La differenza tra lente asferica e una “normale”

Che cosa vuol dire lente asferica e cosa cambia in fotografia dalle lenti normali?

Lente asferica

Sei un fotografo e ti sei chiesto qual è la differenza tra una lente asferica e una lente sferica “normale”?

Stai cercando di acquistare un nuovo obiettivo e non sei sicuro cosa voglia dire quell “Asph Lens”, e ti stai chiedendo cosa rende costose le lenti asferiche. In questo articolo cercherò di rispondere alle tue domande e di fare maggior chiarezza su cos’è un obiettivo asferico e perché è diverso dalle lenti normali.

Che cos’è un obiettivo per fotocamera asferica?

Una lente asferica è semplicemente una lente che non ha una forma della superficie sferica. Ha invece una superficie asferica, quindi non sferica, con controcurve in prossimità dei bordi.

Queste controcurve dirigono i raggi di luce che colpiscono i bordi di una lente per convergere nello stesso punto di messa a fuoco dei raggi di luce che colpiscono il centro.

Le lenti standard utilizzano elementi sferici, molti dei quali non sono nativamente in grado di dirigere la luce che raggiunge i bordi nello stesso punto focale della luce che raggiunge il centro.

I progettisti, soprattutto con obiettivi grandangolari, devono spesso fermare i loro sistemi ottici per escludere gli angoli in modo da evitare un eccesso di curvatura di campo.

La superficie dell’obiettivo di un obiettivo asferico corregge questo problema, consentendo di scattare con aperture più ampie e ci consente di utilizzare l’intera superficie dell’obiettivo.

A cosa serve un obiettivo per fotocamera asferica?

Le lenti asferiche vengono utilizzate nelle ottiche di fascia alta per creare immagini più nitide e ridurre o eliminare alcune imperfezioni ottiche come le aberrazioni cromatiche, curvatura di campo, ecc.

Quindi consentono ai produttori di creare obiettivi più piccoli e leggeri poiché riducono la necessità di numerosi elementi e gruppi di obiettivi.

Le lenti asferiche non vengono utilizzate solo nelle fotocamere, infatti sono utilizzate dai telescopi alle lenti a contatto, dalla guida missilistica ai mirini per fucili, insomma qualsiasi sistema che necessiti di una qualità alta dell’ottica.

Le lenti asferiche sono particolarmente utili per combattere l’astigmatismo.

Fisicamente, le lenti sferiche hanno una superficie frontale sferica, il che significa che la curva è la stessa dall’alto verso il basso e da sinistra a destra, come una porzione di una sfera. Le lenti asferiche, invece, hanno curve che si discostano dalla curva sferica regolare.

Una lente asferica ha un controllo molto più preciso di come la luce viaggia all’interno della lente. Tanto che un’asfera può spesso negare la necessità di molti degli elementi dell’obiettivo standard che altrimenti sarebbero necessari per ottenere lo stesso effetto.

Il risultato? Un obiettivo molto più leggero e compatto.

Cosa comporta una lente asferica in fotografia?

Gli obiettivi per fotocamere asferiche sono migliori dei normali obiettivi per fotocamere?

Assolutamente sì! Rendono il tuo obiettivo più leggero, le tue immagini più nitide e porteranno aberrazioni e distorsioni quasi a zero. L’unico aspetto negativo ovviamente è il loro costo, infatti in passato solamente in pochi se le potevano permettere, al giorno d’oggi sono diventate quasi più alla portata di tutti.

Altri che articoli che ti potrebbero interessare:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui