Lo studio fotografico fai-da-te da 40€ meglio di uno professionale da 1.000€?

Con meno di 40 euro si può riprodurre uno studio professionale da 800€? Daniel Shiffer ci prova con una tortiera e una striscia LED.

0
448

Non ci credete ma è possibile, il regista Daniel Shiffer ha dimostrato con un video su Youtube dal suo canale ufficiale che è possibile realizzare un mini studio fotografico con un budget da 40€ e lo ha confrontato con uno professionale da 1.000€.

Avere uno studio professionale da 1.000€ molte volte non è un’opzione valida per molti registi e film-maker, per questo Daniel ha voluto fare qualcosa di utile per la comunità fotografica, dimostrare che in realtà si può realizzare un mini studio fai-da-te con un budget davvero minimo e che il tutto è basato su una buona fonte di luce.

Per esempio una delle luci preferite dai grandi registi è l‘Aputure Light Storm. Indubbiamente è una delle migliori in assoluto sul mercato, ma il costo di 800€ potrebbe essere impeditivo per molte persone.

Daniel con una tortiera da 14″ insieme a delle strisce LED flessibili riesce a riprodurre più o meno i stessi risultati!

Ecco qui sotto l’elenco dei materiali utilizzati nel video per creare questa luce spot fai-da-te:

Certo la luce non sarà professionale e realistica quanto quella di uno spot da 700-800 euro, ma comunque ti darà una luce del giorno con una buona quantità di energia che assomiglia molto a quella naturale. Un consiglio: Non comprate LED bicolori se non volete effetti particolari ma utilizzate strisce LED calde o fredde.

Come avete visto nel video costruire lo spot luminoso è abbastanza facile, basta mettere le strisce ELD intorno alla tortiera in modo che la luce rimbalza all’interno della tortiera ed esce diffusa dal lato anteriore. (Questo è il motivo perché si deve utilizzare una tortiera d’argenti). Per perfezionare il tutto e renderla ancora più morbida basta utilizzare il diffusore.

Ripetiamo, non sarà sicuramente professionale come i vari Aputure o Spekular sul mercato, ma per meno di 40€ ci si può accontentare tranquillamente per le nostre foto, perlomeno per migliorare la nostra tecnica.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.