Partita Iva Online per Fotografi: Fiscozen è la migliore soluzione

Quali sono gli obblighi fiscali per un fotografo? Quale partita IVA deve aprire? Esiste un software online che ti permette di essere in regola senza troppi problemi?

0
486
Partita Iva online fotografo

Oggi voglio parlarti di uno degli argomenti più complicati da capire e digerire per un fotografo: il sistema fiscale. Come funzionano le tasse per un fotografo? Cosa deve dichiarare? Quale partita iva deve aprire? C’è bisogno di un commercialista particolare? É legale un fotografo senza partita iva? I quesiti sono veramente tanti ed in questo articolo voglio cercare di rispondere a tutte le domande riguardo la partita iva per fotografo.

Purtroppo c’è poco da fare, il mondo del fisco in Italia lo sappiamo bene è molto complicato, non si capiscono mai i costi, quanto bisogna dare e parliamoci chiaro, di quanto ci rimane in tasca. Ed è proprio qui che cercando spiegazioni in merito ho trovato un amico fotografo che mi ha raccontato di quanto gli è cambiata la sua vita.

I continui problemi della partita iva

Sono un fotografo freelance senza partita iva, sto andando contro la legge? Quante volte hai sentito questa domanda?

Personalmente mi arrivano su Fotografia Moderna dalle 20 alle 30 email di questo genere al mese. Almeno una al giorno! La mia risposta è sempre la stessa, non sono un commercialista, non posso darti le risposte che cerchi! Devi trovarne uno, e bravo!

Ne ho consigliati molti in passato, ma purtroppo mi sono reso conto che il mondo del fotografo con partita iva non è chiaro a tutti.

Alla domanda “vendere foto senza partita iva” il più delle volte non sanno mai cosa rispondere e si fermano ad un “sì, certo, devi aprirla” per lavarsi la coscienza senza andare contro il fisco. Ma il più delle volte si compie proprio la scelta sbagliata, aprire il regime sbagliato, si fanno male i calcoli e si finisce per pagare più del necessario.

Parliamoci chiaro, lo stato non ti ridarà mai indietro dei soldi che hai già versato! Perlomeno non in tempi brevi!

Quindi cercare di non sbagliare il primo passo è l’inizio migliore.

Ma aprire una partita iva come fotografo quali costi implica allora?

Fai fare il lavoro a chi è competente

Claudio, un noto fotografo dell’ambiente romano, dopo una lunga chiacchierata mi ha raccontato di come si è ritrovato nel suo portafoglio più del 15% del fatturato in tasca dopo aver semplicemente cambiato il commercialista.

Ma com’è possibile? Semplicissimo. “Prima pagavo più del necessario.”

Dopo questa sua risposta sono rimasto davvero con gli occhi sbarrati e mi sono fatto spiegare la situazione.

“Devi far fare il lavoro a chi è competente” è stata questa la sua risposta che ha cambiato completamente il mio modo di vedere le cose. Ed aveva ragione.

I commercialisti di oggi, per la maggior parte, sono rimasti alle vecchie società fisiche, alle industrie, non si sono aggiornati e non concepiscono il nuovo mondo che è già arrivato.

Vendere fotografie online, microstock, guadagnare con servizi fotografici a distanza, ormai i fotografi hanno talmente tante opportunità di guadagno che identificare la loro entrata è molto difficile e per questo cosa scelgono di fare molti commercialisti? Pagare. Per non saper leggere e scrivere.

Qui è iniziato il suo percorso con Fiscozen, dove le tue competenze nel settore devono essere pari a 0 perché fanno davvero tutto loro.

Vado a cercare un video su Youtube è trovo veramente molte informazioni, ma questo è il loro intro aziendale, ti consiglio di vederlo.

La chiarezza e semplicità sono davvero importanti

A questo punto mi sono messo a cercare un po’ di informazioni su di loro, ma già dalla Home Page si capisce il servizio che offrono.

“La partita IVA senza stress”

Questa è l’intestazione principale e scorrendo pochi centimetri sotto si trova qualcosa di magnifico. Un piccolo slider con scritto “Quanto guadagno con la partita IVA?”

Ho subito pensato a tutte le migliaia di domande ricevute in questi anni e alle risposte più assurde. Qui basta spostare il mouse sulla cifra scelta ed escono le tasse da pagare ed il reddito netto rimanente.

Così semplice? Davvero?

Davvero non avrei più bisogno di parlare con un commercialista che ogni 3 parole sembra volermi fregare chiedendomi costi ulteriori o fatture mai ricevute? Davvero non devo più fare le ore di traffico, cercare parcheggio, mettermi in fila e sperare di trovare il commercialista per poter chiedere quanto mi rimane di guadagno questo mese? Sembra quasi un sogno.

Tutto troppo surreale, o meglio, troppo perfetto. Provo a parlare con uno di loro in chat per chiedere più informazioni.

Mi risponde subito. Incredibile! Quel pulsantino sulla destra che apre la chat è reale! E c’è davvero qualcuno che risponde all’help desk!

Ok, mi inizia a spiegare il tutto, della dashboard semplice che mi sarebbe apparsa una volta registrati con loro. “Fatture da incassare”, “andamento del fatturato”, “tasse da pagare”, “previsioni di tasse per il prossimo anno”, “limite da raggiungere per la partita iva”

Mi fornisce un’utenza di prova, mi dice che non si potrebbe fare ma fa un’eccezione e vedo tutti questi grafici che rendono la lettura ancora più semplice.

Qui ripenso subito al commercialista sudato che cerca tra i faldoni le vecchie fatture spiegandomi che c’erano stati dei problemi con i fascicoli.

A questo punto gli comincio a fare delle domande su “partita iva gestione separata fotografo” “fotografia microstock senza partita iva” “vendere foto su internet senza partita iva” e oltre a trovare una persona molto competente dall’altra parte del computer è riuscita a rispondere alle domande con molta educazione, nonostante la mia voglia e curiosità era diventata quasi petulante.

Sono rimasto talmente tanto colpito dal funzionamento di Fiscozen che ho deciso di aiutare tutti i fotografi che si fanno domande sul fisco e rispondere con questo articolo per farli sentire più sereni.

Aprire la partita IVA online non è mai stato così semplice, tanto che parlando con loro sono riuscito ad ottenere un pacchetto per offrire un bel vantaggio sostanziale ai lettori di Fotografia Moderna.

Cosa meglio di uno sconto?

Ma ne parliamo più avanti.

3 Motivi per scegliere Fiscozen come partita iva per un fotografo

Mi sembra giusto quindi racchiudere in 3 singoli punti quali sono i grandi vantaggi per un fotografo nello scegliere Fiscozen.

Dashboard semplice e comprensibile per la fatturazione

Mai più faldoni persi con commercialista che ti spiega quanto dovresti pagare con la doppia supercazzola Tarapia tapioco! Vedi da un grafico l’anamento del fatturato mese per mese e vedi quante tasse devi pagare l’anno corrente e quelle dell’anno successivo. Le scadenze varie ed eventuali F24 da pagare con sezioni dedicate alle spese, fatture e documenti vari

Compilazione fatture automatiche

Ma cosa devo scrivere qui? Non è che sbaglio fattura? Ecco, ci sono dei modelli per le fatture che si auto complicano scegliendo il cliente dall’elenco, inserendo la descrizione, la prestazione e l’importo. Niente più errori!

Risposte gratuite e veloci

Ma forse la vera comodità è proprio questa, poter sapere subito. Ottenere una risposta dopo pochi secondi senza fare viaggi o rimanere in attesa al telefono con la segretaria che mastica la gomma. Con Fiscozen c’è un consulente via chat che risponde a tutte le domande senza costi aggiuntivi.

Se ancora questi motivi non ti bastano, davvero, scrivi nella loro chat e chiedigli tutto quello che vuoi. Sono disponibilissimi! Ma prima aspetta, ti ricordo che essendo un lettore di Fotografia Moderna hai un bello sconto sull’apertura della collaborazione con loro!

Registrandoti tramite il pulsante qui sotto, il primo anno di consulenza e utilizzo della piattaforma (inclusa l’eventuale apertura della Partita Iva online) è scontato di 50€ oltre gli innumerevoli vantaggi che già conosci, da 299€ a soli 249€ per un anno.

Mai stato così semplice il mondo della partita iva per un fotografo!

E voglio sottolinearlo, molto importante, questi sono i prezzi finali! Niente prezzi ulteriori per fatture, trasferimenti, MAV o F24. Già sai quello che paghi!

Testimonianze dei fotografi che usano Fiscozen

Queste sono solo alcune delle testimonianze che mi sono arrivate su Fotografia Moderna dei fotografi che hanno utilizzato Fiscozen!

Cosa posso fare su Fiscozen?

  • Apertura partita Iva
  • Fatturazione
  • Monitoraggio business
  • Adempimenti fiscali
  • Dichiarazione dei redditi
  • Redditi aggiuntivi
  • Assistenza commerciale

Come devo fare per aprire la P.IVA su Fiscozen

  • Registrazione: Ti registri online compilando il form inserendo tutti i dati richiesti
  • Apertura della partita Iva: Si viene contattati da un consulente di Fiscozen in maniera gratuita che ti assiste all’apertura della procedura per la Partita IVA.
  • Configurazione della fatturazione: Viene creata la propria utenza con il profilo di fatturazione configurato al proprio regime fiscale.
  • Controlli tutto dalla tua dashboard: Hai finito, non ti resta solo che controllare la tua situazione sulla dashboard sulle tasse da pagare o le fatture da incassare.

Quanto costa aprire la Partita Iva per un fotografo?

I costi sono identici per ogni lavoratore indipendente, che tu sia un artigiano o un fotografo.

  • Base: L’apertura della partita Iva è gratis
  • Forfettario: 299 euro: Gestione completa nel Regime Forfettario
  • Semplificato: 799 euro: Gestione completa nel Regime Semplificato
  • Servizi aggiuntivi: acquistabili con qualsiasi piano, i prezzi si possono vedere direttamente sul loro sito
  • Sconto: Per i lettori di Fotografia Moderna c’è un Coupon sconto del valore di 50€ che è possibile attivare attraverso questo link

Cosa ne pensi dei servizi di Fiscozen? Se usufruisci già dei loro servizi lasciami la tua opinione in modo da poter aiutare anche altri fotografi freelance con i servizi di consulenza fiscale online. Raccontami la tua esperienza nei commenti!

Per saperne di più:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.