Metadati Foto: Come Leggerli o Modificarli

Cosa sono i metadati delle foto, come aggiungerli o modificarli.

Cosa sono i metadati delle foto

I metadati sono tutto, in pratica è come se fossero la carta d’identità di una fotografia. Ci dice come sono stati creati i file immagine, dove e quando. Descrive anche il contenuto della foto, identifica il fotografo e mostra come è stata modificata l’immagine in fase di post-elaborazione.

In questo articolo parleremo dei diversi tipi di metadati delle foto e dell’importanza di queste informazioni.

Cosa sono i metadati delle foto?

I metadati delle foto sono utili per alcuni motivi. Prima di tutto devi sapere che i metadati sono testo ricercabile. Puoi aggiungere titoli, descrizioni e parole chiave alle tue immagini. Questo ti aiuterà a trovare le foto nella tua raccolta. Ma aiuta anche altre persone a scoprire le tue foto online.

Questi dati spesso seguono la tua foto quando la carichi. Ad esempio, se carico un’immagine su Flickr, vengono caricati anche il titolo, la descrizione e le parole chiave.

Quindi anche le informazioni sull’autore fanno parte dei metadati delle foto. Puoi aggiungere copyright e informazioni di contatto alle tue foto.

I metadati delle foto sono anche una miniera d’oro per l’apprendimento della fotografia e della post-elaborazione. La tua fotocamera scrive impostazioni come f-stop e velocità dell’otturatore su ogni immagine. Se qualcosa non funziona nella foto, puoi verificare se un’impostazione deve essere modificata. Ad esempio, controlla i metadati per un’immagine sfocata. Forse la velocità dell’otturatore era troppo lenta.

I metadati tengono traccia anche delle modifiche post-elaborazione apportate in programmi come Lightroom. Puoi vedere queste informazioni per le tue foto, ma anche per le immagini di altri fotografi. Parleremo di più su come accedere a questi dati nella sezione sui file XMP.

Tipi di metadati delle foto

Ci sono diversi tipi di metadati allegati alle tue immagini. Ciascuno contiene informazioni particolari. Tratteremo i tre tipi principali solitamente associati alla fotografia: EXIF, IPTC e XMP. Ti mostreremo anche come trovare e modificare le informazioni nel file immagine.

EXIF

EXIF sta per “File immagine intercambiabile”. I dati EXIF ​​sono le informazioni incorporate in un’immagine dalla fotocamera digitale. Queste informazioni includono quando hai scattato la foto se la tua fotocamera è abilitata al GPS, anche dove hai scattato la foto. Ottieni anche informazioni sulla fotocamera e sull’obiettivo che hai utilizzato e sulla lunghezza focale. La fotocamera incorpora anche impostazioni come apertura , velocità dell’otturatore e ISO .

Per visualizzare i dati EXIF ​​delle foto, seleziona un’immagine in Lightroom Classic. Quindi, apri la scheda Metadati sul lato destro del modulo Libreria. Nel menu a discesa in alto, seleziona EXIF. In Lightroom CC, fai clic sull’icona delle informazioni nell’angolo in basso a destra dell’area di lavoro.

Molti programmi come Flickr hanno un visualizzatore EXIF. In Flickr, i dati EXIF ​​sono sotto l’immagine. Fai clic su “Mostra EXIF” e vedrai più informazioni su una foto di quante probabilmente vorresti sapere.

IPTC

IPTC sta per “International Press Telecommunications Council”. Questo è un formato di metadati standardizzato creato per l’uso di media e agenzie di stampa. È incluso il tipo di informazioni necessarie per pubblicare una foto. I dati IPTC includono dettagli dell’immagine come titolo, descrizione e posizione. Include anche informazioni sul fotografo e sul copyright. Fanno parte dei dati anche le parole chiave, essenziali per la fotografia stock . La versione estesa di IPTC include informazioni su modelli o proprietà che potrebbero richiedere un rilascio prima della pubblicazione.

Puoi aggiungere informazioni IPTC al tuo file immagine in Lightroom o programmi come Photo Mechanic .

Guarda le proprietà del file per vedere i dati IPTC ed EXIF ​​per le immagini scaricate sul tuo computer. In Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla foto e seleziona Proprietà. Apri la scheda Dettagli. In IOS, apri l’immagine in Anteprima. Vai al menu a discesa Strumenti. Seleziona Strumenti > Mostra impostazioni .

XMP

XMP sta per ‘Extensible Metadata Platform’. I file XMP memorizzano le modifiche apportate all’immagine in fase di post-elaborazione. Potresti sapere che Lightroom è un programma di editing non distruttivo. Tutte le modifiche apportate vengono salvate in un file XMP separato. Lightroom applica le modifiche all’immagine ogni volta che la apri. Questo è talvolta chiamato file ‘sidecar’ perché è collegato al file immagine originale.

Non vedrai questo file extra a meno che tu non chieda specificamente a Lightroom di mostrartelo. Vai al menu a discesa Metadati. Seleziona Metadati > Salva metadati su file. Viene visualizzato un nuovo file accanto all’immagine non elaborata. Puoi aprire il file sidecar come documento di testo per vedere tutti i dati inclusi. Quando esporti il ​​file raw come JPEG, DNG o altri formati di file, le modifiche nel file XMP vengono incorporate nell’immagine. Ma se invii a qualcuno il tuo file raw senza il file XMP, vedranno solo la tua immagine originale.

Come aggiungere o cancellare i metadati

Esistono un paio di modi per modificare o aggiungere metadati alle immagini. Nella fotocamera, verifica di aver impostato correttamente la data e l’ora. La tua fotocamera potrebbe anche consentirti di aggiungere informazioni sul copyright e didascalie. La maggior parte dei programmi di post-elaborazione ti consente di aggiungere almeno alcuni metadati. Di solito, puoi aggiungere didascalie e parole chiave. Puoi automatizzare molti dei metadati in Lightroom Classic. È possibile impostare una preimpostazione di metadati per includere le informazioni sul copyright e i dettagli di contatto. Puoi applicare questo preset a tutte le foto importate.

Se sei un utente di Photoshop, puoi modificare i metadati aprendo il pannello Informazioni file. Vai al menu a discesa File. Seleziona File > Informazioni file.

Alcuni programmi come Facebook e Instagram eliminano i metadati dalle tue foto. Ma hai anche il controllo su quali informazioni sono incluse nelle tue foto. Ad esempio, Lightroom Classic ti consente di scegliere quali metadati vengono esportati con i tuoi file. Puoi includere tutti i metadati o rimuoverne alcuni. In particolare, potresti non voler condividere la tua posizione o le informazioni XMP.

Puoi anche rimuovere i metadati sul tuo computer Windows. Fare clic con il tasto destro sull’immagine e selezionare Proprietà. Scegli la scheda Dettagli. In fondo, troverai l’opzione per rimuovere proprietà e informazioni personali.

Conclusione

I metadati sono informazioni memorizzate con le tue foto. Include informazioni sulla fotocamera, testo ricercabile e modifiche post-elaborazione.

Programmi come Lightroom ti consentono di vedere e modificare i metadati. Puoi guardare i metadati delle immagini di altri fotografi utilizzando un visualizzatore di metadati di immagini come Pixel Peeper. Se non desideri condividere questi dati, Lightroom semplifica l’esclusione dei metadati quando esporti i file di immagine.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui