Fotografare a Roma, 5 luoghi da non perdere

posti-da-fotografare-a-roma
La guida con i 5 posti più suggestivi dove fotografare a Roma

Ti trovi nella capitale per vacanza o sei di passaggio e non sai cosa e dove fotografare a Roma? Ecco 5 luoghi che assolutamente ti consiglio dove andare per scattare splendide foto.

Non sapere cosa fotografare a Roma forse è un po’ troppo avventata come idea, la capitale italiana è cosi piena di monumenti e vedute che forse basta tirare la macchina fotografica in aria che comunque uscirà un panorama mozzafiato, ma in questo articolo voglio menzionarti 5 luoghi che forse non ti aspettavi.

E’ vero, fotografare il Colosseo è sempre il Colosseo, ma Roma è talmente grande e bella che esistono cosi tanti posti ricchi di poesia da non poter essere visitati in una vita sola!

In questo articolo ti consiglierò 5 tra le vedute, scorsi e panorami più belli di Roma!

Ma prima di sapere quali sono i 5 posti più belli da fotografare a Roma, vuoi in regalo un manuale?
Devi solo iscriverti alla Newsletter!

Inoltre:

  • Farai parte di una community con più di 10.000 fotografi
  • Verrai aggiornato su contenuti importanti
  • Avrai diritto a contenuti premium gratuitamente
  • Sarai informato sulle interviste piu’ interessanti

[mailmunch-form id=”247885″]

Ok, sei pronto per scoprire quali sono i posti più suggestivi per fotografare a Roma!

5# Parco degli acquedotti

Parco_degli_acquedotti_01
Il Parco degli acquedotti a Roma si trova tra l’appia antica e la Tuscolana, in zona Cinecittà

 

Forse nemmeno lo avevi mai sentito nominare, il parco degli acquedotti si trova tra l’appia antica e via Tuscolana, l’ingresso è praticamente dove si trova la parrocchia di San Policarpo.
Residuo dell’Agro Romano, in passato si estendeva fino ai colli albani, ora è ricco di vegetazione e comprende un laghetto che da’ vita ad torrente con una cascata finale.
Sono 7 acquedotti Romani e Papali immersi in una macchia verde che regala uno spettacolo mozzafiato sopratutto durante i tramonti grazie ai forti contrasti cielo-vegetazione.

Molto carino per passarci una giornata e rilassarsi, ma anche molto formativo per allenarsi in scatti sia naturalistici ma anche sportivi, visto che il parco è frequentato da molte persone che fanno jogging e si allenano fisicamente.

#4 Terrazza del Pincio

terrazza-del-pincio-roma
La terrazza del Pincio a Roma, davanti Villa Borghese e sopra di Piazza del Popolo

 

Non si può non menzionare la terrazza del Pincio davanti Villa Borghese.
Ogni Romano sa’ che affacciarsi da quella terrazza ed avere ai suoi piedi Piazza del Popolo è un’emozione grandissima.
Bella sia duramente il tramonto che all’alba, la terrazza è famosa per costruire un gioco di profondità con la via che porta diretta a Via Cola di Rienzo.

La vista è mozzafiato, la cupola di San Pietro vista in lontananza potrebbe bastare come regalo fotografico, ma per finire tutto in bellezza le due chiese: Santa Maria in Montesanto e Santa Maria dei Miracoli ti riportano indietro nel tempo con la loro maestosità.

3# Terrazza dello Zodiaco

zodiaco-osservatorio-roma
Terrazza dello Zodiaco, vicino il planetario astronomico, sopra Montemario

 

Devi seguire la strada che da piazzale Clodio porta verso l’osservatorio Romano.
La terrazza dello Zodiaco detta anche terrazza degli Innamorati padroneggia su Roma, regalando una vista completa della sua maestosità.
Piazza Venezia, Colosseo, Vittoriano, tutti i monumenti sono perfettamente riconoscibili, e grazie ad un teleobiettivo potrai sbizzarrirti nella ricerca dei vari dettagli.

Certo un grandangolo ti regala una panoramica completa della distesa Romana, ma ti consiglio di portarti un cavalletto in modo da poter scattare di notte senza grandi problemi di stabilità.

Potrai fotografare sia dalla terrazza davanti il ristorante panoramico, ma puoi anche avventurarti nel viale degli innamorati, un sentiero immerso nel verde dove le coppiette si rilassano sulle panchine godendosi il panorama romano.

#2 Buco nella serratura sul colle Aventino

buco-nella-serratura-roma
Il Buco nella serratura sul colle Aventino è uno dei posti più suggestivi di Roma

Per chi non è di Roma leggere “buco nella serratura” potrebbe spaventare, e ti dirò è uno dei punti meno turistici di Roma!
Ovvero, meno pubblicizzato dalle guide turistiche, ma consigliato da chi vuole vivere Roma nella sua storia e particolarità.

Avvertimento: se ci vai d’Estate o in orari durante la giornata preparati ad un po’ di fila! Proprio per questo ti consiglio di andare o all’alba o con il sole quasi tramontato ( e le persone cominciano ad andare a cena) almeno potrai sistemarti con la tua attrezzatura e scattare in tranquillità.

Il buco nella serratura si trova sul colle Aventino, dopo il Giardino degli Aranci e le varie chiese che ti troverai sulla strada.

Precisamente è la serratura del “Priorato dei Cavalieri di Malta” e guardando attraverso essa potrai godere del panorama sulla Cupola di San Pietro, dipinta dentro un quadro verde che sarebbero i giardini curatissimi del Priorato.

Alcuni lo definiscono come il luogo più suggestivo di Roma, per altri è impensabile fare una fila per guardare attraverso una serratura, per me è uno dei posti che consiglio se vuoi immedesimarti nella grande bellezza capitolina.

#1 Giardino degli Aranci

giardino-degli-aranci-roma
Il Giardino degli Aranci, o “Parco Savello” è il luogo ideale dove si incrocia il romanticismo alla poesia, dove poter scattare splendide foto e rilassarsi godendosi il panorama della Capitale

 

Esatto, nella guida “dove fotografare a Roma” ho evitato di menzionarti i vari Colosseo, Pantheon, Piazza Venezia, Piazza di Spagna, Via del Corso, Fori Imperiali. Si non l’ho fatto!

Credo basta leggere qualsiasi Lonely Planet o forum turistico per poter leggere questi luoghi da visitare, ma se vuoi essere un fotografo che si vuole distinguere devi pensare fuori dal comune, devi uscire dai soliti schemi o perlomeno cercare scatti differenti!

Il Giardino degli Aranci si trova sopra il Circo Massimo e prima del “buco nella serratura” che hai letto al 2° posto qualche riga sopra, quindi, sei fortunato!

Con un solo giro puoi vedere i due punti più belli di Roma e divertirti a fotografare la capitale nelle sue sfaccettature più meravigliose.

Precisamente “Parco Savello“, si estende per 7800m² tra viattoli di ghiaia e cortili ben curati, inebriato dal profumo di aranci durante la stagione della fioritura.

Se sei fortunato puoi imbatterti in spettacoli teatrali organizzati da organizzazioni del luogo e scattare fotografie uniche, cultura e natura nello stesso fotogramma.

Fotografare è anche vivere il posto, quindi dopo aver immortalato questo splendido paesaggio rilassati, e viviti il momento!

Qui gli orari di apertura e chiusura del Giardino degli Aranci.

La guida sui 5 posti da “fotografare a Roma” è finita, ora non ti resta che fare solamente una cosa, visitare questi 5 luoghi e postare nei commenti i tuoi scatti!

Gli scatti utilizzati per “fotografare a Roma” sono liberi da qualsiasi copyright, ma per qualsiasi segnalazione scrivere a fotografiamodernainfo@gmail.com

Compra la Lonely Planet di Roma per conoscerla meglio.

Roma. Con cartina
67 Recensioni