HomeNews FotografiaNuove informazioni riguardo Nikon Z6 III e Z7 III

Nuove informazioni riguardo Nikon Z6 III e Z7 III

Recenti sviluppi nel mondo della fotografia digitale suggeriscono che Nikon potrebbe essere vicina alla presentazione delle sue nuove fotocamere, la Z6 III e la Z7 III. Queste aspettative sono alimentate dalla breve comparsa dei nomi di questi modelli sul sito web del Nikon Service Point Dresden, un dettaglio che ha catturato l’attenzione degli appassionati e degli osservatori del settore.

Nikon Z6 III: Prossima al lancio

La Nikon Z6 III, in particolare, è stata oggetto di molte speculazioni e attese. Dopo un periodo di relativa calma nei primi mesi dell’anno, ad aprile sono emerse nuove informazioni che hanno riacceso l’interesse. Tra le caratteristiche tecniche trapelate, spiccano la possibilità di registrare video in 6K senza fattore di ritaglio a 12 bit in NRAW e una velocità di scatto continuo impressionante: 14 fotogrammi al secondo con l’otturatore meccanico e 20 fotogrammi al secondo con quello elettronico. Queste specifiche indicano che Nikon sta puntando a un netto miglioramento rispetto ai modelli precedenti.

L’annuncio ufficiale della Z6 III è atteso per maggio 2024, secondo le ultime indiscrezioni. Se confermato, questo lancio potrebbe segnare un importante passo avanti per Nikon nel segmento delle fotocamere full frame di alta gamma.

Nikon Z7 III: Possibile Sorpresa

Per quanto riguarda la Nikon Z7 III, le informazioni sono state meno frequenti. Non ci si aspettava necessariamente che Nikon lanciasse contemporaneamente le due fotocamere, ma la comparsa temporanea dei nomi sul sito di servizio di Dresden suggerisce che potremmo vedere entrambi i modelli emergere insieme. Questo potrebbe rappresentare una strategia interessante da parte di Nikon, che cerca di rinnovare la sua offerta di fotocamere high-end per competere meglio con i rivali.

Errori o Indizi Realistici?

Non è raro che i nomi dei prodotti appaiano brevemente sui siti web prima di essere rimossi, a volte a causa di errori di battitura o di aggiornamenti anticipati non pianificati. Tuttavia, la separazione chiara delle generazioni di Z6 e Z7 nel codice sorgente del sito prima della rimozione suggerisce che potrebbe non essere stato un semplice errore. In passato, simili “scivoloni” si sono rivelati veritieri, anche se non sempre.

Nel frattempo, il settore e gli appassionati rimarranno in attesa di conferme ufficiali. Nikon ha un seguito fedele e le aspettative sono alte; un rinnovamento della linea Z6 e Z7 sarebbe accolto con entusiasmo sia dai fotografi professionisti che dagli amatori avanzati. La comparsa di questi nomi sul sito di servizio potrebbe effettivamente essere un segnale che l’attesa è quasi finita.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI