10 Fotoreporter famosi che devi conoscere

I fotoreporter dei giorni nostri più famosi che devi assolutamente conoscere.

0
45
Fotoreporter famosi

I fotoreporter sono una colonna portante della fotografia, svolgono un lavoro che difficilmente può essere sostituito perché testimoniano i fatti, gli eventi ed i cambiamenti che si svolgono attorno a noi. Raccontano le storie tramite delle fotografie e meritano di essere conosciuti. In questo articolo ti voglio elencare 10 fotoreporter famosi che dovresti conoscere.

I fotoreporter più famosi di oggi

I fotografi qui sotto non sono messi seguendo un ordine particolare, ma in ordine casuale.

Gabriele Galimberti

Fotografo documentarista italiano che lavora per la grande National Geographic. I suoi progetti fotografici sono stati trasformati in libri per poterle far vedere a tutto il mondo. Immagini semplici, funzionali. Spesso sono persone e la loro cultura.

Acacia Johnson

Scrittrice, fotografa e guida. Di solito concentra le sue foto valorizzando il rapporto tra le persone e la natura. Le sue fotografie sono state pubblicate su Time, National Geographic e altre riviste importanti oltre che ad essere esposte al Museo Anchorage e al Museo Smithsonian di storia americana.

Rena Effendi

Fotografa pluripremiata apparsa sulle riviste di fotografia più importanti come Vogue, TIME e National Geographic. I suoi progetti fotografici sono dedicati a “chi è meno fortunato”, sulle storie sottovalutate o anche della fauna selvatica.
Tutte le sue foto sono ricche di speranza e sono veramente autentiche.

William Daniels

Fotografo documentarista francese e collaboratore di National Geographic, fotografa gli effetti delle malattie e dei disastri in tutto il mondo. Tutte le sue foto sono sempre esposte in maniera perfetta rispettando le regole della composizione. È stato presentato da TIME, Newsweek e Le Monde, ed ha vinto il World Press Photo Awards, il premio Pictures of the Year International e un Visa d’Or.

Gillian Laub

Fotografo regista di New York, conosciuta per il famoso documentario “Southern Rites” si concentra quasi sempre sulle comunità. I soggetti scelti sono sempre diversi, da donne nell’esercito a tribù internazionali.

Matthieu Paley

Uno dei fotografi più famosi di National Geographic e del TIME, il suo ultimo progetto si concentra a Jacobabad, una delle città più calde del mondo. Sul suo profilo si trovano foto di famiglie del terzo mondo e di persone bisognose.

Dina Litovsky

Fotografa ucraina che vive in America, analizza i cambiamenti sociali delle persone spaziando da celebrità famose ad abitanti dei villaggi più disparati. Foto sempre molto originali e coinvolgenti.

Daniella Zalcman

Fotografa documentarista vietnamita-americana è stata la fondatore del Women Photograph, una famosa organizzazione che supporta le fotoreporter donne indipendente. Garante del Pulitzer Center on Crisis Reporting e della National Geographic Society, si concentra su temi come identità, omofobia e differenze culturali nel suo lavoro. Dà una voce potente a tutti i suoi soggetti, specialmente quelli appartenenti a minoranze.

Stuart Palley

View this post on Instagram

EARTH DAY: "When I put my thumb up to the window I could completely hide it, and then I realized that behind my thumb that I'm hiding this Earth.” – Jim Lovell, Apollo 8 astronaut Just a year before the first Earth Day and the first moon landing in 1969, astronaut Jim Lovell orbited the moon during the Apollo 8 mission and later uttered the words above discussing his view of our terra firma from 240,000 miles away. His sense of wonder at this plucky ball of dirt and water puts things into perspective, – our planet, at least to our knowledge, is a unique refuge of life in our galaxy. Today we honor the planet that gives us life and all that we need to survive, – air, water, and resources. Our responsible stewardship of the planet begins with each one of us doing our part to keep the planet habitable for future generations, from our individual consumption and carbon footprint to the policymakers we support and elect into political office, to the companies we hold responsible for extraction of natural resources. While I haven’t been to space I feel Lovell’s same sense of wonder at the earth when at wildfires, like this scene from the Rough Fire in 2015, watching half a mountain burn overnight. So as Lovell said, – “You realize that people often say “I hope to go to heaven when I die.” In reality, if you think about it, you go to heaven when you're born.” Today let’s remember the home we all share called earth, it’s a place worth protecting and fighting for amidst worsening climate change. Maybe heaven really is a place, – Earth. – SP 🌎

A post shared by StuartPalley (@stuartpalley) on

Scrittore, fotoreporter e relatore del Sud della California, di solito fotografa gli incendi che devastano gli Stati Uniti per documentare il cambiamento climatico e le sue conseguenze. Ha lavorato per National Geographic, The Wall Street Journal e la rivista TIME. Recentemente ha pubblicato un libro che contiene più di un centinaio di foto di incendi scattate con la lunga esposizione.

Krisanne Johnson

Fotoreporter americano che scatta documentari e foto di moda. I suoi progetti fotografici si basano di solito sono in bianco e nero per enfatizzare le emozioni e i movimenti nelle fotografie. Le sue foto sono state esposte in tutto il mondo oltre che nelle riviste più importanti come il The New Yorker, il TIME e Vanity Fair (Italia).

I fotoreporter più famosi della storia

Alcuni dei fotoreporter più famosi di tutti i tempi sono:

Quanto guadagna un fotoreporter

Un fotoreporter di medio guadagna circa € 15 l’ora. I fotoreporter guadagnano da € 20.000 a €40.000 (o più) ogni anno. Senza calcolare ovviamente il fenomeno Terry Richardson.

Ovviamente lo stipendio di un fotoreporter dipende dalla nicchia. Ma di media coloro che lavorano per giornali e riviste locali guadagnano più o meno sui 30.000€ annui. I fotoreporter che viaggiano per il mondo e fotografano eventi pericolosi vengono pagati molto di più.

Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.