Ricoh WG-70: La Recensione

La recensione della Ricoh WG-70, una semplice fotocamera compatta impermeabile davvero molto resistente.

Recensione della Ricoh WG 70

La fotocamera compatta Ricoh WG-70 è una robusta macchina fotografica perfetta per la fotografia subacquea che può arrivare addirittura fino a 14 metri per un massimo di due ore. Molto resistente agli urti e resiste alle cadute da un’altezza di 1,6 metri e persino alle temperature più difficili come il gelo a -10 ° C.

Dispone di una modalità Microscopio digitale che consente di ingrandire notevolmente il soggetto, oltre a sei luci macro integrate per assistere le riprese ravvicinate, molto interessante per le foto sotto l’acqua e riprendere anche i pesciolini più piccoli. Davvero una tra le migliori fotocamere subacquee!

Scheda tecnica

Tipo di fotocameraFotocamera digitale compatta con zoom incorporato e subacquea
SensoreCMOS retroilluminato
Pixel effettivi16 megapixel
Peso173 g senza batteria e scheda SD

La recensione

La WG 70 ha un sensore CMOS retroilluminato da 16 megapixel con una sensibilità massima di ISO 6400 e un obiettivo con zoom ottico 5x con copertura grandangolare abbastanza buona da 28 mm.

È una compatta punta e scatta a prova di distruzione adatta proprio alle foto estive, visto che si rischia di farla cadere sugli scogli e di solito ci si sta meno attenti.

Lo schermo LCD vanta le stesse dimensioni di quello del WG-60 a 2,7 pollici e la stessa risoluzione dello schermo a 230.000 pixel.

Le dimensioni allungate della Ricoh WG-70 e il peso di 173 g assicurano che la fotocamera si adatta facilmente alla tasca dei pantaloni o della giacca rendendola una fotocamera da viaggio perfetta.

Identico al predecessore è anche il suo zoom ottico 5x e la lunghezza focale l’equivalente di un grandangolo da 28 mm a 140 mm in termini di fotocamera da 35 mm, con un intervallo di apertura da f / 3,5 af / 5,5.

Il sistema AF a 9 punti è ereditato sempre dalla WG-60, così come la capacità di riprendere video fino a 1920×1280 pixel a 30 fps, o video 1280×720 pixel fino a 120 fps per ottenere un buon un effetto slow motion durante la riproduzione.

Senza un caricabatterie di riserva fornito, la batteria del WG-70 viene caricata tramite la porta mini USB protetta sotto una robusta copertura sul lato della fotocamera che protegge a sua volta anche una porta mini HDMI, bisogna premere un fermo e far scorrere per aprire il coperchio per accedere alle porte di connessione.

Certo c’è solo l’opzione per scattare in JPG e manca il formato RAW ma i fotografi sportivi estivi sanno esattamente che questa non è proprio una richiesta primaria per questo tipo di mercato, si tratta di una fotocamera superiore allo smartphone che possa realizzare fotografie anche in immersione, quindi nulla di professionale.

Giudizio finale

Certo non stiamo parlando di una fotocamera che a primo impatto ti fa rimanere a bocca aperta, le specifiche non sono proprio da prima della classe, anzi, se possiedi già la WG-60 sinceramente nemmeno ti consiglio di fare l’upgrade, ma se hai bisogno di una fotocamera di questo genere la puoi prendere in considerazione senza alcun dubbio.

Superiore ad un’action cam subacquea? Nì, perché non ci scordiamo che il sensore delle videocamere sportive è sempre piccolino, e forse questa Ricoh è più resistente.

È comunque una fotocamera molto semplice da utilizzare, resistente all’acqua e ai danni accidentali.

Una fotocamera nella media, fa quello che gli si richiede senza particolari problemi. Magari da Ricoh la prossima volta ci aspettiamo qualcosa di più in modo da poter vincere la battaglia con le fotocamere subacquee della Nikon visto che è ancora un bel testa a testa.

Miglior Prezzo

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.