HomeNews FotografiaMario Testino: Gone Wild, la nuova mostra fotografica

Mario Testino: Gone Wild, la nuova mostra fotografica

Mario Testino, celebre per le sue straordinarie fotografie di moda, ha recentemente ampliato il suo campo di interesse, concentrando la sua lente su un soggetto insolito: la creazione di una serie di immagini di animali selvatici destinate alla mostra presso la Hamiltons Gallery di Londra, Inghilterra.

Intitolata “Mario Testino: Gone Wild”, la prossima esposizione promette di presentare una straordinaria diversità di creature, spaziando dai leoni del Kenya agli uccelli rari del Brasile. Tuttavia, queste non sono le classiche fotografie di animali selvatici. Le immagini di Testino sfidano i limiti del genere, ritraendo gli animali con un approccio che si situa tra un servizio fotografico di moda e un dipinto.

Le fotografie sono state scattate in varie parti del mondo, “dalle aquile in Mongolia alle zebre in Namibia”. Gli habitat naturali degli animali sono stati trasformati in “ambientazioni ideali e curate”, consentendo a Testino di sfumare i confini tra natura e immaginazione. In particolare, le immagini degli uccelli sembrano modelli di alta moda, vestiti con couture e fotografati in uno scenario che ricorda una serata glamour. Questa visione di stile è deliberata e invita gli spettatori a guardare oltre l’apparenza iniziale, scoprendo il significato più profondo insito nelle immagini.

Mario Testino e la mostra Gone Wild

Esaminando la scenografia e il design delle immagini, soprattutto nel contesto attuale della fotografia, potrebbe essere comprensibile pensare che si tratti di progetti generati da un’intelligenza artificiale. In realtà, queste opere sono descritte come l'”intelligenza artificiale personale” di Testino, una narrazione della sua creatività.

Il concetto di intelligenza artificiale personale, sebbene nuovo, è qualcosa che posso comprendere, e Testino ha impiegato diverse tecniche di post-produzione per organizzare, illuminare e far risaltare le immagini. L’uso sapiente dell’illuminazione e l’enfatizzazione del colore nelle fotografie hanno infuso vita alle scene, consentendo agli animali di emergere in modo distintivo su uno sfondo scuro e avvolgente. Si tratta effettivamente di una tecnica che richiama il chiaroscuro di Caravaggio!

La nuova serie “Gone Wild” rappresenta l’ultima aggiunta al progetto in corso di Testino, “A Beautiful World”, che ha debuttato alla Hamiltons nel 2019. Questo ampio progetto esplora e documenta le tradizioni culturali delle persone e il mondo naturale in tutto il mondo.

La mostra “Mario Testino: Gone Wild” sarà in esposizione presso la Hamiltons Gallery di Londra dal 21 novembre 2023 al 3 febbraio 2024.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI