9 Trucchi per Fotografare Oggetti per Cataloghi

Alcuni semplici consigli per migliorare le fotografie dei prodotti per i cataloghi.

Come fotografare oggetti per i cataloghi

Qual è il miglior modo per vendere qualcosa? Renderla appetibile. E qual è il primo passo per rendere appetibile un prodotto ad un cliente, la sua foto. C’è poco da fare, se hai un’azienda e vuoi vendere qualcosa devi avere delle fotografie convincenti e fatte bene per rappresentare il prodotto nella maniera migliore. In due negozi, a parità di prodotto, da una parte una fotografia fatta bene di un paio di scarpe e dall’altra una foto fatta male con lo smartphone, quale richiamerà subito la tua attenzione? Ti sei risposto. Per questo motivo ho voluto scrivere questo articolo su come fotografare gli oggetti per cataloghi.

Riuscire ad attrarre visivamente il cliente è un’operazione molto difficile e per questo motivo è nata una categoria di fotografi professionisti, la still life, una vera e propria mission quella di fotografare un oggetto e renderlo sin da subito appetibile.

Le aziende utilizzano cataloghi da anni per promuovere i propri prodotti. Per molti può essere il mezzo principale in cui mostrare la propria gamma di prodotti. Una parte importante dei cataloghi sono le foto utilizzate per visualizzare visivamente il prodotto e le sue caratteristiche. Ciò consente ai potenziali clienti di vedere l’aspetto del prodotto e può aiutarli a decidere se acquistarli.

Con questo in mente, è indispensabile che la fotografia di catalogo presenti il ​​prodotto in modo da renderlo attraente per il pubblico a cui è destinato. Addirittura sono nati servizi online che si occupano solo di questo, per esempio Skatti, ovvero scattare le foto ai prodotti per le aziende. Ma ora bando alle ciance e vediamo come fotografare oggetti per gli e-commerce nel modo migliore.

Scegli l’apertura giusta

Fotografare oggetti per cataloghi

È importante utilizzare l’ apertura giusta per l’immagine quando si fotografano i prodotti. Naturalmente, questo vale anche per ogni altra nicchia. Tuttavia, molte persone non sono abbastanza attente con le loro impostazioni.

Esistono due tipi comuni di foto per catalogo: lifestyle e studio.

Per gli scatti lifestyle del prodotto, l’apertura più ampia ( f-stop più basso ) è la cosa migliore. Assicura che il prodotto sia al centro dell’attenzione. Tutto il resto dovrebbe fondersi in un bokeh cremoso. Assicurati di fotografare abbastanza lontano dal prodotto. Ciò contribuirà a creare una maggiore profondità di campo per separare l’oggetto dallo sfondo.

Per gli scatti lifestyle con un prodotto e un modello o un altro oggetto, mantieni l’apertura intorno a f/2,8. Ciò consente di mettere a fuoco il prodotto e il soggetto secondario. E lo sfondo non sovrasta l’immagine.

Quando scatti in studio, non devi preoccuparti che le distrazioni compaiano sullo sfondo. Ciò consente di impostare un’apertura più stretta per mantenere il più possibile a fuoco il prodotto. In questo modo, nessuno dei dettagli del prodotto si perde nella profondità di campo ridotta !

Usa un teleobiettivo

Fotografare oggetti per cataloghi

Vuoi assicurarti che il tuo prodotto non sia distorto in alcun modo. Gli obiettivi grandangolari e gli obiettivi per effetti possono rovinare le proporzioni dei soggetti in un’immagine. Nella fotografia di prodotti, le tue immagini dovrebbero rappresentare accuratamente il prodotto a portata di mano. Altrimenti, potresti incontrare problemi con i tuoi clienti.

I teleobiettivi più corti sono gli obiettivi più vicini in prospettiva all’occhio umano. Non provocano alcuna forma di travisamento o alterazione della materia. È anche utile utilizzare un obiettivo macro per avvicinarsi al soggetto nelle foto per e-commerce.

La migliore lunghezza focale per le foto dei prodotti è 100 mm, con qualsiasi lunghezza focale compresa tra 85 mm e 145 mm adatta.

Come illuminare le foto dei prodotti

Fotografare oggetti per cataloghi

La chiave per l’illuminazione dello studio del prodotto è assicurarsi che l’oggetto sia separato dallo sfondo e sia illuminato in modo uniforme.

Dovresti anche prestare attenzione all’uso di luci soffuse nella fotografiadi di oggetti. I modificatori di luce, ad esempio softbox e riflettori, possono aiutarti a ottenere questo studio e l’illuminazione naturale. Questo perché devi raggiungere condizioni di luce uniformi. Altrimenti, le ombre dure possono oscurare gli elementi del tuo prodotto.

Esistono kit fotografici per oggetti che aiutano nell’illuminazione, come i lightbox. Ti aiutano a illuminare uniformemente il tuo soggetto.

Lasciati ispirare da altri fotografi

Fotografare oggetti per cataloghi

Prendi ispirazione dalle immagini che catturano la tua attenzione. Studiare le immagini e notare gli elementi che rendono le foto eccezionali. Questi possono essere un determinato sfondo, un angolo di illuminazione interessante o un modo unico di modificare. Quando scatti le tue foto, prova a mettere alcuni di questi elementi nel tuo lavoro.

Trova nuove idee

La maggior parte dei marketer ti dirà che la chiave per vendere un prodotto è vendere l’idea del prodotto. Lega il prodotto a uno stile di vita accattivante. Mostra quanto può essere più comoda la vita con il prodotto. Oppure dimostrare quanto sia significativo il prodotto per un interesse specifico. La storia del prodotto lo venderà meglio di qualsiasi altra cosa.

Come fotografi, abbiamo il compito di creare la storia, l’atmosfera e il mondo in cui sarà il prodotto. Pertanto, cerca di catturare il più possibile una storia nel tuo scatto. È qui che risplenderanno la tua creatività e la tua visione.

Pochi elementi e buoni

Evita di rendere la tua immagine troppo occupata e distrarre con troppi elementi al suo interno. Ricorda, il tuo obiettivo è vendere il prodotto.

Mantieni lo sfondo semplice, con uno o due colori a tinta unita o motivi sottili. Assicurati di non avere nulla nella foto che non sia pertinente o che non aggiunga alcun valore. Cerca di mantenere il prodotto al centro dell’attenzione, che sia attraverso la composizione o un’illuminazione intelligente.

Usa la teoria del colore per influenzare i tuoi spettatori

teoria dei colori nella fotografia

Per gli scatti di prodotti lifestyle, la teoria del colore è la chiave per attirare i clienti giusti. Questo è lo studio di come i colori influenzano la psicologia umana. In parole povere, determinati colori o combinazioni di colori fanno emergere un’idea, un’emozione o una caratteristica specifica in una persona.

Studiare e comprendere la teoria del colore può aiutarti a creare fotografie visivamente più accattivanti. Sarai in grado di sfruttare i colori per influenzare il modo in cui i tuoi spettatori reagiscono a una foto.

Nel fotografare oggetti, il colore può aiutare ad attirare il cliente. 

Complementare

Con l’approccio complementare, scegli i colori uno di fronte all’altro. Questo crea una tavolozza di colori drammatica e dinamica nella tua immagine, con molto contrasto.

Complementare diviso

È un po’ più facile da ottenere e meno audace. Dopo aver scelto due colori di base opposti, usa anche due colori adiacenti a quelli iniziali.

Triadica

Questo approccio utilizza colori distribuiti uniformemente attorno alla ruota dei colori. Crea campioni di colore molto vivaci che tendono ad essere accattivanti e appariscenti.

Analogo

L’approccio analogo utilizza i colori uno accanto all’altro. L’uso di colori così ravvicinati crea un senso di comfort e natura.

Evita riflessi accidentali

Non vuoi uno strano riflesso sul tuo prodotto! Questo è uno degli errori più comuni commessi dai fotografi di nuovi prodotti. Presta attenzione a come la tua illuminazione o anche te stesso si riflette nel prodotto.

Usa il riflesso e includilo nell’immagine o rimuovi del tutto il riflesso.

Prova diverse località

Gli scatti in studio e gli scatti lifestyle sono i più comuni nella fotografia di prodotto. Ma puoi anche trovare fotografi a cui piace pensare fuori dagli schemi.

Conclusione

La fotografia di prodotto è una nicchia che utilizza tecniche specifiche per rendere i prodotti il ​​più attraenti possibile. Devi prestare molta attenzione all’illuminazione, allo sfondo e al posizionamento del prodotto.

Spero che i suggerimenti ti abbiano aiutato a iniziare a fotografare prodotti per cataloghi.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui