7 Funzioni che dovrebbero avere le fotocamere

Caratteristiche e funzioni che si trovano solo su alcune fotocamere e dovrebbero essere utilizzare su tutte le macchine fotografiche.

Cosa dovrebbero avere le fotocamere

È facile guardare l’impressionante serie di fotocamere che troviamo oggi in commercio e chiedersi cosa si può ottenere di più dal progresso. Ricordiamoci che c’è sempre spazio per i miglioramenti, motivo per cui vorrei esaminare alcune delle funzionalità più utili che si trovano su alcune fotocamere oggi e spero di ritrovarle su tutte in un futuro.

La tecnologia c’è. Ma penso che ci sia un grande divario sul mercato se un’azienda vuole distinguersi con il proprio set di funzionalità, dal momento che nessuna fotocamera si avvicina neanche lontanamente ad avere tutte queste.

Sottolineo che non è un elenco esaustivo e sono sicuro di non aver incluso tutte le fotocamere specialmente su marchi con cui non ho familiarità come Pentax e Panasonic. Se me lo fai sapere nei commenti, aggiungerò le telecamere mancanti nelle sezioni appropriate.

Senza ulteriori indugi, ecco le caratteristiche che penso dovrebbero essere trovate sulle fotocamere oggi:

Buffer back in time

Una delle abilità chiave della fotografia sportiva e naturalistica è anticipare il momento. C’è sempre un certo ritardo dell’otturatore e un ritardo nella nostra percezione da affrontare. Ma anche con capacità di anticipazione di alto livello, a volte finirai per premere il pulsante di scatto un pelo troppo tardi e perdere il momento. Una caratteristica che può salvare la giornata è quello che mi piace chiamare un “buffer back-in-time”. Si trova su alcune fotocamere Olympus e su alcuni smartphone.

Ogni volta che si tiene premuto il pulsante di scatto a metà, la fotocamera acquisisce una raffica costante di foto con l’otturatore elettronico. Una volta premuto completamente il pulsante dell’otturatore, la fotocamera salva l’arretrato di immagini dell’ultimo mezzo secondo circa. Di conseguenza, catturerai un momento che altrimenti avresti fotografato troppo tardi. 

  • Attualmente presente su: molte delle più recenti fotocamere Olympus (dove si chiama “Pro Capture”), inclusa la OM-D E-M5 Mark III e tutte le fotocamere OM-D E-M1 di Mark II e oltre; implementazione più limitata sulle fotocamere Nikon 1 (chiamata “Smart Photo Selector”)
  • Aiuta con:  fotografia sportiva e naturalistica

Protezione per il sensore nelle mirrorless

Ho scoperto che durante le riprese mirrorless il sensore si sporca molto di più rispetto all’utilizzo di una reflex digitale. Non è un gran problema pulirlo, ma preferisco evitarlo sempre se è possibile.

Per quanto ne so, la prima fotocamera con una tendina antipolvere è stata la Canon EOS R. Quando rimuovi l’obiettivo su EOS R, la tendina dell’otturatore si chiude per proteggere il sensore dal mondo esterno, inclusa la polvere.

Altre fotocamere hanno aggiunto questa funzione nel frattempo, inclusa la Nikon Z9. Spero che diventi uno standard su tutte le fotocamere mirrorless e anche sulle reflex digitali.

  • Attualmente presente su:  Sony A9 II e A1; Nikon Z9; Fotocamere mirrorless full frame Canon diverse da EOS RP
  • Aiuta con:  qualsiasi genere di fotografia

Memo vocali

Praticamente ogni fotocamera in questi giorni ha un microfono e un dispositivo di archiviazione. Allora perché ci è voluto così tanto tempo prima che i memo vocali trovassero la loro strada?

Le fotocamere professionali di fascia alta hanno opzioni di memo vocali da anni. Una rapida ricerca su Google mi dice che esisteva sulla Canon EOS-1D Mark II nel 2007 e sulla Nikon D2X nel 2004, e forse anche su alcune fotocamere precedenti.

I memo vocali sono qualcosa che tutti userebbero, soprattutto i fotografi documentaristi, i fotografi di matrimoni e naturalisti.

Sono contento di vedere Nikon che aggiunge memo vocali ad alcune delle sue fotocamere meno costose tramite un aggiornamento del firmware, inclusa la Nikon Z6 che è stata rilasciata alcuni anni fa. 

  • Attualmente presente su: la  maggior parte delle fotocamere sportive di punta; Nikon Z6 e Z6 II (non la Z7 o la Z7 II per qualche motivo); Canon 5D IV per un costo supplementare; Fotocamere Fuji X-Pro2, X-Pro3, X-T2, X-T3 e Fuji di medio formato
  • Aiuta con:  qualsiasi tipo di fotografia documentaria

Pulsanti illuminati

Sono il primo a dire che dovresti imparare a usare la fotocamera con gli occhi chiusi. Dovresti conoscere istintivamente la posizione di ogni pulsante e quadrante, ma se stai cercando di scattare di notte i pulsanti retroilluminati possono essere comunque molto utili. 

Alcune fotocamere hanno pulsanti illuminati e la serie Pentax K-1 ha anche una piccola luce che illumina l’innesto dell’obiettivo della fotocamera! Per cambiare le lenti di notte, questo rende le cose molto più facili. Mi piacerebbe vedere entrambe queste funzionalità su fotocamere orientate al paesaggio in futuro.

  • Attualmente disponibile su:  Canon EOS 1DX III; Nikon D850, D4-D6, D500, Z9; Pentax serie K-1 (luce separata, pulsanti non retroilluminati); Panasonic serie S1
  • Aiuta con: l’  astrofotografia e quando si scattano foto al buio.

Alta risoluzione del sensore di spostamento

Una caratteristica che ha ricevuto molta attenzione di recente, e che si trova in un numero sempre maggiore di fotocamere, è una modalità ad alta risoluzione con spostamento dei pixel sulle fotocamere con stabilizzazione dell’immagine nel corpo. Questa modalità scatta più foto di seguito con posizioni del sensore leggermente diverse, quindi le unisce per aumentare sostanzialmente la risoluzione. Sulla maggior parte delle fotocamere con spostamento dei pixel, puoi quadruplicare la risoluzione nativa del sensore.

  • Attualmente trovato su: La maggior parte delle recenti fotocamere di fascia alta
  • Aiuta con: esigenze di alta risoluzione

Focus Stacking

I fotografi di paesaggi e macro spesso hanno difficoltà a catturare una profondità di campo sufficiente senza ricorrere a obiettivi decentrabili o diaframmi stretti e soggetti a diffrazione come f/16. Alcune fotocamere hanno una modalità di messa a fuoco integrata che può aiutarti a risolvere questo problema. Mi piacerebbe vedere il focus stacking espandersi a più fotocamere. 

  • Attualmente presente su: la maggior parte delle nuove fotocamere Olympus, Nikon e Fuji
  • Aiuta con: fotografia di paesaggi e macro

Velocità dell’otturatore oltre i 30 secondi

Nikon è stata la prima a provare le velocità dell’otturatore estese oltre i 30 secondi, mi piacerebbe vedere più fotocamere sul mercato in grado di scattare esposizioni di più minuti senza la necessità di un cavo di sblocco.

  • Attualmente presente su: la maggior parte delle nuove fotocamere Nikon; Fotocamere Panasonic S1 (fino a 60 secondi); la maggior parte delle fotocamere Olympus (una modalità di esposizione “a tempo” in cui si preme l’otturatore una volta per avviare l’esposizione e una volta per terminarla); la maggior parte delle fotocamere Fuji (qualsiasi con l’impostazione “T” sulla ghiera della velocità dell’otturatore)
  • Aiuta con: paesaggio e astrofotografia

ISO di base inferiore a 100

Con i sensori della fotocamera che migliorano così tanto in termini di rumore e gamma dinamica, hanno quasi raggiunto il limite. Un modo per aggirarlo, almeno in termini di gamma dinamica, è implementare un ISO di base più basso.

L’abbiamo visto funzionare con la Nikon D850, Z7 e Z7 II. Queste fotocamere hanno una gamma dinamica leader della categoria che è di circa 2/3 di stop migliore di qualsiasi fotocamera ISO di base sul mercato. Speriamo che le aziende produttrici di fotocamere seguano l’esempio e provino a scendere a ISO 50, 32 e così via. 

  • Attualmente presente su: Nikon D810, D850, Z7, Z7 II, Z9
  • Aiuta con: la fotografia che richiede una gamma dinamica estrema.
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui