Come si usa il Pannello Riflettore Fotografico

Come si usa il pannello riflettore fotograficoCome si usa il pannello riflettore fotografico
Come si usa il pannello riflettore fotografico

Fotografare all’aperto permette di utilizzare la luce ambiente per garantire una buona illuminazione, vediamo come usare i pannelli riflettenti per migliorare la luce

Pannelli riflettenti; Nella fotografia la luce è essenziale, avere un soggetto ben illuminato è il fattore principale per ottenere un buon risultato.
Se usiamo una luce diretta si possono creare ombre molto dure e decise, se queste ombre si formano poi sul viso non sono sicuramente belle da vedere.
Possono accentuare difetti della pelle o accentuare lineature del volto in maniera poco elegante.

La parte inferiore di un volto è l’area che subisce di più un’illuminazione non perfetta, per esempio le ombre sotto il mento o sotto il naso molto fastidiose da vedere.

Qui ci vengono in aiuto i riflettori, che (scusate il gioco di parole) riflettono la luce in tutte le aree del volto senza creare ombre.

Dove mettere il pannello riflettore fotografico?

Il punto migliore per sistemare il riflettore fotografico è al di sotto dei soggetti, o comunque in modo che la luce riflette nei punti dove si va a creare la zona d’ombra.

Logicamente il pannello va messo nella parte opposta del flash, in modo da far riflettere la luce in tutte e due le direzioni, garantendo un ottima illuminazione.

Tipi di riflettori fotografici

I pannelli riflettori esistono in due colori:

  • Pannello riflettore Argento
  • Pannello riflettore Oro

Tutte e due i tipi di pannelli forniscono un tipo di luce diversa, il pannello oro dà una luce calda e sottile, il pannello argento una luce brillante e fredda.

Consigli per come posizionare il riflettore

Il riflettore non viene messo troppo vicino al soggetto e la luce non deve mai venire frontale ma leggermente laterale.
Il pannello dev’essere messo in posizione opposta alla luce, in modo che la luce “rimbalza” sul pannello e illumina anche l’altra parte del soggetto.

Quindi il consiglio è di spostare il riflettore finchè non spariscono le ombre sul soggetto, formando così un bel taglio di luce interessante.

Riflettori per fotografia, quando sono usati

I riflettori possono essere usati anche con la luce naturale (ambiente), ma in assenza di una forte luce il risultato non sarà mai ottimale, funzionano meglio con una luce artificiale.

L’acquisto di un buon pannello riflettore è consigliato quanto una buona macchina fotografica.

Sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, con un costo anche contenuto.

Pannelli fotografici riflettenti: Alternative

Se non si possiede un pannello si può utilizzare un foglio di carta stagnola, non lucido!
Meno lucido possibile, in modo da evitare fastidiosi riflessi di luce.

Non è difficile utilizzare un riflettore, richiede solo un po’ di pratica e come per la fotografia, provare provare e provare!

Su Amazon si possono trovare pannelli fotografici riflettenti a ottimi prezzi.
Ecco alcuni ottimi modelli: