HomeLezioni di FotografiaConsigli AndroidCome Recuperare le Foto Cancellate da Android

Come Recuperare le Foto Cancellate da Android

Hai cancellato per sbaglio le tue foto dal cellulare o ancora peggio hai rotto il dispositivo e pensi di averle perse tutte? Perdere le foto di una vita è uno di quei momenti che più da fastidio, soprattutto se dentro conteniamo foto dei nostri viaggi o comunque di momenti felici con la nostra famiglia, per questo voglio assicurarti subito che esistono diversi metodi per recuperarle, quindi non perderti subito d’animo.

Ci sono diverse opzioni, dalla più semplice alla più avanzata. Vediamole insieme!

Come recuperare le foto con un professionisti del settore

Se hai bisogno di sistemare i tuoi denti da chi vai? Da uno che vende scarpe o dal dentista? Vale sempre lo stesso discorso, bisogna affidarsi ai professionisti di ogni settore e seguendo i professionisti di RecoveryFile nella loro guida su come recuperare le foto cancellate dal cellulare mi sono reso conto che è sempre meglio non improvvisarsi per fare ulteriori danni.

Ovviamente c’è un costo maggiore, è scontata la cosa, ma affidarsi a professionisti e non perdere le foto di una vita è preferibili a buttare tutto il passato in pochi minuti per risparmiare meno di 2 caffè al giorno tante volte.

Come recuperare le foto cancellate dal cloud

Puoi sempre improvvisarti, in alcuni casi ancora lo puoi fare, come per esempio se hai ancora le tue foto nel cestino. È facile recuperare un’immagine eliminata dalla tua galleria se non hai svuotato la cache o il cestino perché ormai qualsiasi sistema utilizza un “cestino” simile a quello che hai sul desktop, cercalo sul tuo smartphone, di solito si trova nella galleria.

La maggior parte delle app cloud e foto offre anche backup delle foto in background, quindi se hai attivato questa opzione, è molto probabile che la tua foto non sia stata eliminata.

L’eliminazione di una foto dall’app della galleria del telefono non la cancellerà dal servizio di backup su cloud. 

Quindi accedi alla tua app cloud e scaricala. In Google Foto, apri l’immagine e seleziona Scarica dal menu. Per Dropbox, si trova in Esporta > Salva sul dispositivo

Come recuperare le foto cancellate su Google Foto

Su Google Foto basta selezionare Libreria , quindi Cestino o Cestino. Premi a lungo su ogni immagine che desideri recuperare e premi Ripristina. I file eliminati rimangono disponibili per 60 giorni.

Recupera i file eliminati da Microsoft OneDrive

Per OneDrive vai su Io > Cestino. Seleziona i tuoi file e tocca l’ icona Ripristina. OneDrive conserva i file eliminati per un massimo di 30 giorni.

Come ripristinare le foto cancellate da Dropbox

In Dropbox, devi accedere al tuo desktop per recuperare le immagini cancellate, poiché non puoi farlo nell’app. Vai su File > File eliminati , quindi seleziona quelli che desideri ripristinare. Sono disponibili per 30 giorni dopo l’eliminazione.

Come recuperare le foto Android cancellate dalla scheda SD

E se non esegui il backup delle tue foto sul cloud? Male, molto male. Dopo averti segnalato i migliori servizi di cloud, storage e backup per le foto non hai più scuse! Comunque se hai salvato le tue foto sulla scheda SD del tuo telefono hai le probabilità maggiori di recuperarle.

È possibile collegare la scheda a un computer desktop e utilizzare un software di ripristino speciale per tentare di recuperare le immagini perse, a condizione che non siano crittografate. 

I file eliminati rimangono su una scheda di memoria solo fino a quando non vengono sovrascritti da nuovi dati. Pertanto, non appena ti rendi conto di aver eliminato le foto per errore, dovresti rimuovere la scheda dal telefono per ridurre il rischio che vengano sovrascritte.

Come evitare di perdere le tue foto Android la prossima volta

Il modo migliore per evitare di perdere le tue foto è tenerle in un backup fisico da qualche parte e farlo costantemente, non una volta l’anno.

Il modo più semplice ovviamente è utilizzare app che eseguono il backup delle foto Android sul cloud. Queste app funzionano silenziosamente in background e puoi controllare quando caricano le tue foto. Impostali in modo che funzionino solo quando sei connesso al Wi-Fi e il telefono è in carica e non danneggerai il tuo piano dati o la durata della batteria perché saranno sempre attive.

Con un piano di backup regolare, avrai sempre una copia delle tue informazioni e non rischierai mai più di perdere nulla. Se ti può interessare leggi la mia strategia “3-2-1” per il backup delle foto, molti fotografi la stanno utilizzando e non ho ricevuto ancora nessuna lamentela!

Conclusione

Perdere le foto dal cellulare al giorno d’oggi è molto semplice purtroppo, basta una svista nel cancellare vecchie foto di quei scatti di troppo che spesso facciamo e si rischia di perdere il passato in un clic. Per fortuna esistono molti metodi come abbiamo visto, io come sempre ti consiglio quello di affidarti ad un professionista del settore se vedi che i metodi semplici non funzionano da subito ed evitare di scaricare mille programmi da internet gratis che magari oltre a non farti recuperare le foto ti installano anche qualche virus.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI