Qual è l’ISO più alto che puoi usare?

Qual è il valore ISO più alto che puoi impostare sulla tua fotocamera?

Valore ISO più alto

Conosci i limiti dell’ISO della tua fotocamera? Sai riconoscere qual è il valore massimo che puoi impostare prima di provocare rumore digitale sulla foto? Per ogni fotocamera ovviamente è diverso e i diversi produttori di fotocamere migliorano giorno dopo giorno le prestazioni ISO, ma c’è un modo per capirlo in anticipo?

Cos’è l’ISO?

ISO non è nient’altro che l’acronimo di International Organization for Standardization. In pratica il gruppo ISO definisce gli standard in modo che le pellicole Kodak a 100 velocità siano le stesse di ISO 100 Fuji, Sony, Nikon o di qualsiasi altro produttore. Se ti stai chiedendo a cosa possa servire, devi sapere che è un bene avere degli standard altrimenti non sapresti come impostare la velocità dell’otturatore e l’ apertura.

A questo punto basta trasmettere questo concetto al digitale e l’ ISO è una misura della sensibilità del sensore della tua fotocamera che più basso è il numero, meno sarà sensibile, quindi, è necessaria più luce per fare un’esposizione luminosa. Al contrario, un ISO più alto consente l’ingresso di meno luce, il che può comportare una velocità dell’otturatore più rapida o un’impostazione dell’apertura più ottimale.

Se vuoi saperne di più ti consiglio di leggere:

Perché ti dovrebbe interessare?

Non hai ancora capito perché tutto questo ti dovrebbe interessare? Bhe, aumentare l’impostazione ISO ti darà più luce alla foto ma avrà anche un grosso svantaggio: maggiore sensibilità può creare artefatti indesiderati chiamati “rumore“.

Ai tempi della pellicola, un ISO più elevato significava una maggiore grana in un’immagine, anche ora con il digitale si ottiene un effetto simile che rovina la fotografia se molto presente.

Usare ISO più basso possibile

Quindi ora che sai che un valore ISO alto provoca questo brutto effetto è sempre meglio scattare foto con ISO più bassi possibili. Pensa che molte reflex digitali possono utilizzare anche ISO 50 in modo da ottenere le fotografie perfette senza difetti digitali.

Ma questo discorso ovviamente è semplice per le situazioni con molta luce, ma per quelle buie? Come ci si deve comportare?

Ecco, in situazioni come questa è bene sapere qual è l’ISO massimo utilizzabile dalla propria fotocamera in modo da non rischiare mentre si scatta la foto della vita.

Fai questo esperimento

L’esperimento per scoprire gli ISO più alti che dovresti usare, è abbastanza facile e avrai bisogno di:

  • Fotocamera
  • Tavolo o treppiede
  • Una varietà di oggetti, con colori scuri e neri, forse anche alcune ombre
  • Ampia illuminazione (ma non eccessivamente luminosa)

A questo punto segui questi passaggi:

  1. Metti la tua fotocamera su un tavolo o su un treppiede. 
  2. Dall’altra parte del tavolo disponi i tuoi oggetti, meglio se senza riflessi con uno sfondo scuro dietro
  3. Assicurati che ci sia abbastanza luce nella scena.
  4. Imposta la tua fotocamera in modalità Programma
  5. Disattiva anche le opzioni di riduzione del rumore della fotocamera.
  6. Imposta la tua ISO su 100 o L se è inferiore a 100.
  7. Concentrati sui tuoi oggetti neri e scatta una foto.
  8. Ora cambia l’ISO a 200 e scatta un’altra foto.
  9. Continua a spostare il tuo ISO di uno stop (un raddoppio del numero) mentre scatti un’immagine ogni volta.
  10. Fermati quando raggiungi i limiti massimi della tua fotocamera. Potrebbe essere ISO 3200 o forse ISO 6400, dipende dalla qualità della tua fotocamera.

Vedi i risultati

Trasferisci le immagini su un computer ed inizia a controllare i risultati con l’esposizione ottenuta. Se utilizzi un software di fotoritocco come Lightroom, ti suggerisco di disattivare tutti i widget di riduzione automatica del rumore.

Ti ricordo che si può diminuire il rumore con software di post-produzione:

Ora ingrandisci le tue immagini e inizierai a notare che man mano che il valore ISO aumenta il rumore si inizierà ad insinuare nelle aree scure. Ad un certo punto il rumore diventerà troppo e inaccettabile. Quello sarà il tuo limite.

Conclusione

Ricordati che conoscere i limiti ISO della tua fotocamera è importante per non incorrere in gravi errori, certo ci sono momenti che potrebbero giustificare un ISO più alto, come scattare in condizioni di luce molto scarsa ed in questi casi soprattutto è essenziale sapere qual è il valore testato prima che la fotocamera inizi a produrre rumore digitale.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.