Kodak lancia la sua Criptovaluta: KODAKCoin

Kodakcoin, la criptovaluta di Kodak
Kodakcoin, la criptovaluta di Kodak

KODAKCoin, la nuova criptovaluta made in Kodak

Il mondo delle criptovalute ormai fa parte del mercato e la Kodak tramite la sua KodakCoin vuole entrare a farne parte.

Non ci sono stati rumors a riguardo, la mossa è stata molto silenziosa, tutto ad un tratto la Kodak ha annunciato la sua nuova criptovaluta sul mercato: KodakCoin.

La stessa casa ha affermato che la criptovaluta sarà diversa, sarà utile ai fotografi e consentirà di assumere maggior controllo nella gestione dei diritti d’immagine.

“Questa nuova valuta fornirà ai fotografi un nuovo flusso di entrate economiche su una piattaforma sicura, in modo da proteggere il loro lavoro”

KodakOne è il nuovo servizio di licenze fotografiche che si baserà su una nuova criptovaluta chiamata KodakCoin

Come funziona KodakCoin

Il concetto riguarda sempre il sistema Blockchain, per capirci lo stesso che usa Bitcoin, e servirà essenzialmente a creare record di copyright.
Invece di utilizzare una blockchain esistente, per dare maggior sicurezza ai suoi clienti, la Kodak ha deciso di sviluppare una propria.

Kodakone sarà un registro digitale crittografato dove verranno registrati i diritti delle foto.
I fotografi saranno in grado di aggiungere anche le foto vecchie alla piattaforma in modo di ottenere la licenza anche degli scatti passati.

Le transazioni verranno effettuate da un fotografo all’altro appunto utilizzando KodakCoin invece che dollari o euro.

Kodakcoin, le regole

I fotografi partecipanti a questo nuovo sistema saranno invitati a ricevere il pagamento dei loro scatti con questa moneta, vendendo così i propri scatti in completa sicurezza.
Il sistema eseguirà una scansione continua nel web in cerca di foto con copyright violato, per proteggere il lavoro dei fotografi che hanno aderito alla piattaforma.

Quando verranno rivelate delle violazioni, il sistema avvertirà l’autore in modo da facilitare il processo di post-licenza per far ottenere al fotografo ciò che si merita.

KodakCoin, conclusioni

Questa nuova tecnologia non sarà una nuova moneta come le altre criptovalute, ma sarà un vero e proprio metodo per risolvere la difficile situazione degli scatti rubati senza pagare copyright.

Il CEO di Kodak, Jeff Clarke ha dichiarato “Kodak ha sempre cercato di difendere gli artisti, e questa nuova tecnologia serve proprio a questo”

La notizia è stata molto apprezzata dagli investitori, portando la moneta da un prezzo d’apertura di 3$ ad un massimo di $5,50

Anche il famoso fotografo youtuber Jared Polin ne ha parlato in un suo video

Articoli correlati:

Commenta questo articolo