Migliori Fotocamere da Viaggio – Guida all’Acquisto

Migliori fotocamere da viaggio
Migliori fotocamere da viaggio

Quanto è bello viaggiare, penso che non ci sia cosa più bella al mondo. Ma quei momenti per farli rimanere bene impressi nella propria mente bisogna salvarli, e quale migliore modo di una fotografia? Ma sono tutte uguali le fotocamere? Esiste una reflex ideale per fotografare mentre si è in giro? Queste domande ci hanno spinto a scrivere questo articolo sulle migliori fotocamere da viaggio.

Parliamoci chiaro, non siamo tutti disposti a portare un peso sulle spalle quando siamo in viaggio anche se amiamo la fotografia più di ogni altra cosa. Perché quando ci troviamo davanti a dei monumenti o magari stiamo salendo gli scalini della Thailandia il pensiero di avere sul collo comunque un oggetto pesante ci fa diminuire l’entusiasmo. Forse proprio per questo motivo le Mirrorless nel 2017-2018 hanno conquistato il mercato: qualità e comodità. Un chiaro mix per chi non cerca una fotocamera top di gamma ma non vuole perdere la qualità nelle sue fotografie.

Migliori fotocamere da viaggio

Classifica migliore fotocamera da viaggio
Classifica migliore fotocamera da viaggio

Noi di Fotografia Moderna abbiamo scelto proprio questa fascia: Mirrorless, Bridge o anche delle buone compatte. Le reflex no, anche se dotati dei migliori zaini per fotocamere l’idea di avere un peso da 2-3kg sul nostro collo o schiena ci destabilizza. Nella nostra classifica abbiamo inserito anche Action Cam se le vostre attività non sono proprio passeggiate ma più sportive!

Viaggiare con le mirrorless

Siamo innamorati di questo mondo che sta nascendo e prendendo sempre più piede. Nella nostra classifica delle migliori mirrorless abbiamo visto come le Sony e Panasonic hanno superato la Canon e Nikon puntando a modelli più versatili con qualità finale superiore.
Il nostro modello preferito è stata la Sony Alpha 6000L, una fotocamera da 24,3 Megapixel con una lunghezza focale 16-50mm che ci permette di scattare foto “Street Photography” perfette. Secondo noi questa è la focale perfetta per chi vuole raccontare i propri viaggi.
I punti di forza sono assolutamente la messa a fuoco veloce e precisa ma anche lo stesso peso 285 grammi, praticamente inesistente nelle nostre tasche.

Una fotocamera che non è d’ingombro ma che se tirata fuori nel momento giusto può regalare veramente tante gioie.

Sony Alpha 6000L

Le altre migliori mirrorless da viaggio:

➡ Olympus E-M10

➡ Canon Power Shot SX540

Viaggiare con le Bridge

Questo è un mondo di mezzo tra le fotocamere compatte e le reflex. La comodità di una fotocamera leggera e semplice ma con la possibilità di poter cambiare molte impostazioni di scatto ed avere più creatività. Gli obiettivi di queste fotocamere possono raggiungere focali molto elevate ma è pur vero che poi gli obiettivi non si possono più cambiare.

Per adesso noi continuiamo a preferire le ML alle fotocamere bridge ma non possiamo non riconoscere l’esistenza di questo mondo.
Secondo noi il modello ideale per fotografare quando si viaggia è la:

➡ Panasonic Lumix FZ1000

Una fotocamera bridge dall’ottimo rapporto qualità prezzo che permette di fotografare grazie alla lente LEICA DC Vario El Marit 27-432mm F/2.8-4 più situazioni mentre si viaggia.

Viaggiare con le action cam

Qua già stiamo parlando di viaggi più sportivi, magari trekking o passeggiate in montagna impegnative. Magari in questi casi un’action cam fa più al caso nostro. Si può legare sul nostro petto e riprendere i paesaggi o se stiamo su una bicicletta/quod/moto o un altro mezzo si può legare su di esso.

Per quanto riguarda le action cam siamo combattuti, abbiamo visto come esistono action cam economiche che fanno il loro lavoro ottimamente, come la stessa Campark 4k o la DB Power ma se abbiamo qualcosa in più da investire consigliamo sempre la:

➡ GoPro Hero 5 Black

Calcolando poi che con l’uscita dei modelli successivi e delle videocamere sportive il suo prezzo si è abbassato notevolmente. Nel momento della scrittura di questo articolo su Amazon il prezzo è di 300 euro circa. Il problema di queste videocamere sono gli accessori, un costo dietro l’altro che con le videocamere “cinesi” non si verifica. Nell’acquisto di una loro videocamera c’è dentro tutta l’attrezzatura di cui si ha bisogno.

Viaggiare con una fotocamera compatta

Un mondo dimenticato da quasi tutti i fotografi, le fotocamere compatte sono ritenute come “un giocattolino” da quasi tutti, eppure esistono modelli in grado di dare buone soddisfazioni, certo bisognerà spendere qualcosina in più.
Per avere una buona fotocamera compatta bisogna spendere sulle 300-400 euro circa, e per questo motivo se ci troviamo di fronte ad una spesa del genere il nostro consiglio è quello di acquistare assolutamente una mirrorless o una bridge.

Le compatte possono andar bene come “fotocamera da guerra”, si spende poco senza pretendere tanto, e qui possiamo trovare tanti modelli come:

➡ Sony DSC W830

➡ Canon IXUS 185

In questo articolo abbiamo elencato le migliori fotocamere compatte se hai intenzione di scoprire di più su questo mondo.

 

E te che fotocamera da viaggio utilizzi? Quale preferisci usare? Lasciaci la tua opinione nei commenti!

Seguici su: FacebookInstagram Twitter