Marco Garofalo, il fotografo che non lascia “nulla al caso”

Intervista breve al giovane fotografo napoletano Marco Garofalo.

0
87
Intervista a Marco Garofalo fotografo

Marco Garofalo nasce a Napoli nel 1984, si trasferisce a Roma ove nel 1998 frequenta il triennale presso l’istituto superiore di fotografia nel 2002 lo I.E.D. di Roma Vincitore di numerosi premi fotografici, non lascia nulla al caso, non “coglie nulla per caso” ma come ha ben descritto lui personalmente “costruisce” le sue foto seguendo i suoi schemi e il suo
modo personale di vedere il mondo.

Chi è Marco Garofalo? Quando è nata la passione per fotografia?

Marco Garofalo è un artista poliedrico, Fotografo per dedizione è passione, creativo per visione di vita, crea progetti fotografici di denuncia e riflessione sociale ai fini di mostre espositive, concorsi è pubblicità, crea
musica elettronica, produce cortometraggi è gestisce il b&b di famiglia “Garofalo RoomS Castelli Romani”.
Ci racconta che la sua passione nasce per curiosità all’età di 9 anni a Napoli ad una cerimonia di famiglia ove vedeva che il protagonista della cerimonia era il fotografo è non i festeggiati, cosi per curiosità è entrato nel mondo della fotografia è oggi la reso la sua professione ed espressione d’arte e di vita. Offre servizi professionali per aziende è privati.

Il curriculum parla chiaro, anche essendo giovane sono ormai più di 20 anni ormai che sei in questo mondo e sembra che hai ancora molto da dare.
Come riesci a trovare ogni volta stimoli diversi?

Trovo stimoli attraverso problematiche sociali che viviamo tutti i giorni è cerco di trasformarli in messaggi di riflessione che restano nel tempo per un futuro migliore.

Qual è il fotografo a cui ti ispiri?

Prendo ispirazione da diversi maestri di fotografia ove ogni uno modo suo mi trasmette energia è volontà nel realizzare la mia visione è scrivere cosi la mia storia come hanno fatto loro con la loro arte.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

I miei prossimi obbiettivi, sono tanti, in primis, son due anni che son stato premiato dalla federazione europea fotografi professionisti al quale mi ha riconosciuto una qualifica europea in fotografia di Fine Art in Finlandia, uno dei miei obbiettivi è poter diventare giudice Master per la federazione è questo mio obbiettivo mi dà la forza è volontà di voler sempre perfezionare è costruire progetti che facciano la differenza e che restano nel tempo.

Come pensi possa cambiare la fotografia nei prossimi 10 anni?

Penso che la fotografia sia già cambiata tanto negli ultimi 10 anni poiché oggi è a portata di mano di tutti con smartphone è reflex sempre più potenti è piccole, penso che sia un arte sempre in continua evoluzione che non smetterà mai di illuminarci.

Marco Garofalo

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.