4 Smartphone più deludenti degli ultimi anni

I telefoni che più hanno tradito le aspettative di questi ultimi anni.

Smartphone più deludenti di questi ultimi anni

Il 2020 non è stato il più rivoluzionario degli anni in termini di design e innovazione degli smartphone, ma è stato un anno di primati: i primi telefoni pieghevoli, i primi dispositivi 5G e le prime fotocamere del telefono a 3 fotocamere. Mentre avevamo le consuete versioni di iPhone, Pixel e Galaxy che superavano ogni limite, c’erano anche altri dispositivi degni di nota, che non hanno ricevuto un gran successo.

Nokia 9 Pureview

Quando il Pureview è arrivato per la prima volta all’attenzione di tutti, ha avuto un effetto polarizzante soprattutto riguardo alla configurazione di Carl Zeiss a cinque telecamere. La Nokia ha promesso una fotografia all’avanguardia con qualità ma alla prova del 9 il telefono si è scoperto molto lento diventando uno degli smartphone meno venduti della casa.

Royole FlexPai

Forse il dispositivo più controverso quasi quanto il celebre Stonex One di Facchinetti, il Royole FlexPai è ufficialmente il primo telefono pieghevole al mondo. Il telefono è stato rilasciato, ha generato un po ‘di attenzione ma è stato di breve durata. Sembrava più un prototipo che altro.

Blackberry Key2

I tentativi di Blackberry di riportare l’iconica tastiera non è riuscita nell’impresa. La spaziatura dei pulsanti, la sensazione e la mancanza di un tastierino numerico a bordo hanno fatto sì che non potesse conquistare una generazione che è cresciuta con feedback tattile e Gboard del BlackBerry. 

Red Hydrogen One

Il famoso YouTuber Tech Marques Brownlee ha portato questo telefono all’attenzione quando è stato annunciato per la prima volta, una fotocamera della Red Hydrogen One sarebbe stato il telefono con la miglior fotocamera del mondo, d’altronde la Red è la società tra le più prestigiose di fotocamere digitali. Anche qui bocciato alla prova del nove, l’app per la fotocamera fu difettosa e l’hardware poco brillante rendendo il telefono una delusione.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui