Migliori Scanner Diapositive 2018 | Guida all’Acquisto

Scanner diapositive e negativi
Scanner diapositive e negativi

La guida sui migliori scanner diapositive del 2018

Salvare i vecchi scatti è possibile con i migliori scanner per diapositive di questo elenco, la paura di vedere le foto antiche deteriorate non è un pericolo.
Noi di Fotografia Moderna insistiamo da tanto tempo sullo stampare le fotografie, i ricordi non devono essere smarriti.

Le nuove tecnologie hanno velocizzato il tempo di scatto, portandolo ad un tempo immediato, con la possibilità di poter cancellare lo scatto appena fatto.
Questo ha portato ad uno svilimento del singolo scatto, portandoci quasi a “sprecare” le nostre foto.

Da un piatto di pasta ad una foto che probabilmente non rivedremo mai, quanti scatti inutili potremmo risparmiarci?
Prima non era così, ogni scatto era ponderato, sia per via del costo di sviluppo, sia per il tempo di realizzazione, anche per questo gli scatti passati sono molto preziosi.

Scanner diapositive, perché comprarlo

È un sapore diverso, è inutile negarlo, e molte volte abbiamo fatto l’errore di non stampare le foto delle nostre diapositive.
Quelle foto sono perse? No, per fortuna no.

Non bisogna nemmeno più portare le diapositive da un fotografo per farle “sviluppare”, dal costo alto e dai tempi lunghissimi, basta avere dentro casa uno scanner per diapositive e negativi.

Di solito le dimensioni sono ridotte, poco meno di una stampante, quindi diciamo non è d’intralcio dentro casa e il costo di gestione è bassissimo (solo consumo di corrente).

Scanner diapositive, cosa controllare

I parametri necessari nel cercare uno scanner per diapositive sono:

  • La velocità
  • Qualità della risoluzione ottica
  • Compatibilità software

La velocità di scansione, come potete immaginare, è un fattore fondamentale. La velocità di uno scanner diapositive automatico si intende “il tempo che impiega per scannerizzare un negativo e trasferirlo sul computer in formato digitale”

La risoluzione media è maggiore di uno scanner delle stampanti normale, di solito varia dai 2000 dpi ai 4000dpi con un formato che può essere di 35mm, 120mm o 135mm.

Il software dedicato è molto importante e non da sottovalutare, ogni scanner diapositive professionale avrà un software da installare sul proprio computer.
Come ogni software avrà la sua compatibilità con i diversi sistemi, da Windows a Apple fino a Linux.
Controllate sempre la compatibilità del software a seconda del vostro sistema operativo!

Ma vediamo ora quali sono i migliori scanner per diapositive e negativi selezionati per voi.

Migliori scanner diapositive

Epson Perfection V 370, miglior qualità prezzo

Scanner Diapositive: Epson Perfection
Scanner Diapositive: Epson Perfection

Lo scanner Epson Perfection ha una risoluzione massima di 4800 dpi, quindi in grado di fornire immagini con una qualità finale straordinaria.
Lo scanner a differenza degli altri consente anche di scannerizzare libri e oggetti dalle dimensioni maggiori di una diapositiva.
Il consumo di corrente è più basso in confronto ad altri scanner, visto che i tempi di riscaldamento sono dimezzati.
Ha la possibilità di scannerizzare i vari documenti: diapositive, pellicole, negativi etc e poterli inviare subito tramite email o archivi cloud.

  • Alta risoluzione: 4800 dpi per una qualità straordinaria
  • Lettore negativi/positivi: scansione di diapositive, pellicole e negativi
  • Flessibilità: scansione di libri voluminosi e oggetti 3D
  • Comodità: scansione su e-mail o archivi cloud
  • Riscaldamento immediato: consumi energetici e costi ridotti

Lo scanner diapositive Epson è stato nominato da Amazon come Best Amazon Choice e si trova spesso in offerta.
Per controllare l’offerta e la disponibilità su Amazon basta fare click su questo link.


Rollei DF-S 190 SE Scanner per Diapositive e Negativi professionale

Rollei DF-S 190 SE Scanner per Diapositive e Negativi
Rollei DF-S 190 SE Scanner per Diapositive e Negativi

Lo scanner Rollei è ottimo per digitalizzare i vecchi negativi e trasformarli in scatti digitali dal formato 35mm.
Ha una velocità di scansione di circa 3 secondi per ogni foto con una risoluzione di 3600 dpi.
Il suo utilizzo è molto semplice, basta inserire i negativi nell’apposito spazio, poi un sensore CMOS da 9 Mpix renderà digitale la pellicola in una memoria interna oppure su una scheda SD.

Si possono vedere anche le fotografia in anteprima grazie al suo schermo LCD da 2,4 pollici, in modo da poter decidere prima quali sono le immagini che si vogliono acquisire.

Caratteristiche tecniche:

  • Schermo LCD TFT da 2,4 pollici
  • Memoria interna da 24 MB
  • Scansione media 3 secondi
  • 20 diapositive in circa 1 minuto
  • Slot per schede SD, MMC e uscita USB 2.0
  • Sensore immagine CMOS: 9 Megapixel
  • Obiettivo f/2.0; 4 elementi in vetro
  • Focale fissa
  • Controllo di esposizione manuale in 6 fasi regolabili
  • Bilanciamento del colore regolabile manualmente
  • Qualità di scansione 3600 dpi (interpolata)
  • Dati di conversione 10 bit per canale colore

Lo scanner Rollei si trova in offerta su Amazon, potete controllare la disponibilità e l’offerte cliccando su questo link.


Hamlet XDVDIAPO, scanner economico semplice da usare

Scanner diapositive e negativi: Hamlet XDVDIAPO
Scanner diapositive e negativi: Hamlet XDVDIAPO

Questo scanner diapositive economico ti permetterà di rendere digitali i vecchi negativi 35mm.
Il suo utilizzo è molto semplice e non c’è bisogno di avere un computer collegato, salverà le immagini direttamente su una scheda SD.

Lo scanner ha una risoluzione massima da 5 megapixel con un display da 2,4 pollici che permetterà di vedere in anteprima le immagini scansionate.

Per trasferire le immagini al computer si potrà anche collegare lo scanner Hamlet al PC con un cavo USB.

  • Risoluzione 5 Megapixel
  • Può digitalizzare anche senza un computer collegato
  • Display LCD da 2.4″
  • Scansione ad alta risoluzione 2592×1680
  • Telaio per le diapositive ad alta velocità
  • Compatibile per pellicole 35mm a colori, monocromatiche e diapositive
  • Il software è compatibile con Windows e Mac

Lo scanner Hamlet è uno dei scanner per diapositive più economici, si trova in offerta su Amazon, per poter controllare la disponibilità e l’offerta clicca su questo link.


Rollei PDF-S 340, scanner da 14 Megapixel per professionisti

Rollei PDF S 340, scanner diapositive
Rollei PDF S 340, scanner diapositive

Questo scanner è tra i preferiti dei fotografi professionisti, facile e veloce da utilizzare, si può utilizzare anche senza la presenza di un pc collegato.
Le immagini vengono memorizzate su una scheda di memoria e trasmesse in tempo reale in anteprima su uno schermo a colori LCD da 2,4 pollici.

La qualità di scansione è molto buona, di 2600 dpi, e permette di scansionare diversi filmati, dalle foto 9×13 fino ai biglietti da visita.

Lo scanner Rollei PDF S 340 si trova su Amazon, per controllare la disponibilità basta fare click su questo link.


Reflecta Scanner per Diapositive e Negativi

Scanner diapositive Reflecta
Scanner diapositive Reflecta

Con lo scanner Reflecta è possibile eseguire scansioni di diapositive a 14 Megapixel con una risoluzione di 3200 dpi.
Il display LCD è da 2,4 pollici con uno slot per inserire le schede SD.
La batteria è a litio e lo scanner si può utilizzare anche se non è collegato ad un computer, possono essere memorizzate direttamente sulla scheda SD.

La luminosità può essere regolata direttamente dallo scanner con la possibilità di apportare semplici modifiche alle immagini.

  • Supporto negativi 135
  • 135 Supporto diapositive
  • Supporto negativi 110 Supporto negativo
  • Supporto negativi 126
  • Spazzola per pulizia
  • Adattatore
  • Cavo USB
  • Cavo TV
  • Batteria al litio

Lo scanner Reflecta si trova su Amazon, per poter controllare l’offerta e la disponibilità basta fare click su questo link.


 

 

 

Le recensioni inserite qui sotto sono recensioni vere di acquisti verificati trovati sui prodotti di Amazon.

Recensione Epson Perfection V 370

Prodotto ottimo per le scannerizzazioni sia di diapositive sia di documenti normali. L’apposito sistema per le diapositive è uno strumento molto semplice da utilizzare e per passare dalla scansione dei documenti alle diapositive basta rimuovere la maschera.
Il software in dotazione è molto semplice da usare.
La qualità della scansione è eccellente sia per i documenti sia per le diapositive, per quest’ultima ho già recuperato molte foto senza alcuna difficoltà e preservandole dalla usura inevitabile.

Consiglio l’acquisto.

Recensione Rollei DF-S 190

“Pregi:plug and play (è come se fosse una telecamerina), uso facilissimo, molto veloce, vengono automaticamente corretti dominanti di colore e graffi, ha una discreta definizione. Difetti: forse per evitare piccoli errori di inquadratura taglia un paio di cm (vista su un 22″) tutto intorno, le immagini scure hanno un poco di grana, tende a sovraesporre (si può correggere), il software non permette di nominare a piacere le immagini (bisogna rinominarle dopo), si può scegliere una cartella ma a chiusura e riapertura se la dimentica (conviene creare nei Documenti la cartella My Pictures e poi da lì spostare). Insomma: per quel che costa è ottimo, le scansioni sono accettabili ed è comodo anche per vedere negativi e dia direttamente.Se si vuole la scansione di alta qualità bisogna rivolgersi scanner molto più costosi e avere tanto tempo: 2 minuti (se va bene) contro 2 secondi a foto…”

Recensione Hamlet XDVDIAPO

Come detto da molti, il prodotto è utilissimo per recuperare molto velocemente dei “ricordi” (col caricatore di pacchetti di slide, fino a circa 15 per volta). La qualità è “più che accettabile” se l’esposizione della slide è “perfetta”, altrimenti la scansione lascia un po’ a desiderare… ma se vogliamo solo recuperare dei “ricordi” allora il risultato diventa accettabile.
Per migliorare ulteriormente e velocemente il risultato (senza passare a programmi più sofisticati) sono sufficienti due accorgimenti : scansionare le slide non perfette con due esposizioni EV (quella centrale ed un’altra, o sotto o sovraesposta). usare un programma di correzione automatica dell’esposizione (ad es. quello del visualizzatore di immagini di Office 2010) e scegliere l’immagine corretta migliore fra le due. In questo modo si ottiene una presentazione ragionevole in tempi altrettanto ragionevoli.

Recensione Rollei PDF-S 340,

Pregi:plug and play (è come se fosse una telecamerina), uso facilissimo, molto veloce, vengono automaticamente corretti dominanti di colore e graffi, ha una discreta definizione. Difetti: forse per evitare piccoli errori di inquadratura taglia un paio di cm (vista su un 22″) tutto intorno, le immagini scure hanno un poco di grana, tende a sovraesporre (si può correggere), il software non permette di nominare a piacere le immagini (bisogna rinominarle dopo), si può scegliere una cartella ma a chiusura e riapertura se la dimentica (conviene creare nei Documenti la cartella My Pictures e poi da lì spostare).
Insomma: per quel che costa è ottimo, le scansioni sono accettabili ed è comodo anche per vedere negativi e dia direttamente.Se si vuole la scansione di alta qualità bisogna rivolgersi scanner molto più costosi e avere tanto tempo: 2 minuti (se va bene) contro 2 secondi a foto…

Recensione Reflecta Scanner

Sicuramente non si tratta di apparecchio professionale (quelli costano “un filino” in più) ma è un ottimo compromesso per chi ha da scansionare (che poi “fotografa” non “scansiona) grandi quantità di materiale. Ottimi risultati su negativi, che successivamente lavorati in postproduzione con un buon pgrm di grafica, rendono il prodotrto finale più che dignitoso. Rientra perfettamente in quelle che erano le mie aspettative. Reflecta è comunque un marchi che da garanzia.

Commenta questo articolo