QLED vs OLED: Qual è il migliore?

I display OLED offrono un rapporto di contrasto infinito, tempo di risposta istantaneo, ampi angoli di visualizzazione e una precisione del colore superiore ma non possono diventare luminosi come i display QLED / LED e corrono il rischio di burn-in.

Qled vs Oled

Sei indeciso se acquistare un monitor Qled o Oled ma non conosci bene le differenze tra le due tecnologie? In questo articolo troverai quali sono i loro vantaggi e svantaggi esaminando tutto ciò che devi sapere su questi display in modo che tu possa prendere una decisione consapevole sull’acquisto del tuo prossimo display.

Contenuti che troverai nell'articolo

Cos’è QLED?

Iniziamo con la tecnologia QLED, questa novità introduce uno strato di pellicola di punti quantici tra la retroilluminazione a LED di un display e il suo pannello che fa sì che si riduce al minimo la diafonia del colore e la perdita di luce aumentando così la gamma di colori e la luminosità del display.

Queste nanoparticelle quantiche possono essere applicate a qualsiasi tipo di pannello retroilluminato a LED : che sia IPS, TN o VA, anche sè vengono utilizzati principalmente nei monitor pannello VA di Samsung.

Nano IPS

La marca LG è la principale produttrice di pannelli IPS e utilizza la tecnologia proprietaria chiamata ” Nano IPS ” per migliorare la retroilluminazione a LED dei propri display e ottenere colori superiori alla media.

Questa tecnologia funziona applicando le nanoparticelle direttamente alla retroilluminazione del display ad un pannello IPS in modo che assorbono le lunghezze d’onda della luce eccessive che consentono una gamma di colori più ampia rispetto ad un monitor QLED.

I pannelli VA offrono ancora un rapporto di contrasto statico più elevato rispetto ai display IPS, quindi neri più profondi. Questo è il motivo per cui se devi scegliere tra i display le scelte principali tra queste due tecnologie ricade dai display VA QLED di Samsung e OLED di LG.

La tecnologia Nano IPS di LG è più rappresentata nei monitor desktop.

Cos’è OLED?

Siamo arrivati all’Oled, ovvero “Organic Light Emitting Diode”, una tecnologia che non utilizza una retroilluminazione ma produce luce propria. Questo significa che si può raggiungere un rapporto di contrasto praticamente infinito e una velocità del tempo di risposta istantanea.

I pannelli OLED offrono una riproduzione dei colori più accurata e angoli di visione più ampi in modo che non ci siano alterazioni importanti nel colore, nel contrasto o nella luminosità quando si guarda lo schermo ad angoli obliqui.

Ma non è tutto oro quel che luccica, infatti i principali difetti dei display OLED includono il rischio di “ritenzione” o anche detto “burn-in dell’immagine” raggiungendo alla fine luminosità di picco inferiore rispetto ai display a LED.

I televisori OLED più recenti hanno numerose funzionalità per prevenire il burn-in e la conservazione dell’immagine.

QLED vs OLED

Ora che hai capito cosa vuol dire Qled e Oled hai capito qual è quello che fa per te? Facciamo un riepilogo veloce:

  • I display QLED hanno una luminosità più elevata che rende i dettagli accattivanti, ma gli OLED hanno un rapporto di contrasto più elevato con neri più profondi e una relazione complessivamente migliore tra i colori più scuri e quelli più luminosi.
  • I display OLED hanno una velocità di risposta più rapida, colori più accurati e angoli di visione più ampi ma purtroppo c’è il pericolo di incorrere nel burn-in dell’immagine, anche se bisogna dire che i modelli più recenti hanno sviluppato molte funzionalità automatiche per migliorare questo aspetto.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.