Recensione DJI Pocket 2: Riprese 4K Super Fluide

La recensione dell'action cam DJI Pocket 2, una delle migliori videocamere sportive con stabilizzazione integrata.

DJI Pocket 2 Recensione

Trovare la stabilizzazione perfetta, sembra un po’ questo il mantra delle ultime fotocamere uscite e l’azienda che sicuramente ha impiegato più risorse per cercare di raggiungere la perfezione è DJI con i suoi gimbal sempre più performanti e con la linea DJI Pocket, delle fotocamere portatili con la stabilizzazione meccanica integrata. Con il DJI Pocket 2 sono riusciti a fare grandi passi avanti, un upgrade davvero eccellente con un gimbal che segue il DJI OM5 con molte delle caratteristiche principali dei modelli OM come la stabilizzazione a 3 assi, la modalità time lapse, hyper lapse e panorama, ma in più ha anche una videocamera 4K dedicata.

In offerta
DJI Pocket 2 Fotocamera Stabilizzata 3 Assi, Vlog, Video Ultra HD, Foto ad Alta Risoluzione da 64 MP, 1/1.7” CMOS, HDR, Riduzione del Rumore, Timelapse, Slow Motion, Zoom 8x, Livestreaming, Nero
  • TASCABILE: Metti DJI Pocket 2 in mano, in borsa o in tasca, e portalo ovunque. Durante un viaggio o per gli attimi irripetibili, Pocket 2 sarà sempre pronto a riprendere tutto
  • STABILIZZAZIONE MOTORIZZATA: Il meccanismo a tre assi che stabilizza la fotocamera per video fluidi in movimento. Straordinario anche per foto creative come scatti manuali a lunga esposizione
  • ACTIVETRACK 3.0: Comunque vi muoviate, Pocket 2 continuerà a inquadrare te e i tuoi amici grazie ad ActiveTrack 3.0
  • AI EDITOR: Non ci sai fare con il video editing? AI Editor combina automaticamente i tuoi clip con transizioni e musica per creare straordinari contenuti da condividere
  • QUALITÀ DELLE IMMAGINI: Abbiamo dotato la fotocamera di DJI Pocket 2 di funzionalità foto e video che ti faranno creare contenuti da condividere e momenti che dureranno per sempre. Sensore 1/1,7”, Foto 64 MP, Video 4K/60 fps, Hybrid AF 2.0

Il problema come sempre è il prezzo superiore alla media anche se è la miglior soluzione all-in-one ideale per vlogger, Youtuber o chiunque voglia girare filmati fluidi e completamente stabilizzati in movimento.

Il nuovo supporto per lo streaming live significa che gli utenti di Facebook e YouTube che necessitano di trasmissioni wireless sono soddisfatti. C’è anche il supporto RTMP, quindi è possibile eseguire lo streaming di altri servizi, incluso Twitch.

La recensione

La premessa di Pocket 2 è quella di racchiudere una configurazione di registrazione video 4K creativa in pochissimo spazio. A tal punto, riunisce una videocamera 4K, uno stabilizzatore a tre assi, una serie di microfoni e una suite di modalità di scatto intelligenti in un unico dispositivo tascabile.

All’esterno sembra abbastanza simile al suo predecessore, ma DJI ha lavorato nella parte software. Mentre la registrazione video è ancora al massimo a 4K a 60 fps, ora è possibile scattare foto fino a 64 MP. L’obiettivo è anche più ampio, luminoso e compatibile con i filtri magnetici di DJI. Anche il tracciamento in-video è stato migliorato con ActiveTrack 3 di DJI e la registrazione video HDR dovrebbe arrivare in un futuro aggiornamento del firmware.

Anche se in molti pensano sia un dispositivo completo a sé, il DJI Pocket 2 può anche essere abbinato al tuo smartphone tramite gli adattatori inclusi, che ti consentono di utilizzare l’app DJI Mimo come mirino secondario, nonché di visualizzare i tuoi filmati e caricarli direttamente sui social.

Insieme al Pocket 2 è stato lanciato anche un ecosistema di accessori , tra cui un trasmettitore Wi-Fi , un microfono wireless , un adattatore per obiettivo grandangolare , filtri ND e una custodia di ricarica per power bank.

Caratteristiche

Il DJI Pocket 2 è compatto e tascabile, non occupa più spazio di una barretta a grandezza naturale e pesa solo 117 g.

Partendo dall’alto, c’è un modulo fotocamera con un gimbal a tre assi. Il sensore di immagine è di tipo CMOS da 1/1,7 pollici (rispetto al CMOS da 1/2,3 pollici dell’originale Osmo Pocket) e l’obiettivo è un ampio equivalente di 20 mm f/1,8 (rispetto al 26 mm f/2,0 del Pocket). Mentre le specifiche video rimangono in linea con il modello precedente, con un massimo di 4K 60 fps, Pocket 2 può acquisire immagini ad alta risoluzione da 16 MP (fino a 12 MP) e immagini ad altissima risoluzione a 64 MP.

L’alloggiamento dell’obiettivo è magnetizzato per consentire un facile fissaggio degli accessori di DJI. Attualmente è disponibile un obiettivo grandangolare, circa un 15 mm e un set di filtri ND .

Per l’audio, il Pocket 2 ha un set di quattro microfoni. I microfoni sono posizionati sotto la fotocamera con uno rivolto in ciascuna direzione, con l’opzione di attivarli tutti e quattro per la modalità stereo “Matrix” di DJI o semplicemente di dare la priorità al microfono che si trova attualmente davanti all’obiettivo.

Tuch screen da 1,1 pollici che si trova sulla parte anteriore della maniglia, oltre a due pulsanti di navigazione, un pulsante di registrazione e un joystick multidirezionale. Un pulsante di accensione dedicato si trova sul lato destro, con uno slot per schede microSD a sinistra: si consigliano schede microSD UHS-I Classe 1 o 3, che supportano schede fino a 256 GB.

Il controllo del joystick del Pocket 2 è modulare e può essere intercambiato con uno degli adattatori per smartphone inclusi. Sono inclusi sia gli adattatori USB-C che Lightning e consentono al telefono di interfacciarsi direttamente con il Pocket per il controllo della registrazione, il monitoraggio della visualizzazione live e la riproduzione.

Anche la base del Pocket è intercambiabile. 

Nel kit standard hai la possibilità di utilizzare una base a basso profilo o una leggermente più grande con un punto treppiede filettato. La maniglia Do-It-All di DJI , disponibile come accessorio opzionale o come parte del Creator Combo, può anche essere collegata qui, portando la connettività wireless, un altoparlante e una porta per microfono da 3,5 mm alla tasca.

Stabilizzazione

Per prima cosa, come sistema cardanico, il Pocket 2 a 3 assi gestisce camminate, oscillazioni e passi pesanti meglio di qualsiasi altra cosa che corrisponda alle sue dimensioni ridotte. Immediatamente, questo gli fa guadagnare un posto come strumento utile per tutti gli sparatutto che hanno bisogno di qualcosa di carino. 

Lavorando su tre modalità, Follow (la fotocamera rimane orizzontale), Tilt bloccato (rotazione su/giù disabilitata) e modalità FPV (totale libertà di movimento), è essenziale che gli utenti si occupino di queste prima di partire, o potrebbero far naufragare il finale filmati che stanno cercando. 

I risultati sono categoricamente ottimi, senza gli artefatti che la stabilizzazione dell’immagine elettronica pesante genera, come si trova nella maggior parte delle action cam e degli smartphone. 

Batteria e durata

Con dimensioni ridotte arriva una piccola batteria e la cella non rimovibile da 875 mAh all’interno del Pocket 2 non ci riempie di fiducia quando guardiamo solo i numeri. Detto questo, a condizione che tu stia scattando a una risoluzione di 1080p, il DJI Pocket 2 può continuare a scattare per circa due ore, se, naturalmente, hai una scheda di memoria che può andare avanti così a lungo. Aumenta la risoluzione e quel tempo diminuisce, con il dispositivo che si surriscalda o la batteria si scarica dopo circa un’ora.

Prestazioni

La stabilizzazione del DJI Pocket 2 è davvero molto buona.

Cattura filmati incredibilmente fluidi ma sebbene sia eccellente per le riprese panoramiche dall’aspetto cinematografico, il Pocket 2 si distingue davvero per il modo in cui gestisce il movimento, uniformando le riprese girate mentre si cammina o si corre.

Hai la possibilità di riprendere fino a una risoluzione 4K a 60 fps, ma devi scendere a 30 fps per filmare in modalità bit rate elevato a 100 Mbit/sec e fino a 2,7 K se vuoi abilitare il tracciamento . DJI ha annunciato che Pocket 2 supporterà la registrazione HDR fino a 2,7K.

Il metraggio 4K ad alta velocità in bit a 30 fps è nitido, ricco di dettagli e mantiene colori accurati.

ActiveTrack 3 di DJI è implementato con grande efficacia con Pocket 2, anche se non è supportato nelle modalità 4K. Seleziona il tuo punto di tracciamento, che è più facile da fare sul tuo smartphone rispetto al touchscreen in miniatura del Pocket, e la fotocamera seguirà usando il gimbal a tre assi. È una caratteristica solida e senza dubbio sarà utilizzata con grande efficacia dai creatori solisti.

Per la modalità al rallentatore puoi registrare fino a 8x slowmo in 1080p.

Il lato audio è migliorato rispetto al precedente Osmo Pocket. L’audio è nitido e chiaro, con un corpo sufficiente per catturare piacevoli registrazioni vocali. Le cose si fanno particolarmente interessanti quando si attiva la modalità Matrix Stereo di DJI, che utilizza tutti e quattro i microfoni contemporaneamente, producendo paesaggi sonori più coinvolgenti.

Per quanto tempo può registrare il DJI Pocket 2?

A condizione che tu stia scattando a una risoluzione di 1080p, il DJI Pocket 2 può continuare a scattare per circa due ore , se, naturalmente, hai una scheda di memoria che può andare avanti così a lungo. Aumenta la risoluzione e quel tempo diminuisce, con il dispositivo che si surriscalda o la batteria si scarica dopo circa un’ora.

Giudizio finale

Se stai cercando una configurazione video 4K creativa e compatta, ti sarà difficile trovare un set di funzionalità più ampio in un pacchetto più piccolo o più economico del DJI Pocket 2. La stabilizzazione è buona quanto quella a questo prezzo e i miglioramenti audio da soli giustificano l’aggiornamento rispetto all’originale Osmo Pocket.

Non è perfetto, se cerchi qualcosa per le foto è meglio cercare altrove, ma, per vlogger, Youtuber e creatori di contenuti il DJI Pocket 2 è probabilmente uno delle migliori opzioni all-in-one sul mercato in questo momento.

In offerta
DJI Pocket 2 Fotocamera Stabilizzata 3 Assi, Vlog, Video Ultra HD, Foto ad Alta Risoluzione da 64 MP, 1/1.7” CMOS, HDR, Riduzione del Rumore, Timelapse, Slow Motion, Zoom 8x, Livestreaming, Nero
  • TASCABILE: Metti DJI Pocket 2 in mano, in borsa o in tasca, e portalo ovunque. Durante un viaggio o per gli attimi irripetibili, Pocket 2 sarà sempre pronto a riprendere tutto
  • STABILIZZAZIONE MOTORIZZATA: Il meccanismo a tre assi che stabilizza la fotocamera per video fluidi in movimento. Straordinario anche per foto creative come scatti manuali a lunga esposizione
  • ACTIVETRACK 3.0: Comunque vi muoviate, Pocket 2 continuerà a inquadrare te e i tuoi amici grazie ad ActiveTrack 3.0
  • AI EDITOR: Non ci sai fare con il video editing? AI Editor combina automaticamente i tuoi clip con transizioni e musica per creare straordinari contenuti da condividere
  • QUALITÀ DELLE IMMAGINI: Abbiamo dotato la fotocamera di DJI Pocket 2 di funzionalità foto e video che ti faranno creare contenuti da condividere e momenti che dureranno per sempre. Sensore 1/1,7”, Foto 64 MP, Video 4K/60 fps, Hybrid AF 2.0

Altri articoli che parlano di action cam:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui