HomeAttrezzatura FotograficaObiettiviSony FE 20-70mm: Perfetto per i paesaggi che per il vlogging

Sony FE 20-70mm: Perfetto per i paesaggi che per il vlogging

L’obiettivo Sony FE 20-70mm F4 G è uno zoom standard ultra-grandangolare compatibile con fotocamere mirrorless Sony Alpha full-frame E-mount.

Ovviamente funzionerà anche con fotocamere con sensore APS-C con un effettivo aumento della lunghezza focale a 30-105 mm grazie al fattore di ritaglio 1,5x. Parlando della struttura, presenta 16 elementi in 13 gruppi, inclusi tre elementi ED, due elementi AA, un elemento asferico ED e un elemento asferico standard. Ha un diaframma a 9 lamelle quasi circolare che crea un’attraente sfocatura nelle aree fuori fuoco dell’immagine, un rivestimento al fluoro sull’elemento frontale dell’obiettivo, una distanza minima di messa a fuoco di 0,25 m / 0,82 piedi e un ingrandimento massimo di 0,39x, due motori lineari XD (extreme dynamic) per una messa a fuoco automatica rapida e silenziosa ed è anche resistente alla polvere e all’umidità.

Con un peso di soli 488 grammi misurando 10 cm di lunghezza, l’obiettivo ibrido Sony FE 20-70mm F4 G con corpo in metallo e plastica è molto leggero e compatto per essere un obiettivo zoom standard che offre un angolo di campo così ampio.

Questo nuovo obiettivo si estende quando viene ingrandito dalla lunghezza focale minima di 20 mm alla lunghezza focale di 70 mm, di quasi 5 cm quando viene ingrandito dalla lunghezza focale di 20 mm alla lunghezza focale di 70 mm.

Caratteristiche

Sony-FE-20-70-mm

Questo obiettivo ha un design sigillato resistente alla polvere e all’umidità che utilizza guarnizioni in silicone attorno a tutti i pulsanti e gli interruttori e una guarnizione in gomma attorno all’attacco dell’obiettivo, che lo rende adatto alla vita sia sul campo che in studio.

C’è un rivestimento al fluoro sull’elemento frontale dell’obiettivo per aiutare a respingere acqua, olio e qualsiasi altro contaminante, oltre a facilitarne la pulizia. Ha un attacco per obiettivo in metallo e accetta filtri da 72 mm tramite fili metallici.

Per impostazione predefinita, mantengono l’obiettivo bloccato alla distanza di messa a fuoco corrente, utile se si esegue la messa a fuoco automatica e non si desidera che l’obiettivo provi a trovare nuovamente la messa a fuoco. È inoltre possibile assegnare una funzione alternativa a uno di questi pulsanti tramite le impostazioni personalizzate della fotocamera.

C’è un anello di messa a fuoco increspato leggermente stretto all’estremità dell’obiettivo. La messa a fuoco manuale è possibile utilizzando l’interruttore AF/MF dedicato per alternare tra AF e MF.

Non ci sono arresti rigidi alle estremità dell’intervallo, rendendo più difficile impostare la messa a fuoco all’infinito. Gli utenti del polarizzatore dovrebbero essere contenti che la filettatura del filtro da 72 mm non ruoti a fuoco.

Sony-FE-20-70-mm

L’obiettivo utilizza due motori lineari XD per una messa a fuoco automatica soddisfacentemente veloce, fluida e precisa, ed è molto silenzioso durante il funzionamento, il che lo rende adatto alle riprese video.

Un design di messa a fuoco interno assicura che la lunghezza complessiva dell’obiettivo rimanga costante durante la messa a fuoco.

Questo obiettivo ha una ghiera dei diaframmi dedicata con stop 1/3EV che vanno da F2.8 a F22. Può essere commutato tra rotazione regolare e dentellata utilizzando l’apposito interruttore Click On/Off nella parte inferiore del barilotto dell’obiettivo.

Utilizzando l’interruttore Iris Lock sul barilotto dell’obiettivo, può anche essere bloccato sulle impostazioni Auto o F4-F22 per impedire il movimento accidentale della ghiera dei diaframmi.

Non è dotato di stabilizzazione ottica dell’immagine, quindi si basa sulla stabilizzazione integrata del corpo della fotocamera, il che va bene a meno che tu non sia il proprietario di una delle prime fotocamere Sony Alpha.

Aberrazioni cromatiche

Le aberrazioni cromatiche, tipicamente visibili come frange viola o blu lungo i bordi contrastanti, non sono un problema per l’obiettivo Sony FE 20-70mm F4 G, anche nelle aree ad alto contrasto.

Macro

Il Sony FE 20-70mm F4 G offre prestazioni ravvicinate molto buone per un obiettivo zoom standard, con un punto di messa a fuoco ravvicinata di 30 cm / 0,99 piedi dal piano del sensore a 20 mm e 25 cm / 0,82 piedi a 70 mm e 25 cm / 0,82 piedi in tutta la portata dello zoom durante la messa a fuoco manuale. Offre un ingrandimento massimo di 0,39x.

Miglior prezzo

Sony FE 20-70 mm F4 G | Obiettivo G con zoom standard full-frame (SEL2070G)
  • NITIDEZZA INCREDIBILE: i tre elementi ED (Extra Low Dispersion), due elementi AD (asferico avanzato) e un elemento asferico assicurano un bokeh raffinato e una risoluzione elevata su tutta l'immagine.
  • SPLENDIDI SFONDI OMOGENEI: l'apertura circolare a 9 lamelle di questo obiettivo 20-70 mm di Sony crea meravigliosi effetti di sfocatura bokeh sullo sfondo.
  • AUTOFOCUS VELOCE E PRECISO: i due motori lineari XD (Extreme Dynamic) offrono una messa a fuoco più veloce e precisa. Grazie a questo obiettivo di Sony, sarai sempre pronto a cogliere l'attimo.
  • IMMAGINI LUMINOSE: l'apertura massima F4 costante garantisce luminosità, anche quando la lunghezza focale cambia, mentre il rivestimento al fluoro facilita la rimozione di polvere o impronte digitali.
  • ERGONOMIA PROFESSIONALE: il design resistente a polvere e umidità e i comandi versatili rendono l'obiettivo G F4 20-70 mm ideale anche nelle situazioni più estreme.

Conclusione

Ricordo ancora i giorni in cui un obiettivo da 24-70 mm era considerato audacemente grandangolare rispetto ai soliti modelli da 28-70 mm, quindi forse non sorprende vedere il debutto di uno zoom standard che parte da 20 mm sotto forma di nuovo Sony FE 20-70mm F4 G.

Potrebbe non sembrare molto, ma quei 4 mm in più fanno una grande differenza nella pratica, tanto da eliminare la necessità di portare anche uno zoom ultra grandangolare per alcuni utenti.

Inoltre, non c’è alcuna perdita di qualità dell’immagine passando da 24 mm a 20 mm con questo obiettivo: le prestazioni ottiche diminuiscono davvero solo all’estremità più lunga di 70 mm della gamma, dove non è così nitida a tutta apertura come a tutte le altre lunghezze focali.

Produce dei bei effetti bokeh grazie al diaframma a iride a 9 lamelle, la vignettatura non è troppo evidente e le aberrazioni cromatiche sono quasi inesistenti. Anche le prestazioni dei primi piani sono eccezionali, specialmente all’estremità del teleobiettivo, il che aggiunge ancora di più alla versatilità dell’obiettivo.

La messa a fuoco automatica si è dimostrata soddisfacentemente rapida sulla Sony Alpha A7R IV con cui abbiamo testato l’obiettivo e offre un’esperienza quasi silenziosa che si adatta sia ai fotografi di film che ai fotografi di strada.

La qualità costruttiva è molto buona, nonostante il leggero design ibrido in plastica e metallo, e questo obiettivo è anche molto utile resistente alle intemperie grazie alle guarnizioni attorno a tutti i pulsanti e interruttori e una guarnizione in gomma attorno all’innesto dell’obiettivo.

La ghiera dei diaframmi è un’inclusione molto gradita, soprattutto perché può essere disattivata per i video e anche bloccata in posizione. Con due pulsanti di blocco della messa a fuoco e un interruttore AF/MF, questo è davvero un obiettivo ben caratterizzato. Sony ha anche incluso un paraluce decente e una custodia morbida di buona qualità nel pacchetto complessivo.

Sony e gli altri produttori di obiettivi di terze parti offrono una scelta sconcertante di obiettivi zoom standard, ma nessuno di essi si estende fino a 20 mm, ad eccezione del Tamron 20-40mm F/2.8 Di III VXD che offre una portata del teleobiettivo più breve.

Se hai sempre desiderato un obiettivo zoom standard che offra un angolo di campo straordinariamente più ampio, perfetto sia per i paesaggi che per i vlogging, allora non hai bisogno di guardare oltre l’eccellente nuovo Sony FE 20-70mm F4 G.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI
ULTIMI ARTICOLI