Cos’è l’equilibrio radiale in fotografia?

Quanto è importante l'equilibrio radiale nella composizione fotografica e come trasforma le foto

Composizione radiale

Tra le varie tecniche di composizioni più importanti troviamo le solite regole, la sezione aurea, la regola dei terzi, ma esistono anche quelle meno comuni come proprio l’equilibrio radiale. Questa tecnica fotografica mira a bilanciare l’immagine attraverso una simmetria radiale.

Cos’è l’equilibrio radiale?

Quando si guardano le fotografie si cercano di trovare un certo equilibrio, ed essendo comunque geometria possiamo trovare due tipi di equilibri nella composizione: simmetrico e asimettrico.

L’equilibrio radiale è una forma di equilibrio simmetrico in cui gli elementi si irradiano verso l’esterno dal punto centrale della foto. In questo modo si crea uno schema uniforme creando profondità e movimento. Aiuta lo spettatore a spostare lo sguardo al centro.

Di solito si verifica naturalmente ma può essere anche ricreato con una manipolazione artificiale.

Un esempio tipico sono i fiori con i petali, si irradiano verso l’esterno da un punto centrale.

Viene spesso utilizzata per dare un senso di armonia, ma il potere principale di questa tecnica sta nel dare una disposizione circolare perfettamente bilanciata.

Infatti il cerchio rappresenta proprio il simbolo della perfezione, della ciclicità. Da un senso di sicurezza e completezza.

Proprio per questi motivi la composizione radiale è stata utilizzata da molti artisti. Pensa solamente ai mandala!

Ma anche l’espressionismo astratto utilizzava l’equilibrio radiale per enfatizzare i sentimenti con l’utilizzo delle forme.

Come creare l’equilibrio radiale nella fotografia

Quando si crea un equilibrio radiale, ci sono due cose cruciali a cui prestare attenzione: la composizione fotografica e la scelta del soggetto .

La cosa più importante, è necessario comporre l’immagine in modo che il punto centrale, da cui provengono le linee radiali, sia posizionato al centro della foto .

Puoi trovare modi per creare immagini di equilibrio radiale ovunque, dalla natura intorno a te all’architettura. Di solito i soggetti più

I soggetti più popolari e più facili che puoi usare sono i vetri e le scale ma anche forme circolari come gusci di lumache, praticamente quasi tutti i modelli sorprendenti della natura possono sperimentare la composizione radiale.

Un consiglio: per enfatizzare l’equilibrio è utile utilizzare degli obiettivi grandangolari. La loro distorsione ci farà concentrare naturalmente sul centro della foto. Ricordati sempre che utilizzare delle prospettive diverse da quelle dell’occhio umano si aggiunge potenza alle immagini.

Conclusioni

Nella fotografia la composizione è davvero uno degli argomenti più impegnativi, ci vuole tempo e pratica per padroneggiare la creazione di immagini bilanciate. Utilizzare il bilanciamento radiale darà alle tue foto un aspetto davvero unico dando un senso di perfezione quando guarda la fotografia.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui