HomeNews FotografiaLa casa in vendita del defunto fotografo Elliott Erwitt

La casa in vendita del defunto fotografo Elliott Erwitt

La residenza precedentemente appartenuta al rinomato fotografo Elliot Erwitt, il cui recente decesso ha lasciato un vuoto nel mondo della fotografia, è ora in vendita. Le immagini dell’annuncio offrono una panoramica dello studio domestico dove Erwitt ha creato alcune delle sue opere più celebri.

Erwitt, una figura emblematica nel panorama fotografico, è celebre per i suoi ritratti di cani incontrati casualmente nelle sue passeggiate, oltre ad avere una carriera di spicco nel fotogiornalismo, documentando la vita di celebrità e figure politiche.

Situata a East Hampton, Long Island, New York, la sua ex abitazione è disseminata di elementi che ricordano il caratteristico senso dell’umorismo di Erwitt. Il suo studio personale era dotato di uno sfondo bianco e uno più ridotto per fotografie di prodotti, arricchito da un sistema di illuminazione su binari scorrevoli.

All’interno dell’abitazione, di 3.500 piedi quadrati, sono esposte alcune delle sue fotografie più famose, come “The California Kiss”, immortalata nel 1955 a Santa Monica, e “Sammy at the Beach”, scattata a East Hampton nel 1998. La casa conta quattro camere da letto, quattro bagni, due caminetti e ampie vetrate che vanno dal pavimento al soffitto.

Tra gli oggetti più insoliti vi sono due manichini di poliziotti giapponesi, posizionati da Erwitt per dissuadere gli automobilisti dalla velocità eccessiva.

“Elliot aveva un debole per l’insolito, sia dentro che fuori dalla sua casa”, ricorda Rick Smolan, genero di Erwitt, al New York Post. Smolan, anch’egli fotografo, è sposato con Jennifer Erwitt.

Nato a Parigi il 26 luglio 1928 da genitori ebrei-russi, Erwitt trascorse l’infanzia a Milano prima di emigrare negli Stati Uniti nel 1939, all’età di dieci anni. Nel 1953 si unì a Magnum Photos come freelance, e verso la fine degli anni ’60 servì come presidente dell’agenzia per tre anni.

“Spesso scattavo semplicemente per il piacere di farlo, senza un obiettivo preciso o un committente, seguendo il mio puro interesse”, confidò a PetaPixel.

“A volte non ti rendi conto di aver catturato un’immagine memorabile fino a quando non la osservi con occhi nuovi. Fotografare è rispondere a ciò che vedi e a ciò che credi di vedere. Ed è facile sottovalutare la qualità di un’immagine fino a che non la rivedi in un contesto diverso.”

La responsabile della vendita dell’immobile è Jennifer Wilson di Saunders & Associates.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI