FPS: Che vuol dire “frame per secondo”

Che vuol dire "FPS" (Frame per secondo) e cosa indica in un monitor questo valore?

0
0
Frequenza per secondo (FPS)

I frame per secondo non sono nient’altro che il numero di frame, ovvero di immagini quindi, che si susseguono in un secondo. É proprio questa l’illusione delle immagini in movimento, infatti se metti in pausa qualsiasi video avrai di fronte a te un’immagine.

Per l’occhio umano il numero di FPS necessari a rendere un’immagine fluida è di 30 fps, quindi 30 frame che si susseguono in un secondo. Ma questo valore cambia a seconda di alcuni parametri e caratteristiche come il formato o da come e dove viene visto il filmato.

Per esempio la televisione americana ha un formato video differente, il NTSC e si muove a 30fps. In Europa invece il formato adottato è il PAL e si utilizzano i 25fps.

Nel cinema il valore più utilizzato sono i 24fps per dare la giusta fluidità alle immagini.

Curiosità: Per girare il film “Lo Hobbit” de Il Signore degli Anelli il regista Peter Jacson ha utilizzato ben 48 fps.

Molti monitor stanno migliorando le loro caratteristiche anno dopo anno e ultimamente la riproduzione si attesta anche sui 60 fps ma non sempre è un sinonimo di qualità migliore, anzi:

“Partiamo dal presupposto che sviluppare un gioco che vada a 30 fps, piuttosto che a 60 fps, è una scelta molto precisa, non il frutto della casualità. Più la grafica è ricca e dettagliata, più ci vuole del tempo per calcolarne tutti gli effetti speciali e, dunque, più lenta è. Quindi, a parità di macchina, gli sviluppatori spesso sono costretti a scegliere se puntare a un’elevata ricchezza di dettagli, e una velocità di 30 fps, o se puntare a una fluidità assurda, coi 60 fps, e abbassare la qualità di effetti speciali e via dicendo.” Fonte Wired.

Comunque rimane sempre una delle caratteristiche più importanti da controllare insieme al refresh rate quando si acquista un monitor.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.