valori come oro colato, se vedi che non ti aiutano a trovare più luce cambiali e cerca il valore più adatto alla tua situazione.

Di media i valori sono questi, prova a utilizzarli

Fuochi d’artificio: 100
Crepuscolo: 200 a 400
Stelle: 800 a 1600
Tramonti / Albe: 200
Feste sera: 800
Nuvole: 400

Per vedere se stai ottenendo una giusta esposizione devi sempre tenere sotto controllo l’istogramma.

Aiutati con un flash

Gli ISO possono darti una grande mano in condizioni di luce sfavorevole, ma l’aiuto del flash non è paragonabile.
Oltre al supporto fisso, ormai in dotazione con tutte le macchine digitali, un flash complementare è l’elemento che contraddistingue il fotografo amatoriale con il fotografo professionale.
Prova a dare un occhiata , esistono i flash per tutte le fasce di prezzo adattabili a tutte le case fotografiche.

Abbiamo scritto un articolo molto utile su quale flash scegliere, se sei indeciso e ne devi comprare uno ti consigliamo vivamente di dargli una letta.

Hai capito ora quanto sono importanti gli ISO e quanto servono nella fotografia?
Anche te hai delle situazioni dove hai un tuo parametro ISO ottimale? Ti va di condividerlo con noi? Per esempio, quando ti trovi davanti a dei fuochi d’artificio a quanto li imposti gli ISO?