HomeNews FotografiaIl nuovo trasmettitore dati portatile di Sony consente il backup dalla fotocamera...

Il nuovo trasmettitore dati portatile di Sony consente il backup dalla fotocamera al cloud ovunque

Le moderne fotocamere sono equipaggiate con tecnologie wireless avanzate, come NFC, Bluetooth e WiFi. Tuttavia, la trasmissione wireless di immagini e video spesso si scontra con l’uso di applicazioni non sempre intuitive o complete. In risposta a questa problematica, Sony ha introdotto una soluzione ideale per fotografi e cineasti che cercano un metodo rapido e affidabile per trasferire i loro lavori su un server FTP o sui servizi cloud di Sony: il Sony PDT-FP1.

Questo innovativo trasmettitore dati portatile si collega direttamente alle fotocamere Sony, offrendo la possibilità di trasferire contenuti via 5G con velocità di upload fino a 1,1 GB/s e di download fino a 8,1 GB/s. Il dispositivo supporta un vasto spettro di bande 5G, inclusi i canali di onde millimetriche e Sub6, sia in ambito nazionale che internazionale, garantendo una copertura globale. Inoltre, è dotato di slot per due schede SIM (una fisica e una eSIM), permettendo di alternarle per ottenere la migliore copertura possibile.

Il PDT-FP1 dispone di connessioni USB Type-C, LAN e HDMI (Tipo A), oltre a una porta di ricarica USB-C supplementare, utile per l’alimentazione durante il trasferimento dati o per live streaming. Il dispositivo, che pesa circa 308 grammi, può essere facilmente montato su supporti grazie a un foro filettato da 1/4 di pollice.

Progettato con un sistema di raffreddamento attivo, include una ventola e un dissipatore di calore per mantenere basse le temperature durante l’uso intensivo, rendendolo operativo fino a 40ºC. La ventola è regolabile per non interferire con le registrazioni audio.

Nonostante le apparenze, il Sony PDT-FP1 non è un telefono, ma un dispositivo specializzato. Alimentato da Android e dotato di un processore Snapdragon 8, supporta l’installazione di applicazioni e l’utilizzo di software dedicato sviluppato da Sony. Il suo schermo da 6,1 pollici permette di visualizzare i contenuti della fotocamera e monitorare le velocità di trasferimento in tempo reale.

Con 256 GB di memoria interna, espandibile fino a 1 TB con una scheda microSD, e una batteria da 5.000 mAh che offre fino a 4 ore di trasferimento continuo con il 5G, il PDT-FP1 è una soluzione all’avanguardia per il trasferimento di dati. Disponibile in America ed Europa da maggio, sarà venduto al prezzo di $1.100 / £1.150, dopo il suo lancio iniziale in Giappone a gennaio.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO