HomeNews FotografiaLeica SL3: Introdotta la nuova fotocamera di sistema da 60 MP

Leica SL3: Introdotta la nuova fotocamera di sistema da 60 MP

È stato annunciato un significativo aggiornamento per la linea SL di Leica, con l’introduzione della Leica SL3. Questo modello incorpora le ultime innovazioni tecnologiche del marchio in un design compatto.

La SL3 segna l’arrivo della nuova generazione di fotocamere mirrorless full-frame di Leica. Dettagli tecnici sono stati svelati più volte nelle settimane e mesi precedenti, e ho riportato estesamente su questi. Si è ora confermato che la maggior parte, se non tutte, queste anticipazioni erano corrette. Il nuovo modello di punta presenta caratteristiche innovative progettate per offrire un dispositivo “più compatto, più leggero e più semplice da utilizzare” rispetto al suo predecessore. Il sensore CMOS BSI full-frame da 60 MP offre ai fotografi la possibilità di scegliere tra tre livelli di risoluzione: 60, 36 o 18 MP, utilizzando sempre l’intera superficie del sensore. Questa flessibilità permette alla SL3 di adattarsi facilmente a varie esigenze fotografiche. Il sensore, introdotto per la prima volta nella Leica M11 e utilizzato anche nella Leica Q3, insieme al processore Maestro IV, presente esclusivamente nella Q3, rappresentano il cuore tecnologico della fotocamera.

Un’ulteriore novità è rappresentata dal sistema di autofocus, che per la prima volta in una fotocamera SL combina il rilevamento di fase, il rilevamento di oggetti tramite mappa di profondità e il rilevamento di contrasto. Grazie al riconoscimento intelligente del soggetto, questo sistema promette una messa a fuoco precisa e affidabile anche in condizioni di movimento e illuminazione difficili.

Principali caratteristiche tecniche

  • Sensore CMOS BSI full-frame da 60 MP con risoluzione selezionabile (60/36/18 MP)
  • Processore Maestro IV
  • Autofocus ibrido con rilevamento di fase, di oggetti e di contrasto
  • 15 stop di gamma dinamica
  • Sensibilità ISO da 50 a 100.000
  • Mirino elettronico “EyeRes” da 5,76 milioni di pixel, 120 fps
  • Schermo touchscreen inclinabile da 3 pollici
  • Registrazione video 8K con codec H.265 e Apple ProRes
  • Interfaccia utente aggiornata con modalità foto/video separate
  • Ergonomia migliorata per l’uso in modalità orizzontale e verticale
  • Slot per schede UHS-II SD, CFexpress Tipo B, USB-C, HDMI 2.1
  • Batteria BP-SCL6 con doppio caricabatterie
  • Struttura robusta in metallo, resistente alla torsione, certificazione IP54

La fotocamera è dotata di un mirino elettronico “EyeRes” che offre un’anteprima dal vivo estremamente fluida e dettagliata, con una frequenza di aggiornamento fino a 120 fps e una risoluzione di 5,76 milioni di pixel. Il touchscreen da 3 pollici, ora inclinabile, migliora la flessibilità degli angoli di ripresa. La nuova batteria BP-SCL6, accompagnata da un caricabatterie doppio, completa l’aggiornamento hardware.

I videomaker possono sfruttare la Leica SL3 per catturare video in risoluzione 8K, avvalendosi dei codec H.265 e Apple ProRes per una maggiore efficienza. La funzionalità di codice temporale facilita la sincronizzazione di audio e video durante le riprese. Tra le novità, spicca un’interfaccia utente completamente rinnovata, che distingue chiaramente le modalità foto (in rosso) e video (in giallo), oltre a miglioramenti ergonomici che riguardano il corpo macchina, i pulsanti e la ghiera di controllo. L’interfaccia si adatta automaticamente all’orientamento orizzontale o verticale dell’uso.

La Leica SL3 è disponibile a un prezzo di 6.800 euro. A titolo di confronto, il suo predecessore, la Leica SL2, è stato introdotto nel 2019 a circa 6.000 euro, mentre la SL2-S, più orientata verso le funzionalità video, è stata lanciata sul mercato un anno dopo a 4.500 euro.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI