Marco Tancredi e il suo “Incanto Basilicata”

Il nuovo progetto fotografico di Marco Tancredi dedicato alla Basilicata.

Marco Tancredi Incanto Basilicata

Quando ci sono progetti interessanti non mi tiro mai indietro nel potergli dare il giusto spazio e questa volta voglio parlavi dell’ultima idea di Marco Tancredi dedicato alla Basilicata.

Il Progetto ‘INCANTO BASILICATA’, ad opera del Sociologo e Fotografo Naturalista e Paesaggista Marco
Tancredi, nasce dall’esigenza di raccontare un’esperienza estremamene intima e personale che l’autore ha
vissuto e continua a vivere dal 1 luglio 2019, giorno in cui di rientro da New York per un’importante mostra
fotografica, invece di festeggiare con amici e parenti che lo attendevano al suo rientro per quello che
sarebbe stato un grande trampolino di lancio per la sua carriera è costretto, invece, ad entrare in sala
operatoria d’urgenza a causa di un gravissimo distacco di retina che gli aveva già compromesso quasi
totalmente la funzione visiva da un occhio e che ha quasi causato la perdita della vista in modo
permanente.

Da quel giorno è iniziato un percorso molto complesso che continua tutt’ora. Sebbene il peggio sia passato,
infatti, la vista da un occhio è ormai compromessa in modo importante.

Qual è stata la mia salvezza? Mi piace rispondere sempre che la medicina mi ha salvato ma che, a curarmi è
stata la Natura. Quando sentiamo dire che ci sono degli eventi o avvenimenti che possono cambiare
radicalmente la nostra vita è proprio vero ed io e tantissime altre persone ne siamo la testimonianza.

Sono sempre stato una persona estremamente riflessiva ma quando ho vissuto questa terribile esperienza
ho compreso quanto, in realtà, stessi comunque dando per scontate tante cose. È per questo che ora provo
a vivere ogni momento ma, prima ancora, a sentirlo, a percepirlo nella sua specialità ed eccezionalità.
E, in questo, la Natura ha svolto un ruolo determinante. È ormai diventata il mio rifugio, la mia insegnate,
capace di premiare la mia determinazione ma anche di bacchettarmi ogni qual volta commetto un errore.
Mi chiedo spesso cosa farei se potessi tornare indietro e, sembrerà strano, oggi sono convinto che non
tornerei indietro.

Oggi, nonostante abbia un importante deficit, vedo molto meglio e più di prima. In Natura bisogna acuire
tutti i sensi se vuoi orientarti e percepire anche il più leggero suono o rumore.
Tuttavia INCANTO BASILICATA si pone anche un altro obiettivo e cioè quello di valorizzare il territorio della
Regione Basilicata attraverso un Calendario Fotografico d’Autore che racchiude in 13 scatti altrettanti tra i
luoghi più suggestivi di una delle regioni più verdi d’Italia.
Il lavoro, dunque, come si può facilmente intuire é frutto di un percorso che lega fortemente l’autore e, più
in generale, l’essere umano alla Natura e ai paesaggi naturali e rurali di cui fa parte, che vive, popola e
ancora troppo spesso calpesta.

La convinzione, infatti, é quella per cui esiste un legame profondo tra essere umano e Natura che spesso
perdiamo o dimentichiamo ma che, una volta ritrovato, è in grado di aggiungere alle nostre vite
quell’energia positiva necessaria per affrontare il duro percorso dell’esistenza.
Uno dei problemi della società che viviamo è che ci costringe a correre. Che sia sul lavoro, nello
svolgimento delle attività quotidiane e perfino nel gruppo dei pari, finiamo spesso per trascurare aspetti
importanti per la salute ed il benessere psicofisico di ciascuno.
Tutto è diventato più freddo, passivo e povero.

Ecco allora che questo calendario si carica anche di una responsabilità e cioé quella di costringerci a
fermarci per osservare quanto è vicino a noi ogni giorno
ma che non vediamo praticamente mai perchè procediamo troppo veloci portandoci a ritrovare quel calore
che abbiamo smarrito.

Il suddetto Progetto, inoltre, vuole essere anche uno stimolo al rispetto dei luoghi e delle risorse che
rendono la Basilicata una delle regioni d’Italia più ricche,
con paesaggi mozzafiato e borghi il cui carattere impervio e suggestivo ha raggiunto ormai tutto il mondo.
Un riconoscimento sempre maggiore delle bellezze di una Terra, quella lucana, che non ha nulla da
invidiare alle altre ma che, anzi, può vantare una varietà e differenziazione dal punto di vista della biodiversità peculiari e che quindi, ne fanno una delle regioni più belle dell’intera Penisola.
Borghi impervi, panorami mozzafiato, albe e tramonti; con il sole o con la pioggia, alle prime luci del giorno
e/o all’imbrunire, la Basilicata riesce sempre a sospendere gli occhi tra cielo e terra e ad incantare e a premiare i cuori
sensibili con emozioni forti.


Il Progetto è patrocinato da Legambiente Basilicata, Comune di Pignola, Comune di Castelmezzano,
Comune di Pietrapertosa, Comune di Grottole, Pro loco Campus Moliterno, AIGAE (Associazione Italiana
Guide Ambientali Escursionistiche), Corpo Forestale Volontario Basilicata, Radura Trekking, B&b del Popolo,
Azienda Casearia Via Lattea, CSI (Centro Sportivo Italiano) Comitato di Potenza, Cooperatica Sociale
Venere.

Vedi gli altri progetti di Marco Tancredi:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui