HomeLezioni di FotografiaCulturaLa cina si avvicina e supera il Giappone negli obiettivi?

La cina si avvicina e supera il Giappone negli obiettivi?

Quando si parla di obiettivi per fotocamere, spesso si pensa che le migliori ottiche siano prodotte in Giappone o, nel caso di Leica e Zeiss, in Germania. L’eredità di lunga data nell’ingegneria di precisione di questi paesi suggerisce che gli obiettivi prodotti lì siano superiori rispetto a quelli prodotti in altre regioni. Al contrario, si potrebbe affermare che all’estremità opposta della scala si trovano gli obiettivi prodotti in Cina. Questi obiettivi, prodotti in serie per ridurre i costi, potrebbero presentare una qualità inferiore e prestazioni scadenti. Tuttavia, queste sono solo speculazioni e stereotipi senza basi nella realtà attuale.

Ciò ci porta a una recensione sull’obiettivo Viltrox 16mm 1.8 AF per fotocamere Sony E-mount a pieno formato su phillipreeve.net. Il recensore, Bastian, è rimasto impressionato da questo obiettivo, non solo perché costa circa un terzo degli obiettivi equivalenti di Sony e Sigma, ma anche per la sua eccellente qualità dell’immagine, buona costruzione e la presenza di comunicazione elettronica e messa a fuoco automatica, caratteristiche spesso mancanti negli obiettivi economici.

Obiettivi cinesi come Laowa e Yongnuo hanno offerto da tempo un’ottima qualità dell’immagine, ma sono stati in svantaggio rispetto ai concorrenti più rinomati a causa delle loro limitazioni, come la mancanza di autofocus o comunicazione elettronica con la fotocamera. Tuttavia, i più recenti obiettivi Viltrox non presentano tali compromessi.

È difficile stabilire se effettivamente superino le lenti giapponesi. Se consideriamo una significativa differenza di prezzo tra l’obiettivo Viltrox e un obiettivo giapponese equivalente, in termini di rapporto qualità-prezzo, l’obiettivo cinese risulta nettamente superiore. Ma per quanto riguarda la qualità, le prestazioni e le caratteristiche dell’obiettivo, indipendentemente dal prezzo? Si potrebbe argomentare che alcune lenti cinesi, almeno quelle attualmente prodotte da Viltrox, siano all’altezza di quelle giapponesi. Possono eguagliare gli obiettivi giapponesi in termini di prestazioni, usabilità e qualità costruttiva. Quindi, oltre all’eredità e alla percezione di superiorità, cosa distingue realmente un obiettivo giapponese?

Tutto ciò non dovrebbe sorprendere. La Cina è diventata il centro di produzione del mondo e se l’ultimo iPhone può essere prodotto lì senza problemi, perché la Cina non dovrebbe essere in grado di produrre un altro oggetto di precisione come un obiettivo fotografico con lo stesso standard di uno prodotto in Giappone?

Quindi, se hai pregiudizi nei confronti degli obiettivi per fotocamere prodotti in Cina, è davvero il momento di abbandonarli. Le lenti cinesi possono essere altrettanto valide di quelle prodotte in Giappone o altrove.

Fotografia Moderna
Fotografia Moderna
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO