4 Programmi per Montare Video con Mac

Il sistema preferito dai creativi, Apple fornisce una piattaforma eccellente per l'editing video. L'elenco delle migliori app per realizzare film, clip e video virali sul Mac.

Migliori programmi per montare video per Mac

Nell’editing video, come in altre arti creative, c’è una preferenza molto nota per i computer Apple rispetto a Windows, questo senza dubbio deriva dall’enfasidi Apple sul design e sulla creatività e allo studio degli ingegneri per ottimizzare sempre di più i loro prodotti. In questo caso vedremo come i programmi per montare video con Mac sono superiori alla media con prodotti del calibro di Final Cut Pro per i professionisti e iMovie per i consumatori e altre scelte di terze parti.

Perché gli editor video scelgono i Mac?

La preferenza per i Mac per l’editing video sembra basata sul fatto che l’editing video non lineare sui personal computer è iniziato con i Mac, anche se bisogna dire che i sistemi Windows hanno offerto più scelte nella modifica del software e una maggiore possibilità di aggiornamento nell’hardware, inclusi CPU, GPU, archiviazione, periferiche e schermi tattili.

Apple dalla sua vanta le fantastiche opzioni dello schermo con colori accurati e ad ampia gamma, per non parlare dell’accesso esclusivo al software Final Cut Pro precedentemente menzionato. Alcuni laptop Mac includono un touch screen parziale noto come Touch Bar, che può essere utile per alcune procedure di editing video e puoi utilizzare un iPad come periferica touch-screen tramite la funzione Sidecar.

Alcuni iMac negli ultimi anni ti consentono di aggiornare la RAM, ma una volta che Apple sposterà tutto su un’architettura Apple Silicon , non sarai in grado di farlo. Né sarai in grado di aggiornare il disco rigido (ovvero l’SSD).

Migliori software di editing per Mac

iMovie

Senza dubbio il più conosciuto tra gli utenti Apple, iMovie è uno dei migliori programmi per editing video Mac che riesce a unire le funzioni di montaggio con quelle di modifica per creare montaggi in pieno stile americano partendo da filmati amatoriali grazie anche alla vasta disponibilità di template di cui dispone.

Il software è preinstallato in molti modelli di Mac ed è disponibile sul Mac App Store al prezzo di 13,99 euro.

Final Cut

La vecchia scuola è convinta ancora che i professionisti montano con Final Cut mentre gli amatoriali o gli improvvisati con iMovie. In parte è vero, quello che ti permette di modificare Final Cut e la versatilità nel suo utilizzo lo troverai raramente in altri programmi, ma sopratutto, il fatto che è stato progettato per sistemi Mac lo rende fluido e leggero da far impallidire qualsiasi programmatore. Insieme ad una tastiera per montaggio diventa insuperabile. In oltre, le possibilità di agire sulla color correction sono superiori a iMovie.

Chi usa Final Cut non ha mai avuto problemi di RAM nel montare i video perché il sistema è talmente ottimizzato da funzionare alla perfezione.

Adobe Premiere

Lo so, non è solo per Mac, ma come si può non menzionare uno dei software di montaggio più avanzati di sempre? Tra i programmi per creare video è sicuramente il più conosciuto, timeline rapida ed intuitiva, tecnologia Deep Color Engine per applicare sfumature di colore predefinite ai filmati con tecnologie OpenCL e CUDA. È un software a pagamento, come per tutti i programmi Adobe, ma per i veri professionisti è un tassello che non può mancare.

Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita per provare il programma per un periodo di 30 giorni.

Handbrake

Una soluzione alternativa ma sopratutto gratuita per montare video con il Mac. Forse non è semplice da gestire o da capire inizialmente, ma dopo averci messo un po’ di impegno si riesce a capire qualcosa. Viene utilizzato spesso anche semplicemente per convertire i video AVI. Una soluzione adatta a chi non vuole spendere nessun euro ma vuole montare i video delle vacanze.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui