Come fotografare le luci di natale nel miglior modo

Come fotografare le luci di natale nel miglior modo con le impostazioni di scatto.

0
0
Come fotografare le luci di natale

Scattare le foto alle luci di natale è molto importante durante le vacanze invernali e di solito le fotografie di Natali sono sì molto divertenti e interessanti ma possono essere anche una sfida. In questo articolo scoprirai come fotografare le luci di natale nel miglior modo utilizzando la luce ambientale con l’aiuto di flash esterni.

Come impostare la fotocamera per riprendere le luci di Natale

Vediamo quali sono le impostazioni di scatto principali per scattare foto di natale diverse dal solito.

Utilizzare una velocità dell’otturatore ridotta

Le luci di Natale sono belle, ma non molto potenti e anche se i nostri occhi si adattano alla luce bassa rapidamente, non possiamo di certo giudicarla come ben illuminata. Ricordati sempre che la fotocamera non è come i nostri occhi.

Bisogna utilizzare una velocità dell’otturatore bassa, ma il valore dipende da molti fattori come la potenza del tuo flash o dell’illuminazione ambientale. Come consiglio generale ti consiglio di iniziare con ¼ di secondo e iniziare a scendere da li dopo qualche scatto di prova.

Se la velocità è troppo lunga rischi di vedere un’immagine sovraesposta.

Utilizza un treppiede

I tempi di posa lenti purtroppo sono davvero molto difficili da gestire, basta un piccolo gesto goffo per provocare foto sfocate e mosse. Per evitare tutto questo e ridurre al minimo le possibilità di realizzare fotografie mosse cerca di procurarti un treppiede.

Soprattutto per le foto in stile still life con un treppiede risparmierai molto tempo e potrai concentrarti sui minimi dettagli della composizione. Per le luci di Natale è necessario utilizzare un treppiede ed aggiungo anche un telecomando. Scattare a mano libera è troppo difficile e compromettere la qualità dell’immagine.

Se proprio non si dispone di un treppiede cerca una superficie stabile e utilizza la funzione di autoscatto per eliminare le vibrazioni della fotocamera provocate dalla pressione del pulsante di scatto.

Scatta recon ISO bassi per evitare la granulosità

La sensibilità ISO elevata può produrre il famoso rumore digitale, quella grana digitale che rovina le foto. Di solito vanno impostati con valori molto bassi, ti consiglio di mettere intorno a 100.

Le mie impostazioni preferite sono 1/6 secondi, apertura: f / 5.6, ISO: 125.

Se hai bisogno di più luce ti suggerisco di aumentare prima il tempo di esposizione. Alzare l’ISO dovrebbe essere la tua ultima risorsa.

Creare bokeh con profondità di campo ridotta

Potresti creare un bellissimo effetto bokeh con le luci sfocate, basta impostare un’apertura completamente aperta creando una profondità di campo molto ridotta.

Questo effetto trasformerà le tue luci di natale in palline luminose.

Per rendere i bagliori bokeh ancora più grandi aumenta la distanza tra il soggetto e le luci. Devi anche avere un’apertura intorno o inferiore a f / 4 per ottenere un bokeh decente nelle tue immagini.

Non utilizzare il flash della fotocamera

Prima di tutto dimenticati di utilizzare il flash incorporato nella fotocamera, nella maggior parte dei casi la luce frontale trasforma le tue foto in piatte e poco attraenti. Quindi se stai cercando di catturare le luci di natale probabilmente sarai lontano dal tuo soggetto e il flash della fotocamera fidati che non contribuirà molto all’esposizione complessiva.

Al contrario se sei in un ambiente chiuso il flash della fotocamera tende a diventare troppo potente e rischi di ritrovarti con un’immagine sovraesposta.

La luce del flash supera la luce ambientale e trasforma la luce interferendo anche con i colori delle lucine dell’albero di natale portando spesso una spiacevole sfumatura blu.

Conclusioni

Le luci di Natale sono utili quando si scattano foto di Natale,sono facili da trovare, economiche i e creano un’atmosfera davvero bella in ogni immagine.

Ti auguro le più belle foto di Natale durante le festività natalizie !

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.