Diaframmi Awards International Photo Contest 2017

Diaframmi Awards
Diaframmi Awards

Diaframmi Awards International Photo Contest, il concorso internazionale per professionisti e fotoamatori.

Venti giurati d’eccezione provenienti da tutto il mondo, dieci categorie, undici vincitori e una grande mostra nella città di Chiusi (SI) con le fotografie di tutti i finalisti.

Diaframmi Awards: La Fondazione Orizzonti D’Arte, il Comune della Città di Chiusi e l’Associazione Flashati Cinefotoclub annunciano che fino alla mezzanotte del 15 luglio sarà possibile partecipare all’edizione 2017 di Diaframmi Awards International Photo Contest. Il concorso fotografico è nato nel 2016 nell’ambito di Diaframmi Chiusi – il festival biennale della città in provincia di Siena, che nel 2018 vedrà la realizzazione della sua quarta edizione e che ha l’obiettivo di valorizzare i diversi approcci alla fotografia attraverso esposizioni, workshop, incontri e concorsi.

Diaframmi Awards è un premio di fotografia destinato a diventare uno dei principali strumenti di valorizzazione e promozione dei talenti nel campo della fotografia contemporanea.

La partecipazione è aperta a tutti i fotografi, professionisti e non, i quali avranno la possibilità di mostrare le proprie immagini e di essere selezionati da una giuria prestigiosa, composta da importanti nomi del panorama fotografico nazionale e internazionale, tra fotografi, redattori, editori e altri esperti dell’immagine.

 

Tra i venti giurati di questa edizione 2017, troviamo Daniel Berehulak, fotografo australiano, vincitore del Pulitzer alla Fotografia per il Reportage nel 2015 e premiato ben tre volte al World Press Photo; Michele Palazzi, fotografo vincitore del World Press Photo nel 2015 nella categoria “Daily Life, Stories”; Cristopher Roche, canadese, vincitore di un Sony World Photography Award nel 2016; Tomasz Tomaszewski, fotografo polacco e membro della giuria del World Press Photo; Luisa Bondoni, critica d’arte e di fotografia, oltre che vice-presidente e curatrice del Museo Nazionale della Fotografia di Brescia; Daria Bonera, direttrice di DB Agency, consulente photo editor e coordinatrice editoriale di “Touring Magazine National Geographic Traveler Italy”. Oltre a loro nella giuria di Diaframmi Awards ci sono tante altre personalità di spicco del mondo della fotografia, della cultura fotografica e dell’editoria[1].

Oltre alle personalità nominate, la giuria di Diaframmi Awards 2017 è composta da

  • Andrea Benedetti (Italia), fotografo, insegnante della Canon Academy e consulente Canon
  • Felipe Foncueva (Spagna), fotografo e Best International Oasis Photographer nel 2016;
  • James Gifford (Inghilterra), fotografo e vincitore del Nature’s best Photography Africa nel 2016
  • Ly Hoang Long (Vietnam), fotografo e vincitore del Travel Photographer of the Year 2015
  • Pedro Jarque Krebs (Peru), fotografo e finalista della Smithsonian Photo Competition 2016
  • Tommaso Le Pera (Italia), uno dei maestri della fotografia di scena in Italia
  • Davide Lopresti (Italia), fotografo e Underwater Photographer of the Year 2016;
  • Stefania Molteni (Italia), art director e photo editor
  • Scott Portelli (Australia), fotografo e vincitore del Sony World Photography Awards nel 2016
  • Pierluigi Rizzato (Italia), fotografo e Best Italian Oasis Photographer nel 2016
  • David Rosenzweig (U.S.A.), fotografo e vincitore del Young Outdoor Photographer of the Year nel 2016
  • Marco Salvadori (Italia), fotografo e primo classificato nella sezione Advertising al MIFA nel 2016
  • Marianna Santoni (Italia), fotografa, photo editor, consulente per Adobe, Canon, Nikon, Epson, HP
  • Simone Tramonte (Italia), fotografo e docente, vincitore dell’International Photography of the Year nel 2016.

I partecipanti a Diaframmi Awards 2017 possono candidare i loro lavori fotografici per una o più delle dieci categorie presenti, ognuna riconducibile ad un preciso ambito fotografico e ad un immaginario ben delineato: Open Color, Open Black&White, Animals, Peoples – Uses & Cultures, The Work of Man, Landscape, Street Photography, Sport, Photojournalism e StoryBoard.

Il montepremi totale, pari a euro 1.500 – in buoni Amazon o Pixmania – verrà distribuito ai primi classificati per ciascuna delle categorie. Il partecipante che avrà ottenuto il punteggio finale più alto sarà proclamato Vincitore assoluto Diaframmi Awards International Photo Contest 2017 e riceverà parte del montepremi totale, ovvero un premio del valore di euro 500 in buoni acquisto spendibili nei principali negozi online.

Non solo: le opere dei primi tre classificati per ciascuna categoria (insieme a quelle che riceveranno una menzione d’onore) saranno stampate ed esposte in una grande mostra collettiva che si terrà a Chiusi dal 7 ottobre al 31 dicembre 2017 presso il Museo Nazionale Etrusco. La cerimonia ufficiale di premiazione si terrà il 7 ottobre 2017 nella cittadina della provincia di Siena.

Partecipare Diaframmi Awards

Per partecipare all’edizione 2017 di Diaframmi Awards è necessario visitare il sito ufficiale del contest, creare il proprio account personale e seguire la procedura di caricamento delle immagini entro il 15 luglio 2017.

Le quote di partecipazione per l’iscrizione sono diverse e variano a seconda del numeri di immagini che si desidera candidare (euro 10,00: da 1 a 3 immagini; euro 15,00: da 4 a 6 immagini; euro 20,00: da 7 a 9 immagini; euro 25,00: per la  categoria StoryBoard).

Il totale delle immagini candidate da ciascun partecipante può essere distribuito liberamente tra le diverse categorie a disposizione.

È possibile leggere il regolamento completo attraverso questo link:

https://www.diaframmichiusi.it/diaframmi-awards/regolamento-regulation/

Il trailer ufficiale Diaframmi Awards 2017:

 

Commenta questo articolo

Condividi