HomeNews FotografiaNikon chiede ai rivenditori di testare gli occhielli della Z8

Nikon chiede ai rivenditori di testare gli occhielli della Z8

Secondo quanto riferito, Nikon sta chiedendo ai rivenditori di verificare se gli occhielli della Z8 sono allentati e si staccano prima di venderla.

In un recente articolo, è stato segnalato che alcuni possessori di Nikon Z8 hanno riscontrato problemi con l’attacco del cinturino o degli occhielli della fotocamera. In alcuni casi, sembra che gli occhielli si possano staccare completamente dalla fotocamera, potenzialmente causando la caduta della fotocamera e danni. Nikon ha già confermato di essere a conoscenza della questione e di esaminarla attentamente.

Ora, sembra che Nikon stia chiedendo ai rivenditori di testare ogni Nikon Z8 prima di metterla in vendita. Ciò significa che i rivenditori dovranno attaccare una cinghia agli occhielli e sottoporli a uno stress test per verificare se sono solidi o presentano problemi. Questo approccio potrebbe aiutare Nikon a ottenere una panoramica più chiara su quanti modelli di Z8 potrebbero essere interessati dal problema.

Nikon chiede ai rivenditori di controllare gli occhielli della Z8

Mentre si attende ancora una dichiarazione ufficiale da Nikon, diverse fonti di Nikonrumors e PetaPixel ora confermano che Nikon sta chiedendo ai rivenditori di testare ogni Nikon Z8 prima che venga messa in vendita.

Ad esempio, una fonte scrive:

“L’unica informazione che posso darti è che Nikon sta istruendo i rivenditori a testare i corpi. Ciò significa che dovrebbero attaccare una cinghia agli occhielli e strapparli. Abbastanza barbaro penso. I commercianti non erano contenti di questo. Ho anche sentito che Nikon intende testare in modo specifico i dispositivi per questo bug quando torneranno per il richiamo [a causa del blocco dell’obiettivo rotto]”.

È probabile che Nikon rilasci presto una comunicazione ufficiale con informazioni più dettagliate sugli occhielli allentati. Nel frattempo, sarebbe una buona idea per i proprietari di Nikon Z8 sottoporre i loro occhielli a un piccolo stress test per verificare la solidità e, se necessario, contattare Nikon per ulteriori assistenza. Si spera che Nikon risolva tempestivamente questo problema per garantire che i possessori di Nikon Z8 possano utilizzare la fotocamera in modo sicuro e affidabile.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO