Sigma FP: La mia Recensione

La recensione, le caratteristiche e le opinioni della Sigma FP, la più piccola mirrorless full frame al mondo.

0
79
Recensione della Sigma FP
Recensione della Sigma FP

La Sigma FP è la fotocamera per eccellenza che ha deciso di sfidare le grandi case produttrici, è senza dubbio una macchina fotografica compatta e piccola ma ha le caratteristiche da top di gamma? Lo vediamo insieme in questa mia recensione, ti dico solo che le apparenze spesso ingannano!

Nonostante le sue piccole dimensioni, la Sigma FP è una fotocamera con obiettivo intercambiabile Full Frame progettata per le riprese in 4K. Una fotocamera mirrorless da 24,6 megapixel che grazie alla partnership di Sigma con Panasonic e Leica è riuscita a garantirsi una propria famiglia di obiettivi e accessori.

Cosa vuol dire questo? Che ci sono già a disposizione un buon numero di lenti disponibili per la FP, con la promessa della Sigma di far uscire oltre 40 obiettivi prime e zoom entro il 2021. Davvero molto interessante.

Caratteristiche Tecniche

  • Sensore:  24.6 MP full-frame (35,9 millimetri × 23,9 millimetri) CMOS retroilluminato
  • Attacco obiettivi:  L-Mount
  • Supporti di memorizzazione:  SD / SDHC / SDXC scheda di memoria (UHS-Ⅱ supportato) / portatile SSD (connessione USB 3.0, alimentazione bus USB supportata
  • Formati di file di immagini fisse:  RAW compresso senza perdita di dati (DNG) (12 o 14 bit), JPEG, RAW + JPEG Formato
  • Spazio colore:  sRGB / Adobe RGB 
  • Formato di registrazione dei filmati (interno):  CinemaDNG (8 bit / 10 bit / 12 bit) / MOV: H.264 (ALL-I / GOP)
  • Audio formato:  PCM lineare (2 canali 48 kHz / 16 bit)
  • Messa a fuoco:  sistema di rilevamento del contrasto, AF singolo, AF continuo (con funzione di previsione oggetto in movimento), messa a fuoco manuale 
  • Modalità AF:  Auto, modalità di selezione a 49 punti, modalità di movimento libero, modalità AF con rilevamento volto / occhi, modalità AF di monitoraggio 
  • Sistema di misurazione: Controllo medio ponderato valutativo, spot, centrale
  • Gamma ISO:  100-25600 (opzioni espandibili: ISO6,12, 25, 50, 51200 e 102400)
  • Stabilizzazione dell’immagine:  Sistema elettronico
  • Tipo di otturatore:  otturatore elettronico, da 30 a 1 / 8.000 sec,
  • Velocità di scatto continuo:  Hi: 18 fps (fino a 12 scatti), Med: 5 fps (12 colpi), Basso: 3 fps (24 colpi)
  • Monitor:  monitor LCD a colori TFT Proporzioni 3: 2, 3,15 “, circa 2.100.000 punti
  • Peso:  422 g (inclusa batteria e scheda SD), 370 g (solo corpo) 
Modalità Cine della Sigma FP

La recensione

Se ti stai chiedendo come fa ad avere delle dimensioni così piccole ti svelo il segreto, non ha un otturatore meccanico ma bensì un otturatore elettronico. Sicuramente ci sono molto vantaggi in termini di spazio e peso, ma bisogna dire che ci sono anche dei svantaggi, o meglio dei limiti, per esempio nel panning veloce con i soggetti in movimento, ma lo vediamo meglio in seguito.

Dietro la fotocamera, sul display LCD si leggono i dettagli di scatto, schermo touchscreen dove si possono selezionare i punti AF, non è possibile invece utilizzarlo per passare dalle opzioni del menu.

Sigma FP e le registrazioni video

La Sigma FP non offre le opzioni Log o LUT per i video ma ha rimediato con l’acquisizione in Cinema DNG, in modo da avere molto margine per la classificazione in seguito.  In alternativa, il pulsante Tone sul retro consente di modificare il contrasto in modo da poter impostare un’uscita video piatta che può darti una vasta gamma dinamica che puoi quindi modificare a tuo piacimento nel processo di classificazione in post produzione. 

Da sottolineare la spaventosa selezione opzioni colori come per esempio l’attuale “Teal and Orange” molto utilizzata nei film di Hollywood moderni.

Sul lato della fotocamera ci sono 3 diverse alette, una per l’ USB, una per l’ingresso del microfono e una per l’utilizzo del telecomando. Quella centrale è rimovibile, ma ti consiglio di non levarla per non perdere l’impermeabilità della fotocamera, e nasconde l’accessorio Hotshoe e una porta HDMI.

Nonostante le sue piccoli dimensioni c’è anche il supporto per la vite nella parte inferiore della fotocamera per poterla utilizzare su un treppiede.

Le schede di memoria sono di tipo SD e la Sigma da libretto di istruzioni consiglia di utilizzare la classe più veloce per sfruttare a pieno la potenza della registrazione in Cinema DNG, ma non puoi raggiungere il pieno potenziale della Sigma FP, ovvero la registrazione DNG a 12 bit, senza un registratore esterno.

Per risolvere al problema del calore eccessivo nelle riprese video la Sigma ha messo un gigantesco dissipatore di calore, una serie di fori a griglia sui 4 lati della fotocamera (proprio dietro il display da 3 pollici) per poter garantire un raffreddamento immediato.

Un sistema di raffreddamento passivo senza ventola, quindi non ti devi preoccupare per le interferenze audio durante le riprese come quel fastidioso rumore che conosci senz’altro.

La Sigma FP utilizza un sistema di AF a contrasto, e se stai pensando che è lento ti posso garantire che è sorprendentemente scattante. È stata una piacevole sorpresa dovuta ad un paio di fattori, processori più veloci delle fotocamere e anche più potenti nell’utilizzare gli algoritmi di AF.

Il rilevamento dei volti e degli occhi funziona molto bene, ma forse giusto la modalità di tracciamento della messa a fuoco non è il massimo. Si aggancia ad un soggetto relativamente bene, ma se il movimento diventa irregolare si perde il soggetto a fuoco. Le prestazioni AF statiche vanno bene ma la modalità AF continua non è eccellente.

Quindi se stavi cercando una fotocamera sportiva, questa Sigma FP non fa proprio al caso tuo.

La stabilizzazione è elettronica, cattura e unisce 3 scatti per le immagini fisse o due fotogrammi per i video per produrre l’immagine più nitida possibile.

Si possono scattare immagini in HDR ma solo con i formati JPG.

Sigma Fp e la funzione Fill Light

Ha la funzione Fill Light per aumentare l’ombra e per ora si può aumentare fino a +5, anche se tuttavia non è proprio il massimo, produce un HDR piatto e visibilmente elaborato con il classico effetto di solarizzazione selvaggia.

Obiettivi compatibili

Come detto, il più grande pregio di questa fotocamera è la vasta disponibilità di obiettivi compatibili con la Sigma Fp.

Obiettivi compatibili della Sigma FP

Test video

Verdetto finale

Guardando le sue dimensioni è difficile non innamorarsi della Sigma FP e se pensi che è il primo modello di mirrorless full frame della casa vengono gli occhi a cuoricino.

Sicuramente è una fotocamera progettata per essere l’apripista per la Sigma nel settore, un primo approccio per far abituare le persone ad acquistare anche questa casa produttrice e secondo me grazie all’alleanza con le altre case e alla vasta disponibilità di obiettivi disponibili riscuoterà un grande successo in futuro.

Forse per adesso è più adeguata per le riprese video che per la fotografia, ma se uno cerca una piccola macchina fotografica comoda da portare dietro è al pari merito di molte sue concorrenti.

Se devo dare un voto a questa fotocamera mi tengo su un 7.5 con la speranza di poter vedere qualcosa di meglio e più completo nel futuro.

Miglior prezzo

Sigma FP 45/2.8 DG DN Fotocamera digitale 25.3 megapixel
  • Fotocamera full-frame più piccola e leggera al mondo; sensore di immagine full-frame retroilluminato da 35 mm con 24,6 megapixel effettivi.
  • Corpo in alluminio robusto e leggero; struttura a prova di polvere e spruzzi
  • Supporta UHD 4K/24, 25 e 30 fps; supporta 12 bit Cinema DNG
  • Otturatore elettronico a tempo pieno; scatto continuo fino a 18 fps.
  • Face / Eye Detection AF; HDR Shooting

Scopri di più:

Fotografia Moderna, fondata nell'estate del 2015 è riuscita a dare un nuovo volto alla community fotografica italiana. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2019. Cercheremo di superare ogni record in questo 2020! Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.