Kingston Nucleum: Le porte in più per il tuo MacBook Pro

kingston-nucleum-recensione

Con la decisione sempre più impellente di Apple di adottare USB-C su tutti i suoi Mac moderni, l’azienda ha creato la necessità di dock USB-C in modo da poter continuare a utilizzare tutte le periferiche non USB C mentre aspettiamo che l’industria si omologhi ad un tipo di connessione generale valida per tutti i dispositivi.

L’ hub USB Type-C Nucleum di Kingston è progettato proprio per soddisfare tale esigenza, offrendo una selezione di utili porte per i proprietari di MacBook, MacBook Pro e iMac che devono ancora utilizzare le porte USB-A, HDMI, SD e microSD che non sono più disponibile su computer recenti.

Uno dei migliori hub usb sul mercato? Secondo me sì.

In offerta
Kingston C-HUBC1-SR-EN - Hub USB C, Adattatore Tipo C con USB 3.0, HDMI, SD/MicroSD, Alimentazione Pass-Through
Kingston C-HUBC1-SR-EN - Hub USB C, Adattatore Tipo C con USB 3.0, HDMI, SD/MicroSD, Alimentazione Pass-Through
7 porte di potenziale con una singola connessione USB-C; Più pixel, con l’uscita HDMI 4K
61,97 EUR −6% 58,38 EUR

Se possiedi uno dei migliori portatili per fotografi usciti quest’anno ti sarai reso conto che la connettività è diventata sempre più limitata e avere un hub usb con più porte disponibili è diventato quasi necessario.

Design del Nucleum USB

L’hub USB-C Nucleum, realizzato in alluminio argentato per abbinarsi ai dispositivi Apple e avere un design in linea, è abbastanza piccolo da poter essere riposto in una borsa o in una borsa. È più stretto e più corto di un iPhone X, ma un po’ più spesso, con un cavo USB-C integrato in dotazione.

C’è un logo “Nucleum” sulla parte superiore del dispositivo, mentre la parte posteriore presenta il marchio Kingston e le necessarie etichette normative.

Il lato sinistro del dock presenta una porta USB-A e una porta di alimentazione USB-C in modo da poter caricare un MacBook o MacBook Pro mentre l’hub è collegato, e sul lato destro c’è un’altra porta USB-C per USB -C accessori, una singola porta USB-A, uno slot per schede microSD e uno slot per schede SD. Ad un’estremità c’è il suddetto cavo di alimentazione, mentre l’altra estremità ospita una porta HDMI.

Tutto sommato, ci sono un totale di sette porte disponibili sull’hub, il che non è poi così male per un dispositivo di queste dimensioni. Spesso non ho bisogno di più di due porte USB-A alla volta, quindi la configurazione funziona ed è bello avere accesso a entrambi gli slot per schede microSD e SD per gli accessori della fotocamera.

Questa disposizione delle porte è standard per molti degli hub USB-C che troverai su siti come Amazon, ma ho scoperto che molti di questi hub non offrono più porte USB-C. Una porta USB-C aggiuntiva è sorprendentemente utile in particolare per il MacBook che ha una singola porta USB-C perché ti ritrovi con più accessori USB-C durante il passaggio da USB-A a USB-C.

Se disponi principalmente di accessori USB-A, potresti scoprire che l’hub Kingston non offre un numero sufficiente di porte USB-A. Gli hub concorrenti (e più convenienti) su Amazon offrono in genere da 3 a 4 porte USB-A, ma ancora una volta, Kingston ha una migliore varietà di porte disponibili. La maggior parte dei doppi hub USB-C sembra avere prezzi più alti.

Le diverse porte disponibili

È possibile utilizzare tutte le porte dell’hub contemporaneamente, se lo si desidera, e durante il test di più accessori collegati contemporaneamente, non ho riscontrato problemi. La porta HDMI supporta un monitor 4K (o un monitor 1080p), mentre la funzionalità di ricarica passthrough significa che i tuoi iPhone collegati si caricheranno mentre sono collegati all’hub. Kingston afferma che il Nucleum offre 5 V/1,5 A, che è più adatto per iPhone e accessori simili. Gli iPad si caricheranno, ma lentamente.

Quando si utilizza la porta USB-C di alimentazione con il cavo USB-C e l’adattatore di alimentazione per la ricarica, l’hub è in grado di fornire fino a 60 W di potenza. È sufficiente per caricare il MacBook da 12 pollici (29 W) o il MacBook Pro da 13 pollici (61 W), ma è un po’ inferiore alla piena capacità del MacBook Pro da 15 pollici (87 W).

Tuttavia, 60 W sono sufficienti per mantenere un MacBook Pro da 15 pollici ricaricato, a condizione che tu non stia facendo qualcosa che consuma molta batteria come il rendering di video. Durante una giornata lavorativa, i 60 W forniti dall’hub sono sufficienti per mantenere il mio MacBook Pro da 15 pollici al 100% utilizzando app come Safari, Mail, Photoshop e Chrome contemporaneamente.

Come nota a margine, il Nucleum non ha bisogno di essere collegato a una fonte di alimentazione diversa dal computer host per funzionare. L’uso della funzione di ricarica passthrough è facoltativo.

Velocità di trasferimento del Kingston Nucleum

Le velocità di trasferimento sono quelle che ti aspetti da un dispositivo USB-A collegato a un hub USB-C. Puoi collegare solo dischi rigidi USB-C e USB-A all’hub. Se hai un’unità Thunderbolt 3 non è compatibile perché il Nucleum non supporta Thunderbolt 3.

Anche lo spostamento di file da una scheda SD e una scheda microSD è relativamente veloce, con circa 25 secondi per copiare oltre 1 GB di foto da una scheda SD al computer e poco meno di un minuto per copiarli in un MacBook Pro.

In offerta
Kingston C-HUBC1-SR-EN - Hub USB C, Adattatore Tipo C con USB 3.0, HDMI, SD/MicroSD, Alimentazione Pass-Through
  • 7 porte di potenziale con una singola connessione USB-C
  • Più pixel, con l’uscita HDMI 4K
  • Alimentazione pass-through per ricaricare i vostri dispositivi connessi
  • Le dimensioni compatte e la leggerezza lo rendono semplice da trasportare
  • Progettato per creatori di contenuti, con slot SD e microSD integrati

Conclusione

Ho apprezzato le dimensioni compatte del Nucleum, che lo rendono ideale per i viaggi, e la varietà di porte che offre è stata perfetta per me. Offre tutte le porte di cui ho bisogno quotidianamente (principalmente USB-C, USB-A e uno slot per schede SD) e tutto funziona come previsto senza sorprese.

Vorrei che forse avesse un’altra porta USB-A per le persone per poter trovare proprio il pelo dell’uovo perché non ho bisogno di due porte USB-C sul un MacBook Pro, ma per un MacBook da 12 pollici devo riconoscere che le doppie porte sono un’aggiunta preziosa. 

L’unica cosa importante da tenere presente con il Nucleum che si disconnette quando è collegato o disconnesso da una fonte di alimentazione. Non è un grosso problema, ma se acquisti questo hub, assicurati di non modificare le impostazioni di alimentazione durante i trasferimenti di file.

Altri articoli:


Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.