Recensione Xiaomi Mitu: Mini Drone a Ottimo Prezzo

Come si guida il drone Mitu
Come si guida il drone Mitu

Non è certamente il Mavic DJI, ma il MITU è sicuramente uno dei droni che un appassionato di tecnologia e quadricotteri deve avere sulla scrivania!

Un drone inventato per divertirsi piuttosto che per qualità delle riprese video, diventato famoso in seguito per la possibilità di fare vere e proprie “battaglie laser” grazie al suo sensore a infrarossi posizionato sotto la fotocamera. Ma andiamo a vedere meglio chi è il drone Xiaomi Mitu e quali sono i suoi pregi e difetti.

Ma prima di tutto, ringraziamo Gearbest, uno dei più grandi portali cinesi che sta conquistando l’europa grazie ai prezzi super concorrenziali al colosso Amazon, oltre alla vastissima scelta di dispositivi tecnologici che possiede: da smartphone a droni fino agli oggetti domestici.

Il suo prezzo al momento della scrittura dell’articolo è di 58€ (grazie ad un nostro coupon che troverai in fondo all’articoloma si trova spesso in offerta, per questo consiglio vivamente di controllare direttamente sul link del negozio se ci sono sconti vantaggiosi. Ricordiamo che con Gearbest si possono accumulare i punti per avere offerte e promozioni sui prossimi acquisti. Se vuoi saperne di più ecco l’articolo che spiega cosa sono i punti Gearbest e come funzionano.

Se invece già conosci questo magnifico drone e lo vuoi acquistare, questo è il link allo store ufficiale di Gearbest.

Recensione del drone Xiaomi Mitu
Recensione del drone Xiaomi Mitu

Xiaomi Mitu Drone, informazioni generali

La Xiaomi ormai non ha davvero più bisogno di presentazioni, basta sapere che nel 2018 si è attestata come 4° potenza nell’ambito della tecnologia degli smartphone solo dopo Samsung, Huawei e Apple. Azienda cinese che vuole conquistare il mercato, ha portato alla luce modelli smartphone che non hanno nulla da invidiare ai migliori Samsung o iPhone, ma come grande vantaggio hanno dalla loro parte il prezzo bassissimo.

In passato abbiamo parlato dello Xiaomi Mi Mix 2, un ottimo smartphone che ha ottenuto dalla critica un successo inaudito.

Il mini drone Mitu è nato proprio per questo, per permettere alla Xiaomi di far concorrenza anche in questo settore e dare filo da torcere ad una potenza commerciale come quella della DJI. Infatti il drone Xiaomi Mitu è nato per distruggere il mercato del DJI Tello. In molti li hanno messi in competizione, su youtube troviamo molti video Xiaomi Mitu vs Dji Tello ma tutti più o meno hanno la stessa conclusione. Ovvero due droni giocattoli molto divertenti per imparare a guidare il drone con caratteristiche molto simili.

Xiaomi Mitu, uno dei migliori droni economici
Xiaomi Mitu, uno dei migliori droni economici

Se sei interessato ad un drone economico, ecco delle classifiche che potrebbero esserti utili:

Di droni economici ne esistono a migliaia ormai, noi ne abbiamo provati almeno una decina, ma bisogna ammettere che tra i droni economici il Mitu è quello che ci ha dato più soddisfazione.

Caratteristiche del drone Xiaomi MituRecensione del drone Xiaomi Mitu

Una volta aperta la confezione la prima frase che si esclama di solito è “Mamma mia quanto è piccolo!

Le dimensioni del Mitu sono a prova di mano, anzi del palmo di una mano se togliamo le eliche. Ma la sua grandezza non ti deve trarre in inganno, la resistenza dei materiali è davvero sorprendente.
Nei video test abbiamo fatto conoscere il mini drone a qualche albero!

L’azienda Xiaomi tiene i prezzi bassi ma senza ricadere sulla qualità dei materiali. La struttura del drone è interamente in policarbonato, particolarità interessante che lo rende resistente agli urti, e agli alberi!

Da apprezzare la scelta di mettere dei gommini nella parte inferiore delle eliche, in modo da rendere l’atterraggio sempre soft e non rischiare di rovinare la struttura. Le eliche inoltre sono protette da 4 paraeliche che si ancorano perfettamente alla struttura. I gommini non si trovano su tutti i droni economici, anzi, sotto i 50 euro difficilmente li ho trovati.

L’aspetto estetico non è per niente male, di colore bianco con la batteria superiore arancione luminosa. Moderno bisogna ammettere, minimal ma piacevole da guardare. Molto carino anche il logo stilizzato nella parte superiore della batteria.

Sulla base del drone ci sono solamente due pulsanti, uno serve per accendere e spegnere il drone manualmente, l’altro per espellere la batteria superiore. Ai lati troviamo l’ingresso per ricaricare il drone, nella parte anteriore troviamo la fotocamera con il sensore infrarossi per le battaglie con altri droni Xiaomi Mitu.

Le specifiche tecniche del drone Xiaomi Mitu
Le specifiche tecniche del drone Xiaomi Mitu

Specifiche tecniche Xiaomi Mitu

La memoria interna è da 4Gb, anche se in realtà sono disponibili solo 3 Gb di spazio e “piccola pecca” non si possono aggiungere Micro SD esterne. Anche se la pecca alla fine possiamo considerarla come una scelta performante, i video vengono salvati direttamente sul drone, per poi successivamente esportarli sul telefono. Questo permette una maggiore fluidità in fase di registrazione video senza incorrere in problemi con la trasmissione dati Wi Fi.

Risoluzione video a 720p, certamente non proprio la migliore delle fotocamere, aggiungendo poi il suo peso, leggerissimo, il drone soffre molto le folate di vento improvvise, risentendone così sulle registrazioni video. Cercando sempre di metterlo a confronto con gli altri droni economici riconosco che la qualità è superiore a molti di loro.
Per esempio, tra il Visuo Siluroid e lo Xiaomi Mitu la fotocamera dell’ultimo è nettamente superiore.

Per quanto riguarda la batteria purtroppo non ci sono gran belle notizie, la durata in volo senza registrazioni è di circa 10 minuti, ma quando si registrano video la durata massima si accorcia a 5-6 minuti, causa unità esterna da 920mAh. Se vogliamo trovare il bicchiere mezzo pieno, in 45 minuti si ottiene quasi il 100% di ricarica.

Miglior prezzo e opinioni sul drone Mitu della Xiaomi
Miglior prezzo e opinioni sul drone Mitu della Xiaomi

Come si guida il mini drone Mitu

È leggero, è veramente leggero, da una parte i suoi 88 grammi lo rendono soggetto a folate di vento ma dall’altra lo rendono molto veloce e divertente da usare. Le dimensioni lo rendono estremamente trasportabile, in pochi minuti si possono togliere eliche e para eliche per poterlo trasportare anche in tasca.

Negli spazi interni la stabilità è eccellente, il giroscopio a 6 assi con barometro e sistema di posizionamento a ultrasuoni (VPS) gli permette di essere preciso e senza vento rimane praticamente fermo in quota.

Il chipset è un quadcore da 1.2 Ghz per una elaborazione dei dati veloce e fluida. La registrazione “on board” permette di concentrare la qualità video solamente sulla fotocamera senza dover trasmettere ulteriori dati in modalità Wi Fi con il rischio che le interferenze rovinino la trasmissione dati.

L’altezza massima è variabile, si può impostare nella modalità strumenti e impostare un limite che oltre il quale il mini drone non può salire, da 2 metri fino ad un massimo di 25 metri. Negli spazi aperti fino a 10-15 metri il drone rimane abbastanza fermo, superata questa quota il drone inizia a risentire delle correnti e diventa pressoché inutile.

Test Video Xiaomi Mitu

 

Collegare Xiaomi Mitu allo smartphone

Il mini drone si collega allo smartphone tramite Wi Fi, io con il Samsung S7 non ho avuto nessun tipo di problema, una volta acceso il drone e aperta l’applicazione ci viene chiesto di connetterci con il dispositivo. Metti il drone ad una distanza massima di 1 metro e collegalo. Vi verrà chiesta una password: 123456789.

Una volta collegato sei pronto per pilotare il mini drone!

Ho letto su vari forum che qualche utente ha trovato problemi con la connessione Wi Fi, questo è dovuto alla connessione del drone Mitu che trasmette dati a 5 Ghz. Se non riuscite, provate questo trucco:

  1. Disconnetti il telefono da qualsiasi ricezione dati e mettilo in modalità aereo
  2. Accendi ora il Wi Fi
  3. Apri l’applicazione e riprova a fare il collegamento

La soluzione ai problemi di connessione con lo Xiaomi Mitu nella maggior parte dei casi si risolvono con questo piccolo trucchetto.

Comandi dello Xiaomi Mitu

Non esiste telecomando, il drone MITU si pilota solamente tramite smartphone o tablet e più sotto ho inserito il link all’applicazione in inglese.
La schermata principale è abbastanza intuitiva, per farlo decollare c’è l’icona selezionata in rosso nello screen qui sotto e per farlo atterrare l’icona evidenziata in blu.

  • Il Joypad di sinistra serve per far ruotare il drone nelle varie direzioni
  • Quello di destra per far muovere il mini drone
  • L’icona del Joystick serve per far entrare il Mitu in modalità battaglia laser infrarossi
  • Poi la modalità Headless
  • L’ultima icona serve per pilotare il drone muovendo il telefono

Cliccando sulla rotella strumenti si aprono varie opzioni, dove si possono modificare le risoluzione dei video e delle foto ma sopratutto si può sbloccare l’altezza massima del drone.

  • Galleria: Si possono vedere le foto e video registrati dal drone, si possono cancellare o scaricare sulla memoria del telefono
  • Risoluzione Camera: Per impostare la risoluzione dei video e delle foto
  • Wi Fi: Per rinominare la connessione Wi Fi del mini drone o scegliere un altrap assword
  • Firmware: Utile per fare l’upgrade con gli ultimi aggiornamenti rilasciati dalla società
  • Height Restriction: Da qui si sblocca il limite di altezza di 2 metri del drone impostandolo fino a 25 metri
  • Sensitivity Joystick: Per calibrare al meglio la sensibilità del joystick
  • Guide: La guida per pilotare il drone

Leggendo qua e la, ma sopratutto viste le email arrivate, mi sono accorto che in rete si trovano alcuni bug, vediamo se trovi la soluzione qui sotto!

Soluzioni ai bug e problemi dello Xiaomi Mitu

  • Per prima cosa, le istruzioni sul libretto sono interamente in cinese!
    Non che ce ne siano più di tanto bisogno, bisogna solo rispettare i colori sulle eliche e incastrare i para eliche nei giusti punti ma per esempio per capire la password del WiFi che fa collegare lo smartphone allo Xiaomi Mitu abbiamo dovuto usare il traduttore!
    Vi risparmiamo la fatica: La password è 123456789!
  • L’applicazione che ti farà scaricare il codice QR è interamente in cinese, questo non è il massimo per noi europei. Esiste la versione in inglese che è nettamente più facile da usare, si scarica tranquillamente dal Play Store e questo è il link originale.
  • I video e foto registrate sono salvati sul drone, non sullo smartphone, dovrai collegare il drone per poterli copiare! Se vuoi salvare i video sul dispositivo devi entrare nell’applicazione e cliccare su download.

La nostra opinione sul mini drone Mitu Xiaomi

Sicuramente non è un Mavic, ma tra i droni a basso costo forse è il migliore che abbiamo provato, non a livello di fotocamera ma per facilità e stabilità nel volo. Anche la prima volta che abbiamo aperto l’applicazione siamo riusciti a fare discrete riprese, quindi molto molto semplice da usare, ma sopratutto veramente stabile nei luoghi con poco vento.

Lo consiglio a chi vuole fare un regalo ad un amico, un parente che vuole avvicinarsi a questo mondo senza voler spendere troppo. Può essere tranquillamente il primo trampolino di lancio verso il mondo dei droni, utile sopratutto per capire come si pilota e capire quano può interferire il vento.

Questo è il link allo store ufficiale di Gearbest per acquistare il Mitu Xiaomi e divertirsi con il mini drone, ti consiglio di dare un’occhiata perché si trova spesso in offerta.

COUPON XIAOMI MITU: GB$THTE001

Hai mai provato il Mitu? Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi di questo drone! Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook!

GIUDIZIO FINALE
FOTOCAMERA
DESIGN
VELOCITÀ
AUTONOMIA
QUALITÀ/PREZZO